Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock metal punk [ indie ] experimental pop elettronica

Days - Brother James (Black Candy)

Ultime recensioni

Dark Buddha Rising - MathreyataDark Buddha Rising
Mathreyata
Liturgy - Origin of the AlimoniesLiturgy
Origin of the Alimonies
Eternal Champion - Ravening IronEternal Champion
Ravening Iron
Thou - Emma Ruth Rundle - May Our Chambers Be FullThou
Emma Ruth Rundle - May Our Chambers Be Full
Golem Mecanique - Nona, Decima Et MortaGolem Mecanique
Nona, Decima Et Morta
Mr Bungle - The Raging Wrath Of The Easter Bunny DemoMr Bungle
The Raging Wrath Of The Easter Bunny Demo
Stabbing Westward - Hallowed HymnsStabbing Westward
Hallowed Hymns
AA.VV. - Dirt ReduxAA.VV.
Dirt Redux
Fuzz - IIIFuzz
III
Porridge Radio - Every BadPorridge Radio
Every Bad
Deftones - OhmsDeftones
Ohms
Tallah - MatriphagyTallah
Matriphagy
Exhalants - AtonementsExhalants
Atonements
Lump Hammer - BeastLump Hammer
Beast
Obsidian Kingdom - Meat MachineObsidian Kingdom
Meat Machine
Gargoyl - GargoylGargoyl
Gargoyl
Anna Von Hausswolff - All Thoughts FlyAnna Von Hausswolff
All Thoughts Fly
Blues Pills - Holy Moly!Blues Pills
Holy Moly!
Sprain - As Lost Through CollisionSprain
As Lost Through Collision
Thurston Moore - By The FireThurston Moore
By The Fire

Brother James - Days
Voto:
Etichetta: Black Candy
Anno: 2004
Produzione:
Genere: indie / rock /
Scheda autore: Brother James



Cosa manca ai Brother James per essere un grande gruppo?? Poco. Giusto quella dose di personalità e quel pizzico di carisma. Diciamo che la band gioca nel terreno dell'indie/noise italiano alla One Dimensional Man. E purtroppo, con la band in questione i BJ perdono inevitabilmente.

Ma cosa non va?? Il disco mette in luce una ottima band ma appare come bloccata. Come se la registrazione in studio non fosse l'habitat ideale per Matteo e Co. E' come se la band non rendesse al 100%. Questa è la sensazione che trasmette Days. E se, dopo tutto questo preambolo negativo, vi dicessi che il disco è bello???

Sì, perchè a parte la mancanza di originalità e il suono "piatto" i Brother James spaccano!! L'iniziale "The Power Of" è il classico brano ipnotico di scuola "Touch & Go" e la cover di "Kill Your Sons" di Lou Reed è da applausi, così come la Dylaniana "One To Many Mornings". La band sembra realmente più a suo agio nel riproporre brani altrui in chiave "post" che nel focalizzare le idee in pezzi autografi. Anche se alla fine della mezzora di durata del CD il brano migliore risulterà "The Soft War", collocata proprio a metà.

Sicuramente i Brother James ci riserveranno in futuro episodi migliori di questo ma perchè non accontentarci di questo "Days"???

[Dale P.]

Canzoni significative: The Soft War, One Too Many Mornings.

Questa recensione é stata letta 3490 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Effetto Doppler - Indifferenti CieliEffetto Doppler
Indifferenti Cieli
Be Your Own Pet - Get AwkwardBe Your Own Pet
Get Awkward
Blonde Redhead - Misery Is A ButterflyBlonde Redhead
Misery Is A Butterfly
Kills, The - Keep On Your Mean SideKills, The
Keep On Your Mean Side
Sleater Kinney - All Hands On The Bad OneSleater Kinney
All Hands On The Bad One
Broken Social Scene - You Forgot It In PeopleBroken Social Scene
You Forgot It In People
Joe Leaman - Truly Got FishinJoe Leaman
Truly Got Fishin'
Onq - Canzoni Tutte UgualiOnq
Canzoni Tutte Uguali
AA.VV. - March(e)ingegno SonoroAA.VV.
March(e)ingegno Sonoro
Offlaga Disco Pax - BacheliteOfflaga Disco Pax
Bachelite