Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

The Undercover Sessions EP - Ill Nino (Cement Shoes)

Ultime recensioni

Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog
Intronaut - Fluid Existential InversionsIntronaut
Fluid Existential Inversions
Mondo Generator - Fuck ItMondo Generator
Fuck It
Insect Ark - The VanishingInsect Ark
The Vanishing
Neil Young - ColoradoNeil Young
Colorado
Shitkid - Duo LimboShitkid
Duo Limbo
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Ovo - MiasmaOvo
Miasma
Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson

Ill Nino - The Undercover Sessions EP
Voto:
Anno: 2006
Produzione:
Genere: metal / nu-metal / crossover
Scheda autore: Ill Nino



Gli Ill Nino mostrano di durare più di quanto ci saremmo mai aspettati. Paradossalmente sono rimasti tra le poche band che ancora credono nel crossover/nu-metal tanto in voga anni fa. Addirittura per il 2007 dovrebbe uscire il quarto album.

Questo "Undercover Sessions" non è altro che un souvenir natalizio per i fan, in edizione più o meno limitata (20000 copie), ma potrà risultare appetibile anche ai curiosi.

La band infatti, oltre a regalarci due inediti di discreto interesse (per quanto troppo radiofonici per il gusto del sottoscritto), ci delizia con tre cover.

Sono proprio le riproposizioni la nota di maggior interesse di questo EP. Iniziamo con "Zombie Eaters" dei Faith No More, con Chino Moreno dei Deftones come ospite. Piuttosto prevedibile ma ben riuscita.

Scelta atipica quella di "Red Rain" di Peter Gabriel (un uomo fatto a crossover verrebbe da pensare). La riproposizione è ovviamente più grintosa ma decisamente rispettosa dell'originale. Infine una bella "Territorial Pissing" dei Nirvana, a cui è facile inserire chitarroni e doppio pedale data la sua natura grintosa.

Consigliamo il dischetto a coloro che vogliono passare 20 minuti piacevoli. Purtroppo gli Ill Nino si confermano una band da "coppa uefa" non imperdibile e adatta solo ai completisti..

[Dale P.]

Canzoni significative: Zombie Eaters, Red Rain.


Questa recensione é stata letta 3266 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Ill Nino - Revolution / RevolucionIll Nino
Revolution / Revolucion

tAXI dRIVER consiglia

Guilty Method - TouchGuilty Method
Touch
Thisgust - ThisgustThisgust
Thisgust
Disturbed - The SicknessDisturbed
The Sickness
Disturbed - BelieveDisturbed
Believe
Mad Capsule Markets - 010Mad Capsule Markets
010
Korn - IssuesKorn
Issues
Incubus - Enjoy Incubus EPIncubus
Enjoy Incubus EP
System Of A Down - Steal This Album!System Of A Down
Steal This Album!
Puya - UnionPuya
Union
Ninefold - MotelNinefold
Motel