Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Incubus - Make Yourself (Immortal)

Ultime recensioni

Cave In - Heavy PendulumCave In
Heavy Pendulum
Pyrithe - Monuments to ImpermanencePyrithe
Monuments to Impermanence
Aerial Ruin - Loss Seeking FlameAerial Ruin
Loss Seeking Flame
Fontaines D.C. - Skinty FiaFontaines D.C.
Skinty Fia
Helms Alee - Keep This Be The WayHelms Alee
Keep This Be The Way
Pyreship - Light Is A BarrierPyreship
Light Is A Barrier
King Gizzard & The Lizard Wizard - Omnium GatherumKing Gizzard & The Lizard Wizard
Omnium Gatherum
Dissolve Patterns - Dissolve PatternsDissolve Patterns
Dissolve Patterns
Mizmor - & Thou - MyopiaMizmor
& Thou - Myopia
The Lord - Forest NocturneThe Lord
Forest Nocturne
Mares Of Thrace - The ExileMares Of Thrace
The Exile
Keeley Forsyth - LimbsKeeley Forsyth
Limbs
Konvent - Call Down The SunKonvent
Call Down The Sun
Drug Church - HygieneDrug Church
Hygiene
Midnight - Let There Be WitcheryMidnight
Let There Be Witchery
Hallas - Isle Of WisdomHallas
Isle Of Wisdom
Band Of Horses - Things Are GreatBand Of Horses
Things Are Great
3rd Secret - 3rd Secret3rd Secret
3rd Secret
Toundra - HexToundra
Hex
GGGOLDDD - This Shame Should Not Be MineGGGOLDDD
This Shame Should Not Be Mine

Incubus - Make Yourself
Autore: Incubus
Titolo: Make Yourself
Anno: 1999
Produzione:
Genere: metal / nu-metal / crossover

Voto:



Dopo S.C.I.E.N.C.E. innegabile che gli Incubus abbiamo detto tutto quello che dovevano dire. Aspettavamo quindi al varco la band di Brandon Boyd (nel frattempo diventato sex symbol) per capire quali mosse avesse preparato. Il post-science risult questo Make Yourself, lavoro ovviamente inferiore al precedente ma, per certi versi, assolutamente complementare. E' come se fosse un'altra band. Quanto irruente e devastante quella di "Science", quanto posata e orientata alla melodia questa di "Make Yourself". Ma, capiamoci subito, non certamente un lavoro inferiore, manca solo l'irruenza e il senso di vertigine che dell'esordio. Questo "Make Yourself" risulta quindi un album splendido trascinato da "canzoni" pi che da un vortice di suono. Se si ascolta "Science" in macchina si rischia di morire dopo 30 secondi mentre con "Make Yourself" si passa il viaggio cantando come degli ossessi. Il punto forte di questo album (oltre alla solita incredibile sezione ritmica) sono le linee vocali di Brandon Boyd: ricercate e incisive ma sempre cantabilissime. Lo segue quindi tutta la band, che qui , ovviamente, pi contenuta e meno schizzata. Ne guadagna la forma canzone ma si perde l'eccitazione dell'esordio. Rimane, comunque, un album fantastico consigliabile soprattutto a coloro che vogliono delle belle canzoni. Per capire se fa per voi ascoltatevi "The Warmth", "Consequence", le ballate "Drive" e "I Miss You" o la nirvaniana "Make Yourself".

[Dale P.]

Canzoni significative: The Warmth, Consequence.

Questa recensione stata letta 5356 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Incubus - A Crow Left Of The MurderIncubus
A Crow Left Of The Murder
Incubus - Enjoy Incubus EPIncubus
Enjoy Incubus EP
Incubus - Light GrenadesIncubus
Light Grenades
Incubus - Morning ViewIncubus
Morning View
Incubus - S.C.I.E.N.C.E.Incubus
S.C.I.E.N.C.E.

NEWS


24/11/2006 Data Unica In Italia

tAXI dRIVER consiglia

Egg - EggEgg
Egg
Incubus - S.C.I.E.N.C.E.Incubus
S.C.I.E.N.C.E.
Snot - Strait UpSnot
Strait Up
Incubus - Make YourselfIncubus
Make Yourself
Rex Devon / Family Pusher - Loudblast Split Vol5Rex Devon / Family Pusher
Loudblast Split Vol5
Marigold - DivisionalMarigold
Divisional
 Madhouse
Pig!
Mad Capsule Markets - 1997 - 2004Mad Capsule Markets
1997 - 2004
Korn - KornKorn
Korn
Magazine Du Kakao - BazumMagazine Du Kakao
Bazum