Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Ritual - Hexgrafv (Ozium)

Ultime recensioni

Boris - & Merzbow - 2R0I2P0Boris
& Merzbow - 2R0I2P0
Dale Crover - Rat-A-Tat-Tat!Dale Crover
Rat-A-Tat-Tat!
Moon Destroys - Maiden VoyageMoon Destroys
Maiden Voyage
Celebrity Sex Scandal - The FundamentalCelebrity Sex Scandal
The Fundamental
Thou - Emma Ruth Rundle - The Helm Of SorrowThou
Emma Ruth Rundle - The Helm Of Sorrow
Maggot Heart - Mercy MachineMaggot Heart
Mercy Machine
Gatecreeper - An Unexpected RealityGatecreeper
An Unexpected Reality
Viagra Boys - Welfare JazzViagra Boys
Welfare Jazz
Onségen Ensemble - FearOnségen Ensemble
Fear
Witchfucker - Afterhour In WalhallaWitchfucker
Afterhour In Walhalla
Dystopian Future Movies - InviolateDystopian Future Movies
Inviolate
The Necks - ThreeThe Necks
Three
Lingua Ignota - The Caligula DemosLingua Ignota
The Caligula Demos
Imperial Triumphant - AlphavilleImperial Triumphant
Alphaville
Crack Cloud - Pain OlympicsCrack Cloud
Pain Olympics
Illuminati Hotties - Free I.HIlluminati Hotties
Free I.H
Rosy Finch - ScarletRosy Finch
Scarlet
Kind - Mental NudgeKind
Mental Nudge
Atomic Bitchwax - ScorpioAtomic Bitchwax
Scorpio
Primitive Man - ImmersionPrimitive Man
Immersion

Hexgrafv - Ritual
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Anno: 2019
Produzione:
Genere: metal / doom / sludge
Scheda autore: Hexgrafv



Jerusalem degli Sleep ha decisamente contribuito ad uccidere le cellule cerebrali di molti ascoltatori: esattamente come accadde con Velvet Underground e Ramones una volta ascoltati è difficile fare a meno di formare una band. Ecco perchè da alcuni anni lo stoner doom sta vivendo una fioritura esagerata di band accordate bassissime e con la voglia di lanciare nel cosmo il proprio "Stonesmoker".

Gli Svedesi Hexgrafv si uniscono al coro con l'esordio "Ritual", pubblicato dalla appassionata Ozium Records. Quattro brani per quaranta minuti, tre riff e mezzo in tutto, un po' di voce effettata, chitarrone in primo piano. Oltre agli Sleep si sentono anche gli Electric Wizard e alla fine non mancherà anche un discreto mal di testa. Fondamentale per i drogatacci, inutile per tutti gli altri.

[Dale P.]

Canzoni significative: Curse The Wind, Dethronement.


Questa recensione é stata letta 355 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Ramesses - Take The CurseRamesses
Take The Curse
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Bloody Panda - SummonBloody Panda
Summon
Devil - Time To RepentDevil
Time To Repent
Konvent - Puritan MasochismKonvent
Puritan Masochism
Obrero - Mortui Vivos DocentObrero
Mortui Vivos Docent
Sleep - JerusalemSleep
Jerusalem
Middian - Age EternalMiddian
Age Eternal
The DevilThe Devil's Blood
The Thousandfold Epicentre
Domkraft - Slow FidelityDomkraft
Slow Fidelity