Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Ill Nino - The Undercover Sessions EP (Cement Shoes)

Ultime recensioni

Dead Heat - World At WarDead Heat
World At War
Irreversible Entanglements - Open The GatesIrreversible Entanglements
Open The Gates
Full Of Hell - Garden Of Burning ApparitionsFull Of Hell
Garden Of Burning Apparitions
Khemmis - DeceiverKhemmis
Deceiver
Body Void - Bury Me Beneath This Rotting EarthBody Void
Bury Me Beneath This Rotting Earth
Idles - CrawlerIdles
Crawler
Converge - Bloodmoon IConverge
Bloodmoon I
Melvins - Five Legged DogMelvins
Five Legged Dog
Bummer - Dead HorseBummer
Dead Horse
Marissa Nadler - The Path Of The CloudsMarissa Nadler
The Path Of The Clouds
Vanishing Twin - Ookii GekkouVanishing Twin
Ookii Gekkou
Year Of No Light - ConsolamentumYear Of No Light
Consolamentum
Chevelle - NiratiasChevelle
Niratias
Emma Ruth Rundle - Engine Of HellEmma Ruth Rundle
Engine Of Hell
The Bug - FireThe Bug
Fire
Nala Sinephro - Space 1.8Nala Sinephro
Space 1.8
Monolord - Your Time To ShineMonolord
Your Time To Shine
Mastodon - Hushed And GrimMastodon
Hushed And Grim
Jerusalem In My Heart - QalaqJerusalem In My Heart
Qalaq
Limp Bizkit - Still SucksLimp Bizkit
Still Sucks

Ill Nino - The Undercover Sessions EP
Autore: Ill Nino
Titolo: The Undercover Sessions EP
Anno: 2006
Produzione:
Genere: metal / nu-metal / crossover

Voto:



Gli Ill Nino mostrano di durare pi di quanto ci saremmo mai aspettati. Paradossalmente sono rimasti tra le poche band che ancora credono nel crossover/nu-metal tanto in voga anni fa. Addirittura per il 2007 dovrebbe uscire il quarto album.

Questo "Undercover Sessions" non altro che un souvenir natalizio per i fan, in edizione pi o meno limitata (20000 copie), ma potr risultare appetibile anche ai curiosi.

La band infatti, oltre a regalarci due inediti di discreto interesse (per quanto troppo radiofonici per il gusto del sottoscritto), ci delizia con tre cover.

Sono proprio le riproposizioni la nota di maggior interesse di questo EP. Iniziamo con "Zombie Eaters" dei Faith No More, con Chino Moreno dei Deftones come ospite. Piuttosto prevedibile ma ben riuscita.

Scelta atipica quella di "Red Rain" di Peter Gabriel (un uomo fatto a crossover verrebbe da pensare). La riproposizione ovviamente pi grintosa ma decisamente rispettosa dell'originale. Infine una bella "Territorial Pissing" dei Nirvana, a cui facile inserire chitarroni e doppio pedale data la sua natura grintosa.

Consigliamo il dischetto a coloro che vogliono passare 20 minuti piacevoli. Purtroppo gli Ill Nino si confermano una band da "coppa uefa" non imperdibile e adatta solo ai completisti..

[Dale P.]

Canzoni significative: Zombie Eaters, Red Rain.


Questa recensione stata letta 3363 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Ill Nino - Revolution / RevolucionIll Nino
Revolution / Revolucion

tAXI dRIVER consiglia

 None Of Us
Twice Again
 Unsifted
Unsifted
Papa Roach - InfestPapa Roach
Infest
Flaw - Through The EyesFlaw
Through The Eyes
Deftones - DeftonesDeftones
Deftones
Dog Fashion Disco - Anarchist Of Good TasteDog Fashion Disco
Anarchist Of Good Taste
System Of A Down - ToxicitySystem Of A Down
Toxicity
System Of A Down - Steal This Album!System Of A Down
Steal This Album!
Mudvayne - The End Of All Things To ComeMudvayne
The End Of All Things To Come
Deftones - OhmsDeftones
Ohms