Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Golden State - Bush (Atlantic)

Ultime recensioni

Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog
Intronaut - Fluid Existential InversionsIntronaut
Fluid Existential Inversions
Mondo Generator - Fuck ItMondo Generator
Fuck It
Insect Ark - The VanishingInsect Ark
The Vanishing
Neil Young - ColoradoNeil Young
Colorado
Shitkid - Duo LimboShitkid
Duo Limbo
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Ovo - MiasmaOvo
Miasma
Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson

Bush - Golden State
Voto:
Anno: 2001
Produzione:
Genere: rock / grunge / post-grunge
Scheda autore: Bush



I Bush sono uno di quei gruppi che ascolto sempre volentieri. Capisco che non abbiano una grande statura artistica ma ogni album si lascia ascoltare senza eccessivi danni. E poi ogni disco ha sempre delle punte notevoli. Come Down, Everything Zen, Glycerine nel primo, Swallowed, Greedy Fly nel secondo e Letting The Cables Sleep nel terzo. Ovviamente la qualità è andata via via scendendo (lo si nota dal numero di canzoni belle per disco) ma essendo il sound sempre quello difficilmente troverete canzoni brutte. Questo disco è sicuramente di standard più alto rispetto gli altri. Ogni canzone si lascia cantare piacevolmente ma non avendo apportato variazioni stilistiche è assolutamente uguale agli altri. Ovvero del grunge rock con tutti i clichè del genere. Come mettere insieme i Pearl Jam di Ten e i Nirvana di Nevermind, frullarli un pochino e avrete questo Golden State. Questo, ovviamente, vale anche per i dischi precedenti. Ed è lì che vi consiglio di andare se non avete mai sentito i Bush. Il primo, Sixteen Stone, è decisamente notevole. Se siete dei fan della band, invece, niente paura, vi piacerà come vi sono piaciuti gli altri.

[Dale P.]

Canzoni significative: Solutions, Inflatable

Questa recensione é stata letta 3433 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Pearl Jam - BinauralPearl Jam
Binaural
Pearl Jam - VitalogyPearl Jam
Vitalogy
Cold - 13 Ways To Bleed On StageCold
13 Ways To Bleed On Stage
Alice In Chains - FaceliftAlice In Chains
Facelift
Pearl Jam - TenPearl Jam
Ten
10 Minute Warning - 10 Minute Warning10 Minute Warning
10 Minute Warning
Pearl Jam - No CodePearl Jam
No Code
Plush - HandsPlush
Hands
Alice In Chains - DirtAlice In Chains
Dirt
Nirvana - NevermindNirvana
Nevermind