Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Gebbia, Ligeti, Pupillo - The Williamsburg Sonatas (Wallace)

Ultime recensioni

Devil Master - Ecstasies of Never Ending NightDevil Master
Ecstasies of Never Ending Night
Sasquatch - Fever FantasySasquatch
Fever Fantasy
Candy - Heaven Is HereCandy
Heaven Is Here
Nova Twins - SupernovaNova Twins
Supernova
Sinead OSinead O'Brien
Time Bend and Break The Bower
White Ward - False LightWhite Ward
False Light
Terzij de Horde - In One Of These, I Am Your EnemyTerzij de Horde
In One Of These, I Am Your Enemy
Besvärjelsen - AtlasBesvärjelsen
Atlas
The Smile - A Light For Attracting AttentionThe Smile
A Light For Attracting Attention
Stöner - Totally...Stöner
Totally...
Primitive Man - InsurmountablePrimitive Man
Insurmountable
Come To Grief - When The World DiesCome To Grief
When The World Dies
Sirom - The Liquified Throne of SimplicitySirom
The Liquified Throne of Simplicity
Deathbell - A Nocturnal CrossingDeathbell
A Nocturnal Crossing
Wucan - Heretic TonguesWucan
Heretic Tongues
Voivod - Synchro AnarchyVoivod
Synchro Anarchy
Blut Aus Nord - Disharmonium - Undreamable AbyssesBlut Aus Nord
Disharmonium - Undreamable Abysses
Emma Ruth Rundle - EG2 Dowsing VoiceEmma Ruth Rundle
EG2 Dowsing Voice
Wyatt E. - Al Beluti DaruWyatt E.
Al Beluti Daru
Wo Fat - The SingularityWo Fat
The Singularity

Gebbia, Ligeti, Pupillo - The Williamsburg Sonatas
Autore: Gebbia, Ligeti, Pupillo
Titolo: The Williamsburg Sonatas
Etichetta: Wallace
Anno: 2005
Produzione:
Genere: rock / noise / experimental

Voto:



Mirko Spino sembra il Lester Bangs italiano. Appassionato allo stesso modo di Jazz e di Rumore (inteso come musica e quindi meritevole di lettera maiuscola) spiazza ad ogni uscita della sua piccola e splendida Wallace. Con questa consapevolezza tutte le volte che devo scrivere qualcosa sui "suoi" dischi mi viene da piangere. Come può un'umile scribacchino (ma anche il più quotato dei critici ora in circolazione) permettersi di criticare le sue pubblicazioni?? Mirko è uno che di musica ne capisce molto di più di me, di te e, almeno del 95% della popolo italiano. Non puoi fregarlo, non puoi criticarlo. Rimane comunque superiore...

Quindi tutte le volte è la stessa storia. Scrivere di un disco Wallace è' impossibile. Ma devo farcela, altrimenti non potrò più scroccare nessun disco e mi toccherà svenarmi per avere tutta la discografia dell'etichetta. E via di vaglia postali al mitico P.O.Box 52 (ma voi non fregatemi l'idea: non aprite altre webzine per scroccargli i dischi; comprateli che sennò Mirko chiude la Wallace e si terrà le gemme preziose solo per lui!!).

Bene... dopo questo preambolo ecco la recensione del disco.

Gianni Gebbia, Lukas Ligeti e Massimo Pupillo sono un jazz-trio Sax/Basso/Batteria. Non nell'estetica destrutturante alla Zu (nei quali milita Massimo) ma in quella citazionista e più classica del genere. Nessuna invenzione, nessuna genialata ma solo amore per il genere. Certo noi venticinquenni divoratori di grind-metal avremmo gradito molti più brani come "Golf?No Sir! Prefer Prison Flog" dedicato appunto a John Zorn ma state certi che, durante l'ascolto del disco, non vi ritroverete mai a pensare jazz=sbadiglio.

"The Williamsburg Sonatas" è un disco in cui il sax fa da padrone, accompagnato dall'uso sperimentale del basso e dalla ritmica aperta della batteria. E voi, che mi conoscete bene, sapete che la mia formazione preferita nella musica è proprio di questi tre elementi. E ascoltandolo coltivo la speranza di vederli dal vivo in qualche locale fumoso (clandestino, ovviamente) con gente (tre persone) triste e annoiata, mezza sbronza e il sottoscritto che li guarda di nascosto pensando che sia la cosa più figa di tutti i tempi sperando che non finiscano mai di sudare dietro ai loro strumenti.

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.

Questa recensione é stata letta 3538 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Ils - CurseIls
Curse
But God Created Woman - BGCWBut God Created Woman
BGCW
Made Out Of Babies - The RuinerMade Out Of Babies
The Ruiner
Cherubs - Immaculada HighCherubs
Immaculada High
Eva Kant - Stand Up And KissEva Kant
Stand Up And Kiss
Orthrelm - OVOrthrelm
OV
Anatrofobia - Tesa Musica MarginaleAnatrofobia
Tesa Musica Marginale
Zu - Live In HelsinkiZu
Live In Helsinki
Girl Band - The TalkiesGirl Band
The Talkies
Sugar Horse - The Live Long AfterSugar Horse
The Live Long After