Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Emergence - Dreadnought (Profound Lore)

Ultime recensioni

AA.VV. - What Is This That Stands Before Me?AA.VV.
What Is This That Stands Before Me?
Deafbrick - DeafbrickDeafbrick
Deafbrick
Irreversible Entanglements - Who Sent You?Irreversible Entanglements
Who Sent You?
Jeff Parker - Suite For Max BrownJeff Parker
Suite For Max Brown
En Minor - When The Cold Truth Has Worn Its Miserable WelcomeEn Minor
When The Cold Truth Has Worn Its Miserable Welcome
L.A.Witch - Play With FireL.A.Witch
Play With Fire
Couch Slut - Take A Chance On Rock Couch Slut
Take A Chance On Rock 'n' Roll
Kall - BrandKall
Brand
Boris - NOBoris
NO
Phoebe Bridgers - PunisherPhoebe Bridgers
Punisher
Ils - CurseIls
Curse
Motorpsycho - The All Is OneMotorpsycho
The All Is One
Bully - SugareggBully
Sugaregg
Lina Rodrigues Refree - Lina_Raül RefreeLina Rodrigues Refree
Lina_Raül Refree
King Krule - Man Alive!King Krule
Man Alive!
Thou - A Primer of Holy WordsThou
A Primer of Holy Words
Household God - Palace IntrigueHousehold God
Palace Intrigue
A.A. Williams - Forever BlueA.A. Williams
Forever Blue
Billy Nomates - Billy NomatesBilly Nomates
Billy Nomates
Fontaines D.C. - A HeroFontaines D.C.
A Hero's Death

Dreadnought - Emergence
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Etichetta: Profound Lore
Anno: 2019
Produzione: Andy Patterson
Genere: metal / progressive / doom
Scheda autore: Dreadnought



I Dreadnought da Denver, Colorado, sono formati da due donzelle e due maschietti. Guardandoli verrebbe da pensare che siano l'ennesimo gruppo doom con un paio di streghette per attirare l'attenzione. Però, prendendo in mano il loro quarto album "Emergence" noterete il marchio Profound Lore, che zitta zitta è un'etichetta che non sbaglia un'uscita da anni.

Cinque brani, tre sopra i 10 minuti, uno sopra i 6 e un interludio. Faranno mica doom lento e magari con una spruzzata di gotico? No. Quindi? Quindi è difficile incasellare i Dreadnought, se non proprio impossibile. Doom? Progressive? Post rock? Folk metal? Si a tutto. Ok, sembra la ricetta per qualcosa di terribile, ma se così fosse probabilmente non sarebbe uscito per Profound Lore. Qui tutto è talmente fluido, emozionante e sorprendente da scivolare con naturalezza, dinamicità e serietà. Non c'è niente di kitch, tutto il disco è una girandola di scenari musicali vari e avventurosi. E i brani da 10 minuti? Non c'è un secondo di troppo.

"Emergence" non raggiungerà mai le grandi platee ma sono sicuro che conquisterà qualche cuore.

[Dale P.]

Canzoni significative: Pestilent, Tempered.


Questa recensione é stata letta 177 volte!
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Ephel Duath - Pain Necessary To KnowEphel Duath
Pain Necessary To Know
Intronaut - VoidIntronaut
Void
Coprofago - Unorthodox Creative CriteriaCoprofago
Unorthodox Creative Criteria
Mass, The - Perfect Picture Of Wisdom And BoldnessMass, The
Perfect Picture Of Wisdom And Boldness
Ephel Duath - The Painters PaletteEphel Duath
The Painters Palette
Meshuggah - ObzenMeshuggah
Obzen
Buried Inside - ChronoclastBuried Inside
Chronoclast
Blood Incantation - Hidden History Of Human RaceBlood Incantation
Hidden History Of Human Race
Dreadnought - EmergenceDreadnought
Emergence
Meshuggah - Contraddiction CollapseMeshuggah
Contraddiction Collapse