Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Divide And Dissolve - Gas Lit (Invada)

Ultime recensioni

Mizmor - WitMizmor
Wit's End
Yard Act - The OverloadYard Act
The Overload
Boris - WBoris
W
Stew - TasteStew
Taste
Fu Manchu - A Look Back Dogtown & Z-BoysFu Manchu
A Look Back Dogtown & Z-Boys
AA.VV. - Ô - A Tribute To Ô PaonAA.VV.
Ô - A Tribute To Ô Paon
Endless Boogie - AdmonitionsEndless Boogie
Admonitions
Cerce - Cowboy MusicCerce
Cowboy Music
Sugar Horse - The Live Long AfterSugar Horse
The Live Long After
Bad Waitress - No TasteBad Waitress
No Taste
Midwife - LuminolMidwife
Luminol
Nolan Potter - Music Is DeadNolan Potter
Music Is Dead
Illuminati Hotties - Let Me Do One More TimeIlluminati Hotties
Let Me Do One More Time
A.A. Williams - Arco EPA.A. Williams
Arco EP
Failure - Wild Type DroidFailure
Wild Type Droid
King Buffalo - AcheronKing Buffalo
Acheron
Papangu - HolocenoPapangu
Holoceno
Moin - Moot!Moin
Moot!
Kulk - We Spare NothingKulk
We Spare Nothing
Kaatayra - InpariquipêKaatayra
Inpariquipê

Divide And Dissolve - Gas Lit
Autore: Divide And Dissolve
Titolo: Gas Lit
Etichetta: Invada
Anno: 2021
Produzione: Ruban Nielson
Genere: metal / drone / experimental

Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:



Ascolta Gas Lit





Divide And Dissolve sono un duo femminile australiano composto da Takiaya Reed (sassofono, chitarra) e Sylvie Nehill (batteria). Takiaya è di origini Cherokee, Sylvie Maori e suonano per cercare di combattere la supremazia dell'uomo bianco. Sono al terzo disco e si sono fatte notare tra gli addetti ai lavori per un approccio decisamente originale alla materia doom/sludge.

Se ne è accorto persino Geoff Barrow dei Portishead che le ha volute nella sua etichetta Invada. Etichetta che è in grado di passare dal post rock alle colonne sonore arrivando a personaggi weird come Billy Nomates. Bravo Geoff.

Che musica fanno le Divide And Dissolve? Essenzialmente un grosso casino, un muro di rumore interamente strumentale. Un po' drone metal, un po' sludge, un po' doom, un po' di avanguardia, una spruzzata folk. Niente di piacevolmente ascoltabile sorseggiando un whisky magnificando le virtù del proprio hi-fi. Alla produzione troviamo Ruban Neilson della Unknown Mortal Orchestra che non si spaventa a vedere i clip del mixer andare perennemente in rosso.

Se vi piacciono band che non hanno paura ad esplorare nuove strade nel genere (vedi The Body o Big Brave) fatele vostre, altrimenti evitate: è materiale da maneggiare con cautela.

[Dale P.]

Canzoni significative: Masochist Oath, My Immolation.

Questa recensione é stata letta 344 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Sunn O))) - White 2Sunn O)))
White 2
Boris - FloodBoris
Flood
Boris - NOBoris
NO
Sunn O))) - 00 VoidSunn O)))
00 Void
Earth - The Bees Made Honey in the LionEarth
The Bees Made Honey in the Lion's Skull
Khanate - Capture & ReleaseKhanate
Capture & Release
Neptunian Maximalism - EonsNeptunian Maximalism
Eons
Earth - Hex Or Printing In The Infernal MethodEarth
Hex Or Printing In The Infernal Method
The Dead C - Rare RaversThe Dead C
Rare Ravers
ASVA - What You DonASVA
What You Don't Know Is Frontier