Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock metal [ punk ] indie experimental pop elettronica

Equilibrium - Gaia Corporation, The (Wynona Records)

Ultime recensioni

Mantar - Grungetown Hooligans IIMantar
Grungetown Hooligans II
Fiona Apple - Fetch The Bolt CuttersFiona Apple
Fetch The Bolt Cutters
Thou - Blessings Of The Highest OrderThou
Blessings Of The Highest Order
Wrekmeister Harmonies - We Love To Look At The CarnageWrekmeister Harmonies
We Love To Look At The Carnage
Tricot - ???Tricot
???
Bada - BadaBada
Bada
Kidbug - KidbugKidbug
Kidbug
Louise Lemon - DevilLouise Lemon
Devil
Mrs Piss - Self-SurgeryMrs Piss
Self-Surgery
Vega Lee & John Nova - iSpace DramasVega Lee & John Nova
iSpace Dramas
Myrkur - FolkesangeMyrkur
Folkesange
BlackLab - AbyssBlackLab
Abyss
Witchcraft - Black MetalWitchcraft
Black Metal
Brant Bjork - Brant BjorkBrant Bjork
Brant Bjork
1000mods - Youth Of Dissent1000mods
Youth Of Dissent
Jazz Sabbath - Jazz SabbathJazz Sabbath
Jazz Sabbath
Oranssi Pazuzu - Mestarin KynsiOranssi Pazuzu
Mestarin Kynsi
Elder - OmensElder
Omens
Shaam Larein - SculptureShaam Larein
Sculpture
Shabaka And The Ancestors - We Are Sent Here By HistoryShabaka And The Ancestors
We Are Sent Here By History

Gaia Corporation, The - Equilibrium
Voto:
Etichetta: Wynona Records
Anno: 2006
Produzione:
Genere: punk / post-hardcore / screamo



Può un sideproject essere più interessante del gruppo madre? In taluni casi sì. Nello specifico i Gaia Corporation sono più vicini ai gusti del nostro magazine piuttosto che le (pur ottime) band madri. 9MM, Forty Winks, Face The Fact e Remove si sono uniti per questo progetto di postcore/screamo parecchio interessante.

Purtroppo dobbiamo accontentarci di soli 15 minuti per valutare una band che non deve avere vita breve. Dopo un'intro atmosferica veniamo travolti dalla violenza metalcore di "The Deadline". Un brano che non mi stupirei sentire uscire da qualche compilation Roadrunner. Brevemente però capiamo che il carattere dei Gaia Corporation è schizofrenico e mutante: la melodia fa capolino in maniera non ruffiana e poco dopo veniamo rapiti da un break elettronico. "The Deadline" sembra quindi una jam fra In Flames e Get Up Kids.

Il secondo brano è più allineato con le sonorità screamo americane. Anche se anch'esso riesce in men che non si dica a creare un violentissimo muro di suono. Ne approfitto per fare i plausi alla produzione, degna di un prodotto major. Ma la qualità Wynona non la scopriamo certo oggi.

Per valorizzare il carattere da sideproject, dopo "Pitchblack", è il turno della cover di "Wonderwall" dei fratellini Gallagher. Una bella curiosità da inserire in future compilation da macchina. Rimane però il punto più debole del CD. Per quanto il più curioso.

Il pezzo finale è un altro potenziale singolo screamo che farebbe impazzire i kids americani.

In definitiva, questo breve EP si rivela una più che piacevole sorpresa, che speriamo non rimanga un caso isolato.

[Dale P.]

Canzoni significative: Deadline, Pitchblack.

Questa recensione é stata letta 3128 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Gerda - Cosa Dico Quando Non ParloGerda
Cosa Dico Quando Non Parlo
Orange Man Theory, The - Riding A Cannibal Horse From Here ToOrange Man Theory, The
Riding A Cannibal Horse From Here To
At The Drive-In - In Casino OutAt The Drive-In
In Casino Out
Shift - SpacesuitShift
Spacesuit
Breach - KollapseBreach
Kollapse
Full Effect - ReconcilementFull Effect
Reconcilement
Laghetto - PocapocalisseLaghetto
Pocapocalisse
Blood Brothers - Burn Piano Island BurnBlood Brothers
Burn Piano Island Burn
Dillinger Escape Plan - Ire WorksDillinger Escape Plan
Ire Works
Hurt Process - Drive By MonologueHurt Process
Drive By Monologue