Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Festa Mesta - Festa Mesta (DEMO)

Ultime recensioni

Vega Lee & John Nova - iSpace DramasVega Lee & John Nova
iSpace Dramas
Myrkur - FolkesangeMyrkur
Folkesange
BlackLab - AbyssBlackLab
Abyss
Witchcraft - Black MetalWitchcraft
Black Metal
Brant Bjork - Brant BjorkBrant Bjork
Brant Bjork
1000mods - Youth Of Dissent1000mods
Youth Of Dissent
Jazz Sabbath - Jazz SabbathJazz Sabbath
Jazz Sabbath
Oranssi Pazuzu - Mestarin KynsiOranssi Pazuzu
Mestarin Kynsi
Elder - OmensElder
Omens
Shaam Larein - SculptureShaam Larein
Sculpture
Shabaka And The Ancestors - We Are Sent Here By HistoryShabaka And The Ancestors
We Are Sent Here By History
Black Magick SS - Rainbow NightsBlack Magick SS
Rainbow Nights
Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog

Festa Mesta - Festa Mesta
Voto:
Anno: 2005
Produzione:
Genere: rock / alternative /



La band incarna alla perfezione la band pop-rock del passato e del futuro: ebbene sì, tra un ululato ed un assolo, tra uno stacco di basso ed una romantica chitarra, i “Festa Mesta” ci ricordano ciò che da tempo avevo rimosso, gli anni ’80 e le loro sonorità e ciò che non si riesce proprio a zittire, la radio dei giorni nostri.

Regolarmente romantica la band si propone con il demo “Toy”, di solo tre tracce, ma comunque rappresentative.

Sfortunatamente non sono riuscito ad apprezzare a pieno il lavoro del gruppo, per colpa di una registrazione sciagurata che fino alla fine, ha nascosto al mio orecchio, alternativamente: voce, prima chitarra e seconda chitarra, a seconda di chi avesse in quel momento il volume più basso.

Intuisco che la band sfrutta a pieno le sonorità rock del passato cercando, in qualche passaggio, una evoluzione ad ambientazioni pseudo-psichedeliche, piacevoli stacchi in un susseguirsi di strofe e ritornelli.

[ADam]

Questa recensione é stata letta 3256 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

William Shatner - Has BeenWilliam Shatner
Has Been
Mudhoney - Since WeMudhoney
Since We've Become Translucent
White Stripes - ElephantWhite Stripes
Elephant
Danko Jones - We Sweat BloodDanko Jones
We Sweat Blood
General Patton Vs The X-Ecutioners - General Patton Vs The X-EcutionersGeneral Patton Vs The X-Ecutioners
General Patton Vs The X-Ecutioners
Santo Niente - Occhiali Scuri Al Mattino EPSanto Niente
Occhiali Scuri Al Mattino EP
Roxy Saint - The Underground Personality Tapes [DVD]Roxy Saint
The Underground Personality Tapes [DVD]
Santo Niente - Il Fiore DellSanto Niente
Il Fiore Dell'Agave
Tre Allegri Ragazzi Morti - Le OriginiTre Allegri Ragazzi Morti
Le Origini
Nine Inch Nails - With TeethNine Inch Nails
With Teeth