Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Demon Days - Gorillaz (Virgin)

Ultime recensioni

Mantar - Grungetown Hooligans IIMantar
Grungetown Hooligans II
Fiona Apple - Fetch The Bolt CuttersFiona Apple
Fetch The Bolt Cutters
Thou - Blessings Of The Highest OrderThou
Blessings Of The Highest Order
Wrekmeister Harmonies - We Love To Look At The CarnageWrekmeister Harmonies
We Love To Look At The Carnage
Tricot - ???Tricot
???
Bada - BadaBada
Bada
Kidbug - KidbugKidbug
Kidbug
Louise Lemon - DevilLouise Lemon
Devil
Mrs Piss - Self-SurgeryMrs Piss
Self-Surgery
Vega Lee & John Nova - iSpace DramasVega Lee & John Nova
iSpace Dramas
Myrkur - FolkesangeMyrkur
Folkesange
BlackLab - AbyssBlackLab
Abyss
Witchcraft - Black MetalWitchcraft
Black Metal
Brant Bjork - Brant BjorkBrant Bjork
Brant Bjork
1000mods - Youth Of Dissent1000mods
Youth Of Dissent
Jazz Sabbath - Jazz SabbathJazz Sabbath
Jazz Sabbath
Oranssi Pazuzu - Mestarin KynsiOranssi Pazuzu
Mestarin Kynsi
Elder - OmensElder
Omens
Shaam Larein - SculptureShaam Larein
Sculpture
Shabaka And The Ancestors - We Are Sent Here By HistoryShabaka And The Ancestors
We Are Sent Here By History

Gorillaz - Demon Days
Voto:
Etichetta: Virgin
Anno: 2005
Produzione:
Genere: rock / pop / elettronica
Scheda autore: Gorillaz



Il secondo album del progetto GORILLAZ arriva trainato, come spesso accade, da un singolo (FEEL GOOD INC.) tanto accattivante -giro di basso e video- quanto plagiante: povero Bono, mai avrebbe pensato che la sua meravigliosa STARING AT THE SUN potesse diventare così “DEMON-IACA”!!!

"Demon Days" è un impasto pieno di collaborazioni celebri, contaminazioni e rimandi sonori; a tratti noiosi e a tratti divertenti come in DARE, dove troviamo le atmosfere di Profondo Rosso in versione House.

Siamo convinti che Damon Albarn sia diventato un gran manager e questo frullato di campionamenti tutto si può dire tranne che sia invendibile, anzi: anche l’ennesima scopiazzatura (il riff di KIDS WITH GUNS è rubato a FOOLS GOLD degli STONE ROSES) sono sicuro che si rivelerà un facile successo così come la migliore dell’album (GREEN WORLD con synth alla Psycho).

Sapete quelli che a scuola se la cavano sempre per un pelo e con astuzia con ogni stratagemma? Ecco, DEMON DAYS rispecchia questa situazione; secondo me il disco non è un granchè ma la furbizia di Demon-Damon va sicuramente premiata con almeno tre stelle!! In fondo l’estate è iniziata ed è innegabile che sian presenti qua e là degli spunti interessanti. Come in DON’T GET LOST IN HEAVEN: un bizzarro incrocio tra BEACH BOYS e BEE GEES!!!

[Steliam]

Canzoni significative: Don’t Get Lost In Heaven, Green World.

Questa recensione é stata letta 4013 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Gorillaz - GorillazGorillaz
Gorillaz

NEWS


12/04/2005 I Dettagli Del Nuovo Disco

tAXI dRIVER consiglia

Jimmy Chamberlin Complex - Life Begins AgainJimmy Chamberlin Complex
Life Begins Again
Mc5 - Kick Out The JamsMc5
Kick Out The Jams
Oasis - Don t Believe The TruthOasis
Don t Believe The Truth
Jeff Buckley - Live AlJeff Buckley
Live Al'Olympia
Cesare Basile - Gran Cavalera ElettricaCesare Basile
Gran Cavalera Elettrica
Pearl Jam - Riot ActPearl Jam
Riot Act
Neil Young - GreendaleNeil Young
Greendale
Velvet Underground - LoadedVelvet Underground
Loaded
Nick Cave - Let Love InNick Cave
Let Love In
 Elio E Le Storie Tese
Cicciput