Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Lashing The Rye - Harvestman (Neurot)

Ultime recensioni

Sons - Family DinnerSons
Family Dinner
Shock Narcotic - I Have Seen The Future And It DoesnShock Narcotic
I Have Seen The Future And It Doesn't Work
Eye Flys - ContextEye Flys
Context
Show Me The Body - Dog WhistleShow Me The Body
Dog Whistle
Algiers - There Is No YearAlgiers
There Is No Year
The Night Watch - An Embarrassment of RichesThe Night Watch
An Embarrassment of Riches
Low Dose - Low DoseLow Dose
Low Dose
Salvation - Year Of The FlySalvation
Year Of The Fly
Lungbutter - HoneyLungbutter
Honey
Matana Roberts - Coin Coin Chapter Four MemphisMatana Roberts
Coin Coin Chapter Four Memphis
Cloud Rat - PollinatorCloud Rat
Pollinator
Cryptae - VestigialCryptae
Vestigial
Hissing Tiles - BoychoirHissing Tiles
Boychoir
Vanishing Twin - The Age Of ImmunologyVanishing Twin
The Age Of Immunology
Buildings - Negative SoundBuildings
Negative Sound
Alpha Hopper - Aloha HopperAlpha Hopper
Aloha Hopper
Rustin Man - Drift CodeRustin Man
Drift Code
Poppy - I DisagreePoppy
I Disagree
Body Hound - No MoonBody Hound
No Moon
Girl Band - The TalkiesGirl Band
The Talkies

Harvestman - Lashing The Rye
Voto:
Etichetta: Neurot
Anno: 2005
Produzione:
Genere: metal / drone / psych
Scheda autore: Harvestman


Compra Harvestman su Taxi Driver Store


Harvestman è Steve Von Till dei Neurosis. Voce e chitarra nel gruppo madre qui fa tutto da solo senza inserire la voce. "Lashing The Rye" è una raccolta di brani originali e della tradizione folk dilatati e "dronerizzati". Un paragone attuale del disco lo si può fare con il recente disco degli Earth: "Hex". Se in quell'album si prendeva la chitarra alla Neil Young per portare il drone in territori più folk e psichedelici qui si usano gli strumenti tipici del drone per destrutturare il folk.

Strati di rumori e dilatazioni psichedeliche per i più possono sembrare rumore fine a se stesso ma i più astuti sapranno che il genere va ascoltato con orecchie diverse. Come nelle esplorazioni psichedeliche con visioni lisergiche si parlava di terzo occhio con questo album (e gli altri del genere) si può parlare -un po' buffamente- di terzo orecchio.

"Lashing The Rye" lo potete vedere anche come album di ambiente, come ipotetica colonna sonora, come trip ma è soprattutto un album con intuizioni importanti che mostra come il drone si attualmente la musica che, più di ogni altra, sta abbattendo ogni steccato di genere.

[Dale P.]

Canzoni significative: Amongs The Heater, The Sea Maiden, Scarborough Fair.

Questa recensione é stata letta 5709 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Harvestman - / Minsk / U.S. Christmas - Hawkwind TriadHarvestman
/ Minsk / U.S. Christmas - Hawkwind Triad
Harvestman - TrinityHarvestman
Trinity

tAXI dRIVER consiglia

Lustmord - Songs Of Gods And DemonsLustmord
Songs Of Gods And Demons
Sunn O))) - Life MetalSunn O)))
Life Metal
Lustmord - OtherLustmord
Other
Earth - Earth 2Earth
Earth 2
Sunn O))) - Black OneSunn O)))
Black One
Boris - FloodBoris
Flood
Master Musicians Of Bukkake - Totem TwoMaster Musicians Of Bukkake
Totem Two
Harvestman - Lashing The RyeHarvestman
Lashing The Rye
Alexander Tucker - Third MouthAlexander Tucker
Third Mouth
Khlyst - Chaos Is My NameKhlyst
Chaos Is My Name