´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Ritual - Hexgrafv (Ozium)


Hexgrafv - Ritual
Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:

Anno: 2019
Produzione:
Genere: metal / doom / sludge
Scheda autore: Hexgrafv



Jerusalem degli Sleep ha decisamente contribuito ad uccidere le cellule cerebrali di molti ascoltatori: esattamente come accadde con Velvet Underground e Ramones una volta ascoltati Ŕ difficile fare a meno di formare una band. Ecco perchŔ da alcuni anni lo stoner doom sta vivendo una fioritura esagerata di band accordate bassissime e con la voglia di lanciare nel cosmo il proprio "Stonesmoker".

Gli Svedesi Hexgrafv si uniscono al coro con l'esordio "Ritual", pubblicato dalla appassionata Ozium Records. Quattro brani per quaranta minuti, tre riff e mezzo in tutto, un po' di voce effettata, chitarrone in primo piano. Oltre agli Sleep si sentono anche gli Electric Wizard e alla fine non mancherÓ anche un discreto mal di testa. Fondamentale per i drogatacci, inutile per tutti gli altri.

[Dale P.]

Canzoni significative: Curse The Wind, Dethronement.


Questa recensione Ú stata letta 33 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Jex Thoth - Jex ThothJex Thoth
Jex Thoth
Ramesses - Take The CurseRamesses
Take The Curse
Blood Ceremony - The Eldritch DarkBlood Ceremony
The Eldritch Dark
Mammoth Weed Wizard Bastard - Yn Ol I AnnwnMammoth Weed Wizard Bastard
Yn Ol I Annwn
Sleep - JerusalemSleep
Jerusalem
Domkraft - Slow FidelityDomkraft
Slow Fidelity
Salome - TerminalSalome
Terminal
Devil - Time To RepentDevil
Time To Repent
Unearthly Trance - ElectrocutionUnearthly Trance
Electrocution
Obrero - Mortui Vivos DocentObrero
Mortui Vivos Docent