Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Dysrhythmia - Terminal Treshold (Terminal Treshold)

Ultime recensioni

Mizmor - WitMizmor
Wit's End
Yard Act - The OverloadYard Act
The Overload
Boris - WBoris
W
Stew - TasteStew
Taste
Fu Manchu - A Look Back Dogtown & Z-BoysFu Manchu
A Look Back Dogtown & Z-Boys
AA.VV. - Ô - A Tribute To Ô PaonAA.VV.
Ô - A Tribute To Ô Paon
Endless Boogie - AdmonitionsEndless Boogie
Admonitions
Cerce - Cowboy MusicCerce
Cowboy Music
Sugar Horse - The Live Long AfterSugar Horse
The Live Long After
Bad Waitress - No TasteBad Waitress
No Taste
Midwife - LuminolMidwife
Luminol
Nolan Potter - Music Is DeadNolan Potter
Music Is Dead
Illuminati Hotties - Let Me Do One More TimeIlluminati Hotties
Let Me Do One More Time
A.A. Williams - Arco EPA.A. Williams
Arco EP
Failure - Wild Type DroidFailure
Wild Type Droid
King Buffalo - AcheronKing Buffalo
Acheron
Papangu - HolocenoPapangu
Holoceno
Moin - Moot!Moin
Moot!
Kulk - We Spare NothingKulk
We Spare Nothing
Kaatayra - InpariquipêKaatayra
Inpariquipê

Dysrhythmia - Terminal Treshold
Autore: Dysrhythmia
Titolo: Terminal Treshold
Anno: 2019
Produzione: Colin Marston
Genere: metal / progressive / rock

Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:



Compra Dysrhythmia su Taxi Driver Store


Ottavo disco per i Dysrhythmia, trio di Philadelphia composto da Kevin Hufnagel, Colin Marston e Jeff Eber. Dopo aver pubblicato i primi lavori per Relapse, negli anni d'oro del post-hardcore tecnico (in cui si infilava un po' di tutto: dai Dillinger Escape Plan ai Mastodon), ma senza aver raccolto praticamente alcun consenso, i nostri si sono spostati sempre di più nell'underground, finendo per Translation Loss dopo una breve parentesi con Profound Lore. Come dire: "chi ci ama ci segua".

Stupisce come fra i progster e gli shredder si parli poco di loro, preferendo buttarsi nei soliti Opeth, Dream Theater e simili. Uno dei pregi della band è quella di essere totalmente strumentale: quindi niente voci impossibili, ritornelli o strane idee. Solo una sequenza infinita di riff, solitamente sparati a ritmo vertiginoso e senza sosta. Il trio suona compatto, senza assoli e prime donne, con un bel ritmo di scuola "sludge" (Mastodon o se conoscete Keelhaul).

"Nuclear Twilight" ha un solo difetto: è troppo breve. Poco più di mezzora che vola in men che non si dica. Ma contando quanto c'è da studiare forse non è neanche un male.

[Dale P.]

Canzoni significative: Power Symmetry, Plague Delay.


Questa recensione é stata letta 219 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Dysrhythmia - Barriers And PassagesDysrhythmia
Barriers And Passages
Dysrhythmia - PretestDysrhythmia
Pretest
Dysrhythmia - Psychic MapDysrhythmia
Psychic Map

NEWS


13/07/2012 Nuovo Brano In Streaming
29/05/2009 Dettagli sul Nuovo Album
10/02/2006 Pronto Il Nuovo Album

tAXI dRIVER consiglia

Martyr - Feeding The AbscessMartyr
Feeding The Abscess
Buried Inside - ChronoclastBuried Inside
Chronoclast
Ephel Duath - Pain Necessary To KnowEphel Duath
Pain Necessary To Know
Yakuza - Of Seismic ConsequenceYakuza
Of Seismic Consequence
Papangu - HolocenoPapangu
Holoceno
Dreadnought - EmergenceDreadnought
Emergence
Meshuggah - Contraddiction CollapseMeshuggah
Contraddiction Collapse
Intronaut - Null EPIntronaut
Null EP
Into The Moat - The DesignInto The Moat
The Design
Opeth - HeritageOpeth
Heritage