Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal [ punk ] indie experimental pop elettronica

Universal - Downset (Hawino)

Ultime recensioni

Tetrarch - UnstableTetrarch
Unstable
Dust Moth - Rising // SailingDust Moth
Rising // Sailing
Big Brave - VitalBig Brave
Vital
Godspeed You Black Emperor - G_dGodspeed You Black Emperor
G_d's Pee AT STATE'S END!
The Armed - UltrapopThe Armed
Ultrapop
Thronehammer - Incantation RitesThronehammer
Incantation Rites
Genghis Tron - Dream WeaponGenghis Tron
Dream Weapon
Motorpsycho - Kingdom Of OblivionMotorpsycho
Kingdom Of Oblivion
Bongzilla - WeedsconsinBongzilla
Weedsconsin
Slow Machine - Black Tide EPSlow Machine
Black Tide EP
Dvne - Etemen nkaDvne
Etemen nka
Might - MightMight
Might
Appalooza - The Holy Of HoliesAppalooza
The Holy Of Holies
Dry Cleaning - New Long LegDry Cleaning
New Long Leg
A.A. Williams - Songs From IsolationA.A. Williams
Songs From Isolation
Concrete Ships - In ObservanceConcrete Ships
In Observance
Tomahawk - Tonic ImmobilityTomahawk
Tonic Immobility
Lucidvox - We AreLucidvox
We Are
Eyehategod - A History of Nomadic BehaviorEyehategod
A History of Nomadic Behavior
Really From - Really FromReally From
Really From

Downset - Universal
Voto:
Anno: 2004
Produzione:
Genere: punk / hardcore / crossover
Scheda autore: Downset



Nel vecchio "Check Your People" i Downset richiavano alle armi i loro fan all'urlo di "Together". Pochi risposero, distratti da tanto rap-core e nu-metal che girava in quel periodo. Per la band altri anni di oblio e incazzature (la prova l'etichetta che produce l'album: la piccola Hawino). E' il turno del ritorno a testa bassa, stanchi di anni passati a predicare senza ricevere la meritata attenzione. I ragazzi evidentemente non hanno mai avuto molta fortuna.

Tra i primi a portare alle masse il cosidetto rap-core, (all'epoca il massimo del crossover) furono surclassati dalla bomba Rage Against The Machine. Poi venne il nu-metal e per dei ragazzi bruttini, poco carismatici e senza piercing fu la fine. Il disco per la Epitaph fu per una scossa potentissima. Chi ha avuto modo di sentirlo sta tremando ancora adesso!!

Purtroppo questo "Universal" non allo stesso incredibile livello. La differenza?? L'intenzione che muove la band. Con "Check Your People" i Downset cercarono di gridare al mondo tutto quello che non andava, sputandogli in faccia con una violenza inaudita. E vennero ignorati. Ora tornano, la rabbia si trasformata in insoddisfazione. La band meno brutale, la voce di Rey Oropeza sembra quasi stanca di lottare, tutto il disco permeato da questo mood. Le canzoni risultano anche parecchio pi orecchiabili del solito e meno urlate. "Universal" risulta quindi un album adatto solo ai fan a cui per preferiranno il vecchio "Check Your People".

[Dale P.]

Canzoni significative: Forever.

Questa recensione stata letta 3044 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Downset - Check Your PeopleDownset
Check Your People

tAXI dRIVER consiglia

Meat Puppets - IIMeat Puppets
II
High Tension - PurgeHigh Tension
Purge
Minor Threat - Minor ThreatMinor Threat
Minor Threat
Against Me! - As The Eternal CowboyAgainst Me!
As The Eternal Cowboy
Teen Idles - Teen Idles EPTeen Idles
Teen Idles EP
Black Flag - My WarBlack Flag
My War
AA.VV. - Night Of The Speed DemonsAA.VV.
Night Of The Speed Demons
Khiis - BezoarKhiis
Bezoar
Dwarves - Blood Guts & PussyDwarves
Blood Guts & Pussy
Husker Du - Zen ArcadeHusker Du
Zen Arcade