Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Ill Nino - The Undercover Sessions EP (Cement Shoes)

Ultime recensioni

Greg Puciato - MirrorcellGreg Puciato
Mirrorcell
Devil Master - Ecstasies of Never Ending NightDevil Master
Ecstasies of Never Ending Night
Sasquatch - Fever FantasySasquatch
Fever Fantasy
Candy - Heaven Is HereCandy
Heaven Is Here
Nova Twins - SupernovaNova Twins
Supernova
Sinead OSinead O'Brien
Time Bend and Break The Bower
White Ward - False LightWhite Ward
False Light
Terzij de Horde - In One Of These, I Am Your EnemyTerzij de Horde
In One Of These, I Am Your Enemy
Besvärjelsen - AtlasBesvärjelsen
Atlas
The Smile - A Light For Attracting AttentionThe Smile
A Light For Attracting Attention
Stöner - Totally...Stöner
Totally...
Primitive Man - InsurmountablePrimitive Man
Insurmountable
Come To Grief - When The World DiesCome To Grief
When The World Dies
Sirom - The Liquified Throne of SimplicitySirom
The Liquified Throne of Simplicity
Deathbell - A Nocturnal CrossingDeathbell
A Nocturnal Crossing
Wucan - Heretic TonguesWucan
Heretic Tongues
Voivod - Synchro AnarchyVoivod
Synchro Anarchy
Blut Aus Nord - Disharmonium - Undreamable AbyssesBlut Aus Nord
Disharmonium - Undreamable Abysses
Emma Ruth Rundle - EG2 Dowsing VoiceEmma Ruth Rundle
EG2 Dowsing Voice
Wyatt E. - Al Beluti DaruWyatt E.
Al Beluti Daru

Ill Nino - The Undercover Sessions EP
Autore: Ill Nino
Titolo: The Undercover Sessions EP
Anno: 2006
Produzione:
Genere: metal / nu-metal / crossover

Voto:



Gli Ill Nino mostrano di durare più di quanto ci saremmo mai aspettati. Paradossalmente sono rimasti tra le poche band che ancora credono nel crossover/nu-metal tanto in voga anni fa. Addirittura per il 2007 dovrebbe uscire il quarto album.

Questo "Undercover Sessions" non è altro che un souvenir natalizio per i fan, in edizione più o meno limitata (20000 copie), ma potrà risultare appetibile anche ai curiosi.

La band infatti, oltre a regalarci due inediti di discreto interesse (per quanto troppo radiofonici per il gusto del sottoscritto), ci delizia con tre cover.

Sono proprio le riproposizioni la nota di maggior interesse di questo EP. Iniziamo con "Zombie Eaters" dei Faith No More, con Chino Moreno dei Deftones come ospite. Piuttosto prevedibile ma ben riuscita.

Scelta atipica quella di "Red Rain" di Peter Gabriel (un uomo fatto a crossover verrebbe da pensare). La riproposizione è ovviamente più grintosa ma decisamente rispettosa dell'originale. Infine una bella "Territorial Pissing" dei Nirvana, a cui è facile inserire chitarroni e doppio pedale data la sua natura grintosa.

Consigliamo il dischetto a coloro che vogliono passare 20 minuti piacevoli. Purtroppo gli Ill Nino si confermano una band da "coppa uefa" non imperdibile e adatta solo ai completisti..

[Dale P.]

Canzoni significative: Zombie Eaters, Red Rain.


Questa recensione é stata letta 3392 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Ill Nino - Revolution / RevolucionIll Nino
Revolution / Revolucion

tAXI dRIVER consiglia

Disturbed - BelieveDisturbed
Believe
Marigold - DivisionalMarigold
Divisional
Miocene - A Pefect Life With A View Of The SwampMiocene
A Pefect Life With A View Of The Swamp
Deftones - White PonyDeftones
White Pony
Rex Devon / Family Pusher - Loudblast Split Vol5Rex Devon / Family Pusher
Loudblast Split Vol5
AA.VV. - Babylon Magazine CompilationAA.VV.
Babylon Magazine Compilation
Magazine Du Kakao - BazumMagazine Du Kakao
Bazum
Deftones - OhmsDeftones
Ohms
Guilty Method - TouchGuilty Method
Touch
Puya - FundamentalPuya
Fundamental