Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Dvne - Etemen Ćnka (Metal Blade)

Ultime recensioni

Boris - Heavy Rocks 2022Boris
Heavy Rocks 2022
Body Void - Burn The Homes Of Those Who Seek To ControlBody Void
Burn The Homes Of Those Who Seek To Control
Ashenspire - Hostile ArchitectureAshenspire
Hostile Architecture
Mantar - Pain Is Forever and This Is the EndMantar
Pain Is Forever and This Is the End
Chat Pile - GodChat Pile
God's Country
Imperial Triumphant - Spirit Of EcstasyImperial Triumphant
Spirit Of Ecstasy
Nebula - Transmission From Mothership EarthNebula
Transmission From Mothership Earth
Viagra Boys - Cave WorldViagra Boys
Cave World
Wormrot - HissWormrot
Hiss
London Odense Ensemble - Jaiyede Sessions Vol. 1London Odense Ensemble
Jaiyede Sessions Vol. 1
Greg Puciato - MirrorcellGreg Puciato
Mirrorcell
Devil Master - Ecstasies of Never Ending NightDevil Master
Ecstasies of Never Ending Night
Sasquatch - Fever FantasySasquatch
Fever Fantasy
Candy - Heaven Is HereCandy
Heaven Is Here
Nova Twins - SupernovaNova Twins
Supernova
Sinead OSinead O'Brien
Time Bend and Break The Bower
White Ward - False LightWhite Ward
False Light
Terzij de Horde - In One Of These, I Am Your EnemyTerzij de Horde
In One Of These, I Am Your Enemy
Besvärjelsen - AtlasBesvärjelsen
Atlas
The Smile - A Light For Attracting AttentionThe Smile
A Light For Attracting Attention

Dvne - Etemen Ćnka
Autore: Dvne
Titolo: Etemen Ćnka
Etichetta: Metal Blade
Anno: 2021
Produzione: Graeme Young
Genere: metal / progressive / sludge

Voto:
Produzione:
Originalitŕ:
Tecnica:



Ascolta Etemen Ćnka





Post metal e progressive metal sono due generi piuttosto affini, per lo meno condividono parte dello stesso pubblico. La differenza č basata dalla quantitŕ di sludge contenuta nel disco. I Mastodon, per esempio, sono un ottimo punto di incontro fra le due sonoritŕ, sebbene ultimamente siano piů sbilanciati verso un alternative metal e lo sludge sia giusto una spruzzatina per aromatizzare.

Gli scozzesi Dvne dosano molto bene gli ingredienti a loro disposizione e creano un ottimo mix delle sonoritŕ citate. I riff corposi e lenti del post metal fungono da base di partenza per architetture bizzarre (ma non troppo) e sviluppi imaginifici tipici di certo metal tooliano. Isis, Baroness, Cult Of Luna, Tool, Mastodon, sono i nomi tutelari, muovendosi in un percorso "alternativo" che ricorda quello degli italiani Nero Di Marte, Void Of Sleep, Sunpocrisy.

"Etemen Ćnka" č il loro secondo disco e il primo per la Metal Blade. La differenza č nell'aggiunta di synth e tastiere, una sporadica voce femminile, una migliore produzione e un ventaglio di idee piů ampio. Se amate il progressive post metal sludge non perdetelo. A tutti gli altri provocherŕ l'orticaria.

[Dale P.]

Canzoni significative: Court Of The Matriarch, Omega Severer.

Questa recensione é stata letta 239 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Pupil Slicer - MirrorsPupil Slicer
Mirrors
Sadist - Above The LightSadist
Above The Light
Cynic - FocusCynic
Focus
Hull - Beyond The Lightless SkyHull
Beyond The Lightless Sky
Sadist - SadistSadist
Sadist
Dysrhythmia - Terminal TresholdDysrhythmia
Terminal Treshold
Martyr - Feeding The AbscessMartyr
Feeding The Abscess
Meshuggah - IMeshuggah
I
Into The Moat - The DesignInto The Moat
The Design
Apiary - Lost In FocusApiary
Lost In Focus