Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Cesare Basile - Gran Cavalera Elettrica (Mescal)

Ultime recensioni

Aeviterne - The Ailing FacadeAeviterne
The Ailing Facade
Elder - Innate PassageElder
Innate Passage
Gateways to Resplendence - Abhorrent ExpanseGateways to Resplendence
Abhorrent Expanse
Scarcity - AveilutScarcity
Aveilut
Dry Cleaning - StumpworkDry Cleaning
Stumpwork
Mamaleek - Diner CoffeeMamaleek
Diner Coffee
The Lord - & Petra Haden - DevotionalThe Lord
& Petra Haden - Devotional
The Pretty Reckless - Other WorldsThe Pretty Reckless
Other Worlds
Brutus - Unison LifeBrutus
Unison Life
Darkthrone - Astral FortressDarkthrone
Astral Fortress
Oxbow - Peter Brotzmann - An Eternal Reminder of Not TodayOxbow
Peter Brotzmann - An Eternal Reminder of Not Today
Gilla Band - Most NormalGilla Band
Most Normal
Red Rot - Mal De VivreRed Rot
Mal De Vivre
Colour Haze - SacredColour Haze
Sacred
Sonic Flower - Me And My Bellbottom BluesSonic Flower
Me And My Bellbottom Blues
The Bobby Lees - BellevueThe Bobby Lees
Bellevue
Off! - Free LSDOff!
Free LSD
Melvins - Bad Moon RisingMelvins
Bad Moon Rising
Ken Mode - NullKen Mode
Null
Gloria de Oliveira -  & Dean Hurley - Oceans Of TimeGloria de Oliveira
& Dean Hurley - Oceans Of Time

Cesare Basile - Gran Cavalera Elettrica
Autore: Cesare Basile
Titolo: Gran Cavalera Elettrica
Etichetta: Mescal
Anno: 2003
Produzione:
Genere: rock / pop /

Voto:



Gran Cavalera Elettrica, uscito nel 2003, è uno dei più importanti dischi in italiano. La maturità dei testi e delle musiche scavalcano qualsiasi definizione. E' rock, è folk, è pop.

C'è John Parish alla regia che contribuisce a rendere perfetto il suono. Privo di qualsiasi difetto, il disco è registrato e prodotto come i migliori dischi internazionali. Ma, come i grandi dischi, vive di vita propria. Potete cercare delle ispirazioni, dei plagi o delle citazioni ma vi trovereste con un pugno di mosche. E' Cesare Basile.

Come un moderno De Andrè, mescola tradizione popolare e indie rock. Se solo la stampa "giusta" tributasse gli onori a Cesare ci troveremmo dinanzi ad un cantautore idolatrato dalla massa.

Purtroppo, invece, ci troviamo a sbatterci per ricordare dell'esistenza di questo album, uno dei migliori degli ultimi anni usciti in Italia. Esso riesce ad essere tipicamente italiano pur essendo dichiaratamente internazionale.

I complimenti vanno a tutti, i musicisti, gli ospiti (segnaliamo un'incredibile Nada in "Senza Sonno"), al produttore ma, soprattutto, a Cesare Basile che scrive, canta e suona (chitarre, banjo, armonica, percussioni).

Imperdibile.

[Dale P.]

Canzoni Significative: tutte.


Questa recensione é stata letta 3655 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Cesare Basile - Primo Concime EPCesare Basile
Primo Concime EP

NEWS


21/11/2004 In Germania

tAXI dRIVER consiglia

Pearl Jam - Riot ActPearl Jam
Riot Act
Neil Young - GreendaleNeil Young
Greendale
Velvet Underground - Velvet Underground & NicoVelvet Underground
Velvet Underground & Nico
Nick Cave - Murder BalladsNick Cave
Murder Ballads
T-Rex - Electric WarriorT-Rex
Electric Warrior
Joe Strummer - StreetcoreJoe Strummer
Streetcore
Velvet Underground - White Light White HeatVelvet Underground
White Light White Heat
24 Grana - Underpop24 Grana
Underpop
Jeff Buckley - Live AlJeff Buckley
Live Al'Olympia
Nick Cave - Let Love InNick Cave
Let Love In