Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal punk indie experimental [ pop ] elettronica

Elastica - The Menace (Atlantic)

Ultime recensioni

Acid King - Beyond VisionAcid King
Beyond Vision
Screaming Females - Desire PathwayScreaming Females
Desire Pathway
Oozing Wound - Cathers The CowardOozing Wound
Cathers The Coward
Returning - SeverenceReturning
Severence
Sandrider - EnveletrationSandrider
Enveletration
Big Brave - Nature MorteBig Brave
Nature Morte
Eunoia - Psyop of the YearEunoia
Psyop of the Year
Ciemra - The Tread Of DarknessCiemra
The Tread Of Darkness
Sisteria - Dark MatterSisteria
Dark Matter
... And Oceans - As In Gardens, So In Tombs... And Oceans
As In Gardens, So In Tombs
Show Me The Body - Trouble The WaterShow Me The Body
Trouble The Water
Upchuck - Sense YourselfUpchuck
Sense Yourself
Bri - Corpos TransparentesBri
Corpos Transparentes
Thank - Thoughtless CrueltyThank
Thoughtless Cruelty
Petbrick - LiminalPetbrick
Liminal
Rigorous Institution - CainsmarshRigorous Institution
Cainsmarsh
Misyrming - Me HamriMisyrming
Me Hamri
Ultha - All That Has Never Been TrueUltha
All That Has Never Been True
Boris - FadeBoris
Fade
Dead Cross - IIDead Cross
II

Elastica - The Menace
Autore: Elastica
Titolo: The Menace
Anno: 2000
Produzione:
Genere: pop / brit /

Voto:



Tornano dopo un bel po' di anni le Elastica. Tornano con un tono molto pi dimesso. Come se sapessero in anticipo che il loro nuovo album non avr lo stesso successo dell'illuminante e splendido esordio. C' da dire che l'inizio buono, "Mad Dog God Damn" sembra un'outtake del primo disco, "Generator" molto buona e cazzona nello stile del gruppo, ma poi le Elastica si perdono in canzoni tirate via e con scarti di vecchie cose. "How He Wrote An Elastica Man" la disprezzerei anche se la trovassi come retro di un singolo, "Image Change" insopportabilmente lenta, "Your Arse My Place" sembra una canzone improvvisata sul momento (e il risultato capirete non dei migliori), "Human" la seconda conferma che le Elastica non sanno scrivere canzoni lente, "Nothing Stays The Same" la terza conferma che le Elastica non sanno scrivere canzoni lente, "Miami Nice" sembra uscire da 13 dei Blur (la separazione tra Justine e Damon ha fatto male a tutti e due...per favore per il bene delle nostre orecchie rimettetevi assieme!!), "Love Like Ours" talmenta dimessa e triste che non sembra neanche di sentire lo stesso gruppo che ha scritto canzoni entusiasmanti come "Stutter", "Vaseline" e "Connection" . "KB" un'altro episodio che non riesco proprio a capire chi abbia potuto scrivere. Stendiamo un velo pietoso su "My Sex" e su "The Way I Like It" e mi tiro su di morale ascoltando "Da Da Da" cover di una famosissima hit degli anni 80. C' da dire che veramente bella. Concludendo. Che successo alle Elastica? Questo certamente l'equivalente di 13 dei Blur, tedioso, noioso e inascoltabile salvo per un paio di episodi. Chi amava alla follia (ma proprio alla follia) il gruppo di Justine o quel disco dei Blur forse apprezzer anche questo disco ma speriamo che tornino presto alle atmosfere del primo, inimitabile, disco. In fondo quante persone hanno amato 13?

[Dale P.]

Canzoni significative: Mad Dog God Damn, Da Da Da.


Questa recensione stata letta 3169 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

LaLa's
La's
Smiths, The - The Queen Is DeadSmiths, The
The Queen Is Dead
Radiohead - Ok ComputerRadiohead
Ok Computer
Oasis - Definitely MaybeOasis
Definitely Maybe
Blur - Best OfBlur
Best Of
Stands, The - Horse FabulousStands, The
Horse Fabulous
Stereophonics - Live From DakotaStereophonics
Live From Dakota
Blur - Think TankBlur
Think Tank