Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Demian K E Le Linee Aeree Del Terrore - Demian K (DEMO)

Ultime recensioni

Sons - Family DinnerSons
Family Dinner
Shock Narcotic - I Have Seen The Future And It DoesnShock Narcotic
I Have Seen The Future And It Doesn't Work
Eye Flys - ContextEye Flys
Context
Show Me The Body - Dog WhistleShow Me The Body
Dog Whistle
Algiers - There Is No YearAlgiers
There Is No Year
The Night Watch - An Embarrassment of RichesThe Night Watch
An Embarrassment of Riches
Low Dose - Low DoseLow Dose
Low Dose
Salvation - Year Of The FlySalvation
Year Of The Fly
Lungbutter - HoneyLungbutter
Honey
Matana Roberts - Coin Coin Chapter Four MemphisMatana Roberts
Coin Coin Chapter Four Memphis
Cloud Rat - PollinatorCloud Rat
Pollinator
Cryptae - VestigialCryptae
Vestigial
Hissing Tiles - BoychoirHissing Tiles
Boychoir
Vanishing Twin - The Age Of ImmunologyVanishing Twin
The Age Of Immunology
Buildings - Negative SoundBuildings
Negative Sound
Alpha Hopper - Aloha HopperAlpha Hopper
Aloha Hopper
Rustin Man - Drift CodeRustin Man
Drift Code
Poppy - I DisagreePoppy
I Disagree
Body Hound - No MoonBody Hound
No Moon
Girl Band - The TalkiesGirl Band
The Talkies

Demian K - Demian K E Le Linee Aeree Del Terrore
Voto:
Anno: 2005
Produzione:
Genere: rock / alternative /



E’ difficile riuscire a emergere con un progetto come quello di “Demian K” e ancora più difficile è riuscire a sottostare alle regole del cantautore alternativo che se non è bravo, è solo un alternativo e quindi non è nessuno..

Accompagnato nel suo progetto da musicisti versatili, “Demian Cristiani” scrive musica e testi di un album per alcune sfumature innovativo ma che in modo preponderante sfrutta delle sonorità già utilizzate in precedenza da artisti ben più conosciuti e provocatori.

L’album è ricco di situazioni differenti e l’ottima registrazione riesce a far percepire all’ascoltatore i passaggi di ambientazione che comunque reputo insufficienti e ancora troppo omogenei: con un po’ più di audacia e di caoticità si potrebbe puntare decisamente più in alto ed i mezzi a disposizione dell’artista sono molteplici.

Dagli appunti che mi sono giunti, “Demian K” è il reale autore di questo progetto ed è proprio questo che risulta realmente apprezzabile: lo sforzo compositivo di un autore unico con le idee alquanto chiare.

info: demian­­_k@yahoo.it

[ADam]

Questa recensione é stata letta 2756 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Tomahawk - Mit GasTomahawk
Mit Gas
White Stripes - ElephantWhite Stripes
Elephant
Melissa Auf Der Maur - Auf Der MaurMelissa Auf Der Maur
Auf Der Maur
AA.VV. - Vegetable Man Project Vol.2AA.VV.
Vegetable Man Project Vol.2
White Stripes - Get Behind Me SatanWhite Stripes
Get Behind Me Satan
Afghan Whigs - Unbreakable A RetrospectiveAfghan Whigs
Unbreakable A Retrospective
Tre Allegri Ragazzi Morti - Le OriginiTre Allegri Ragazzi Morti
Le Origini
Corin Tucker Band - 1000 YearsCorin Tucker Band
1000 Years
Carusella - CarusellaCarusella
Carusella
Andrew WK - I Get WetAndrew WK
I Get Wet