´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Greg Dulli - Greg Dulli's Amber Headlight (One Little Indian)

Ultime recensioni

Returning - SeverenceReturning
Severence
Sandrider - EnveletrationSandrider
Enveletration
Big Brave - Nature MorteBig Brave
Nature Morte
Eunoia - Psyop of the YearEunoia
Psyop of the Year
Ciemra - The Tread Of DarknessCiemra
The Tread Of Darkness
Sisteria - Dark MatterSisteria
Dark Matter
... And Oceans - As In Gardens, So In Tombs... And Oceans
As In Gardens, So In Tombs
Show Me The Body - Trouble The WaterShow Me The Body
Trouble The Water
Upchuck - Sense YourselfUpchuck
Sense Yourself
BrÝi - Corpos TransparentesBrÝi
Corpos Transparentes
Thank - Thoughtless CrueltyThank
Thoughtless Cruelty
Petbrick - LiminalPetbrick
Liminal
Rigorous Institution - CainsmarshRigorous Institution
Cainsmarsh
Mis■yrming - Me­ HamriMis■yrming
Me­ Hamri
Ultha - All That Has Never Been TrueUltha
All That Has Never Been True
Boris - FadeBoris
Fade
Dead Cross - IIDead Cross
II
Just Mustard - Heart UnderJust Mustard
Heart Under
Otoboke Beaver - Super ChamponOtoboke Beaver
Super Champon
Caustic Casanova - Glass Enclosed Nerve CenterCaustic Casanova
Glass Enclosed Nerve Center

Greg Dulli - Greg Dulli's Amber Headlight
Autore: Greg Dulli
Titolo: Greg Dulli's Amber Headlight
Anno: 2005
Produzione:
Genere: rock / pop /

Voto:



C'Ŕ un motivo per cui il disco migliore a firma Greg Dulli da anni a questa parte sia venduto solamente via internet? Nelle intenzioni di Greg questo disco racchiude una serie di brani scritti negli ultimi anni, alcuni con in testa ancora gli Afghan Whigs.

Ed ecco svelato il segreto della bontÓ di questo prodotto: Greg Dulli pensa ancora rock. Sostanzialmente Ŕ il motivo per cui preferiamo gli Afghan Whigs ai Twilight Singers. La voce grintosa e viziosa di Greg nel mare di chitarre pu˛ ruggire e scalciare; ascoltandola in un ambiente pi¨ soffuso e placido Ŕ come se perdesse molte delle sue particolaritÓ.

E' anche vero che il sottoscritto Ŕ nato (musicalmente) sulle chitarre sporche di "Gentleman" e "Black Love" di cui sente tanto la mancanza.

Avrete capito che consigliamo questo disco pi¨ ai fan degli Afghan Whigs pi¨ che a quelli dei Twilight Singers. Ma, sostanzialmente, "Amber Delight" rimane un bellissimo esempio di rock di classe consigliato a chiunque ami la buona musica.

[Dale P.]

Canzoni significative: So Tight, Pussy Willow.

Questa recensione Ú stata letta 3321 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire

tAXI dRIVER consiglia

Velvet Underground - LoadedVelvet Underground
Loaded
Velvet Underground - The Velvet UndergroundVelvet Underground
The Velvet Underground
Joe Strummer - StreetcoreJoe Strummer
Streetcore
24 Grana - Underpop24 Grana
Underpop
Jeff Buckley - Live AlJeff Buckley
Live Al'Olympia
Nick Cave - Let Love InNick Cave
Let Love In
Mc5 - Kick Out The JamsMc5
Kick Out The Jams
 Elio E Le Storie Tese
Cicciput
Nick Cave - HenryNick Cave
Henry's Dream
Massimo Bubola - Niente Passa InvanoMassimo Bubola
Niente Passa Invano