´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Intronaut - Fluid Existential Inversions (Metal Blade)

Ultime recensioni

Afsky - Om hundrede ňrAfsky
Om hundrede ňr
Acid King - Beyond VisionAcid King
Beyond Vision
Screaming Females - Desire PathwayScreaming Females
Desire Pathway
Oozing Wound - Cathers The CowardOozing Wound
Cathers The Coward
Returning - SeverenceReturning
Severence
Sandrider - EnveletrationSandrider
Enveletration
Big Brave - Nature MorteBig Brave
Nature Morte
Eunoia - Psyop of the YearEunoia
Psyop of the Year
Ciemra - The Tread Of DarknessCiemra
The Tread Of Darkness
Sisteria - Dark MatterSisteria
Dark Matter
... And Oceans - As In Gardens, So In Tombs... And Oceans
As In Gardens, So In Tombs
Show Me The Body - Trouble The WaterShow Me The Body
Trouble The Water
Upchuck - Sense YourselfUpchuck
Sense Yourself
BrÝi - Corpos TransparentesBrÝi
Corpos Transparentes
Thank - Thoughtless CrueltyThank
Thoughtless Cruelty
Petbrick - LiminalPetbrick
Liminal
Rigorous Institution - CainsmarshRigorous Institution
Cainsmarsh
Mis■yrming - Me­ HamriMis■yrming
Me­ Hamri
Ultha - All That Has Never Been TrueUltha
All That Has Never Been True
Boris - FadeBoris
Fade

Intronaut - Fluid Existential Inversions
Autore: Intronaut
Titolo: Fluid Existential Inversions
Etichetta: Metal Blade
Anno: 2020
Produzione: Kurt Ballou
Genere: metal / sludge / progressive

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:




Cinque anni separano "Fluid Existential Inversions" dal precedente lavoro "The Direction Of Last Things", un cambio di formazione (Danny Walker ha lasciato il posto ad Alex RŘdinger) e un cambio di etichetta (da Century Media e Nuclear Blast). La costante Ŕ che un disco nuovo degli Intronaut viene salutato con gioia solo da una sparuta minoranza di appassionati. PerchŔ? PerchŔ il loro Ŕ un genere per certi versi sbagliato: troppo tecnici per il pubblico sludge, troppo sporchi per le orecchie fini del prog metallaro. In realtÓ Ŕ questo il loro pi¨ grande pregio: essere unici e proporre certe sonoritÓ con originalitÓ.

"Fluid Existential Inversions" Ŕ riassumibile come mix fra primi Mastodon e Voivod. Se non sentite il bisogno di ascoltarlo dopo questa affermazione difficilmente potr˛ convincervi in altro modo. Riff heavy sludge storti, batteria impazzita, stacchi "cosmici", vocalitÓ robotica sono alcuni degli ingredienti di questo lavoro la cui tecnica non deve essere vista come unico ingrediente per stupire l'ascoltatore. Certo, il quartetto adora complicarsi la vita con scelte di arrangiamento decisamente azzardate ma se volete ascoltare sludge da un punto di vista "alternativo" questo disco Ŕ la scelta giusta. Difficilmente ci proporranno mai un "Leviathan" ma "Fluid Existential Inversions" Ŕ un contentino a cui non sento di rinunciare.

[Dale P.]

Canzoni significative: Cubensis, Speaking Of Orbs, Tripolar.


Questa recensione Ú stata letta 552 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Intronaut - Null EPIntronaut
Null EP
Intronaut - VoidIntronaut
Void

NEWS


01/09/2010 Dettagli Di Valley Of Smoke
16/07/2007 Nuovo EP
21/07/2006 Nuovo Brano Online
21/06/2006 Arriva il Full Lenght

tAXI dRIVER consiglia

Down - III - Over The UnderDown
III - Over The Under
Lair Of The Minotaur - War Metal Battle MasterLair Of The Minotaur
War Metal Battle Master
Superjoint Ritual - Use Once & DestroySuperjoint Ritual
Use Once & Destroy
Ufomammut - Opus AlterUfomammut
Opus Alter
Kylesa - Spiral ShadowKylesa
Spiral Shadow
Torche - AdmissionTorche
Admission
Time To Burn - Starting PointTime To Burn
Starting Point
Thou - A Primer of Holy WordsThou
A Primer of Holy Words
Unearthly Trance - The TridentUnearthly Trance
The Trident
Down - IIDown
II