´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

The Gold & Silver Sessions - Elder (Blues Funeral)

Ultime recensioni

Kowloon Walled City - PieceworkKowloon Walled City
Piecework
Slowshine - Living LightSlowshine
Living Light
Unto Others - StrenghtUnto Others
Strenght
Space Afrika - Honest LabourSpace Afrika
Honest Labour
Dead Sara - It AinDead Sara
It Ain't Tragic
Big Brave - & The Body - Leaving None But Small BirdsBig Brave
& The Body - Leaving None But Small Birds
XX'ed Out
We All Do Wrong
Damon Locks Black Monument Ensemble - NowDamon Locks Black Monument Ensemble
Now
Angel Bat Dawid - Hush Harbor Mixtape Vol. 1 DoxologyAngel Bat Dawid
Hush Harbor Mixtape Vol. 1 Doxology
Andrew W.K. - God Is PartyingAndrew W.K.
God Is Partying
Hildur Gu­nadˇttir - Battlefield 2042 SoundtrackHildur Gu­nadˇttir
Battlefield 2042 Soundtrack
Chubby And The Gang - The MuttChubby And The Gang
The Mutt's Nuts
Amyl And The Sniffers - Comfort To MeAmyl And The Sniffers
Comfort To Me
Low - Hey WhatLow
Hey What
Hooded Menace - The Tritonus BellHooded Menace
The Tritonus Bell
Tropical Fuck Storm - Deep StatesTropical Fuck Storm
Deep States
Halsey - If I Canĺt Have Love, I Want PowerHalsey
If I Canĺt Have Love, I Want Power
Comet Control - Inside The SunComet Control
Inside The Sun
Dana Dentata - PantychristDana Dentata
Pantychrist
Turnstile - Glow OnTurnstile
Glow On

Elder - The Gold & Silver Sessions
Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:

Etichetta: Blues Funeral
Anno: 2019
Produzione: Emanuele Baratto
Genere: rock / stoner / psych
Scheda autore: Elder



Gli Elder, da Boston ma da qualche anno a Berlino, sono una band che pur essendo classificata come "stoner" ha ormai trasceso i confini del genere, un po' come avviene con i compagni di etichetta Motorpsycho. Se l'omonimo e "Dead Root Stirring" avevano un sound "doom", con "Lore" hanno mostrato di muoversi con maestria in territori heavy psichedelici. Nell'ultimo "Reflections Of A Floating World" la band ha ormai un sound definito e personale ma non incasellabile: un po' prog, un po' psichedelico, un po' hard rock. Con "The Gold & Silver Sessions" spostano ancora una volta l'asticella: un disco per niente heavy e che potremmo definire "kraut rock". Evidentemente la nuova casa ha fatto bene a Nick Disalvo: chissÓ quante primizie deve aver scoperto nei negozi di dischi berlinesi. Can, Kraftwerk, Neu, Tangerine Dream, Amon Duul? Il disco (in realtÓ un EP di mezzora) sembra uscito da quella stagione sperimentale e psichedelica, in pratica Ŕ figlio del progetto "Gold And Silver" dove Nick e famiglia si sbizzarrivano tra psichedelia, prog e post rock e con cui pubblic˛ nel 2014 l'ottimo "Azurite & Malachite".

"Gold And Silver" Ŕ una parentesi, un gioco, un'esplorazione ma Ŕ dannatamente bello. Un disco da far suonare nel piatto a fine giornata, seduti su un divano e con una lampada multicolorata rotante. E non sono necessarie droghe per funzionare.

[Dale P.]

Canzoni significative: Illusory Motion, Im Morgengrauen, Wei▀ensee.


Questa recensione Ú stata letta 430 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Elder - OmensElder
Omens

tAXI dRIVER consiglia

Witchcraft - LegendWitchcraft
Legend
ChŔ - Sounds Of LiberationChŔ
Sounds Of Liberation
Ojm - VolcanoOjm
Volcano
Om - God Is GoodOm
God Is Good
Elder - The Gold & Silver SessionsElder
The Gold & Silver Sessions
Atomic Bitchwax - The Local FuzzAtomic Bitchwax
The Local Fuzz
Colt 38 - Colt ThirtyeightColt 38
Colt Thirtyeight
 Deadpeach
Promo EP
Om - Advaitic SongsOm
Advaitic Songs
Kyuss - Muchas Gracias - The BestKyuss
Muchas Gracias - The Best