Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal [ punk ] indie experimental pop elettronica

Downset - Universal (Hawino)

Ultime recensioni

Dorthia Cottrell - Death Folk CountryDorthia Cottrell
Death Folk Country
Treedeon - New World HoarderTreedeon
New World Hoarder
Dozer - Drifting in the Endless VoidDozer
Drifting in the Endless Void
Poison Ruin - HarvestPoison Ruin
Harvest
Purling Hiss - Drag On GirardPurling Hiss
Drag On Girard
No Spill Blood - Eye of NightNo Spill Blood
Eye of Night
Pigs Pigs Pigs Pigs Pigs Pigs Pigs - Land Of SleeperPigs Pigs Pigs Pigs Pigs Pigs Pigs
Land Of Sleeper
Lankum - False LankumLankum
False Lankum
Scowl - Psychic Dance RoutineScowl
Psychic Dance Routine
Afsky - Om hundrede rAfsky
Om hundrede r
Acid King - Beyond VisionAcid King
Beyond Vision
Screaming Females - Desire PathwayScreaming Females
Desire Pathway
Oozing Wound - Cathers The CowardOozing Wound
Cathers The Coward
Returning - SeverenceReturning
Severence
Sandrider - EnveletrationSandrider
Enveletration
Big Brave - Nature MorteBig Brave
Nature Morte
Eunoia - Psyop of the YearEunoia
Psyop of the Year
Ciemra - The Tread Of DarknessCiemra
The Tread Of Darkness
Sisteria - Dark MatterSisteria
Dark Matter
... And Oceans - As In Gardens, So In Tombs... And Oceans
As In Gardens, So In Tombs

Downset - Universal
Autore: Downset
Titolo: Universal
Anno: 2004
Produzione:
Genere: punk / hardcore / crossover

Voto:



Nel vecchio "Check Your People" i Downset richiavano alle armi i loro fan all'urlo di "Together". Pochi risposero, distratti da tanto rap-core e nu-metal che girava in quel periodo. Per la band altri anni di oblio e incazzature (la prova l'etichetta che produce l'album: la piccola Hawino). E' il turno del ritorno a testa bassa, stanchi di anni passati a predicare senza ricevere la meritata attenzione. I ragazzi evidentemente non hanno mai avuto molta fortuna.

Tra i primi a portare alle masse il cosidetto rap-core, (all'epoca il massimo del crossover) furono surclassati dalla bomba Rage Against The Machine. Poi venne il nu-metal e per dei ragazzi bruttini, poco carismatici e senza piercing fu la fine. Il disco per la Epitaph fu per una scossa potentissima. Chi ha avuto modo di sentirlo sta tremando ancora adesso!!

Purtroppo questo "Universal" non allo stesso incredibile livello. La differenza?? L'intenzione che muove la band. Con "Check Your People" i Downset cercarono di gridare al mondo tutto quello che non andava, sputandogli in faccia con una violenza inaudita. E vennero ignorati. Ora tornano, la rabbia si trasformata in insoddisfazione. La band meno brutale, la voce di Rey Oropeza sembra quasi stanca di lottare, tutto il disco permeato da questo mood. Le canzoni risultano anche parecchio pi orecchiabili del solito e meno urlate. "Universal" risulta quindi un album adatto solo ai fan a cui per preferiranno il vecchio "Check Your People".

[Dale P.]

Canzoni significative: Forever.

Questa recensione stata letta 3448 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Downset - Check Your PeopleDownset
Check Your People

tAXI dRIVER consiglia

Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Rollins Band - Audio Airstrike ConsultanRollins Band
Audio Airstrike Consultan
NoMeansNo - WrongNoMeansNo
Wrong
Against Me! - As The Eternal CowboyAgainst Me!
As The Eternal Cowboy
Khiis - BezoarKhiis
Bezoar
Dwarves - Blood Guts & PussyDwarves
Blood Guts & Pussy
Black Flag - DamagedBlack Flag
Damaged
Off! - Free LSDOff!
Free LSD
High Tension - PurgeHigh Tension
Purge
Minor Threat - At DC Space [DVD]Minor Threat
At DC Space [DVD]