Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Demian K E Le Linee Aeree Del Terrore - Demian K (DEMO)

Ultime recensioni

Moon Destroys - Maiden VoyageMoon Destroys
Maiden Voyage
Celebrity Sex Scandal - The FundamentalCelebrity Sex Scandal
The Fundamental
Thou - Emma Ruth Rundle - The Helm Of SorrowThou
Emma Ruth Rundle - The Helm Of Sorrow
Maggot Heart - Mercy MachineMaggot Heart
Mercy Machine
Gatecreeper - An Unexpected RealityGatecreeper
An Unexpected Reality
Viagra Boys - Welfare JazzViagra Boys
Welfare Jazz
Onségen Ensemble - FearOnségen Ensemble
Fear
Witchfucker - Afterhour In WalhallaWitchfucker
Afterhour In Walhalla
Dystopian Future Movies - InviolateDystopian Future Movies
Inviolate
The Necks - ThreeThe Necks
Three
Lingua Ignota - The Caligula DemosLingua Ignota
The Caligula Demos
Imperial Triumphant - AlphavilleImperial Triumphant
Alphaville
Crack Cloud - Pain OlympicsCrack Cloud
Pain Olympics
Illuminati Hotties - Free I.HIlluminati Hotties
Free I.H
Rosy Finch - ScarletRosy Finch
Scarlet
Kind - Mental NudgeKind
Mental Nudge
Atomic Bitchwax - ScorpioAtomic Bitchwax
Scorpio
Primitive Man - ImmersionPrimitive Man
Immersion
Neptunian Maximalism - EonsNeptunian Maximalism
Eons
Nova Twins - Who Are The Girls?Nova Twins
Who Are The Girls?

Demian K - Demian K E Le Linee Aeree Del Terrore
Voto:
Anno: 2005
Produzione:
Genere: rock / alternative /



E’ difficile riuscire a emergere con un progetto come quello di “Demian K” e ancora più difficile è riuscire a sottostare alle regole del cantautore alternativo che se non è bravo, è solo un alternativo e quindi non è nessuno..

Accompagnato nel suo progetto da musicisti versatili, “Demian Cristiani” scrive musica e testi di un album per alcune sfumature innovativo ma che in modo preponderante sfrutta delle sonorità già utilizzate in precedenza da artisti ben più conosciuti e provocatori.

L’album è ricco di situazioni differenti e l’ottima registrazione riesce a far percepire all’ascoltatore i passaggi di ambientazione che comunque reputo insufficienti e ancora troppo omogenei: con un po’ più di audacia e di caoticità si potrebbe puntare decisamente più in alto ed i mezzi a disposizione dell’artista sono molteplici.

Dagli appunti che mi sono giunti, “Demian K” è il reale autore di questo progetto ed è proprio questo che risulta realmente apprezzabile: lo sforzo compositivo di un autore unico con le idee alquanto chiare.

info: demian­­_k@yahoo.it

[ADam]

Questa recensione é stata letta 2830 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

White Stripes - ElephantWhite Stripes
Elephant
Corin Tucker Band - 1000 YearsCorin Tucker Band
1000 Years
Danko Jones - We Sweat BloodDanko Jones
We Sweat Blood
Porridge Radio - Every BadPorridge Radio
Every Bad
Primus - Animals Should Not Try To Act Like PeoplePrimus
Animals Should Not Try To Act Like People
Tomahawk - TomahawkTomahawk
Tomahawk
Division Of Laura Lee - Black CityDivision Of Laura Lee
Black City
White Stripes - White Blood CellsWhite Stripes
White Blood Cells
Helms Alee - NoctilucaHelms Alee
Noctiluca
Henrick Palm - Poverty MetalHenrick Palm
Poverty Metal