Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

The Great Cold Distance - Katatonia (Peaceville)

Ultime recensioni

Might - MightMight
Might
Appalooza - The Holy Of HoliesAppalooza
The Holy Of Holies
Dry Cleaning - New Long LegDry Cleaning
New Long Leg
A.A. Williams - Songs From IsolationA.A. Williams
Songs From Isolation
Concrete Ships - In ObservanceConcrete Ships
In Observance
Tomahawk - Tonic ImmobilityTomahawk
Tonic Immobility
Lucidvox - We AreLucidvox
We Are
Eyehategod - A History of Nomadic BehaviorEyehategod
A History of Nomadic Behavior
Really From - Really FromReally From
Really From
Shame - Drunk Tank PinkShame
Drunk Tank Pink
Worn - Human WorkWorn
Human Work
My Morning Jacket - Waterfall IIMy Morning Jacket
Waterfall II
Uada - DjinnUada
Djinn
John Carpenter - Lost Themes IIIJohn Carpenter
Lost Themes III
Constance Tomb - MCMLXXXVIIIConstance Tomb
MCMLXXXVIII
Black Country, New Road - For the First TimeBlack Country, New Road
For the First Time
Originalii - PendulumOriginalii
Pendulum
Divide And Dissolve - Gas LitDivide And Dissolve
Gas Lit
Portrayal Of Guilt - We Are Always AlonePortrayal Of Guilt
We Are Always Alone
Zola Mennanöh - Longing for BelongingZola Mennanöh
Longing for Belonging

Katatonia - The Great Cold Distance
Voto:
Etichetta: Peaceville
Anno: 2006
Produzione:
Genere: metal / alternative /



Settimo album per una band icona del metal più depressivo e oscuro, quei Katatonia che seppero regarlci perle come Discouraged Ones ('97) e Tonight's decision ('99), grazie soprattutto ad uno stile chitarristico molto personale e tetro, che influenza ancora oggi molti musicisti non solo in campo heavy. Questo è un album che non si distanzia dal precedente 'Viva emptiness': stesse melodie, stesse ritmiche, forse qualche progressione in più, ma in sostanza nessun passo avanti per la band svedese. Negli ultimi lavori il sound si è via via ammorbidito e allontanato dallo stile molto diretto e scorrevole che contraddistingueva i capolavori suddetti, per intraprendere un approccio più dinamico e ritmato (il numetal imperversa), ma anche più solare e accomodante, e comunque non sempre convincente, almeno per chi, come il sottoscritto, ha goduto immensamente di quegli episodi nerissimi in cui i duequarti di Dan Swano scandivano una disperazione concreta e terribile, che più che a cimiteri e rose rosse per amori finiti male (vedi Paradise Lost, My dying bride, Tiamat e gli orrendi Theatre of tragedy) faceva pensare a ospedali, solitudini urbane e gravi sconfitte personali. Certo, non ci si può riciclare a vita, e i Katatonia qua e là sanno ancora ammaliare con ottime canzoni, come la progressiva ‘July’ (ancora una volta melodie da pelle d'oca), o nell'apridisco’Leaders’, rabbiosa e scoraggiata, ma personalmente non apprezzo quell' (ab)uso di stacchetti, palm-muting, assolini vecchissimi e drum loops a buon mercato che incontriamo spesso nel faticoso ascolto del disco. Il lavoro di batteria è sì ottimo, ma un tantino eccessivo e iperarrangiato (il basso dalla sua è rimasto ancora abbastanza lineare e semplice); trovo che Blackheim ascolti troppo crossover (e si sentono un po’ troppo i Tool!). La voce di Renske oggi è più sicura, precisa, ma anche meno spontanea ed evocativa, quasi come se le parti vocali fossero state scritte in studio dopo le parti strumentali, compromettendo una buona fusione complessiva. Tutto il territorio di ricerca della band si è spostato dal proprio asse, peraltro personalissimo, verso musiche più banali, inflazionate e moderne (Il singolo 'My twin', uno dei momenti meno riusciti, è un mieloso strofa\ritornello ultracommerciale e orecchiabile). Insomma un disco discreto, ma ‘sconsigliato ad un pubblico adulto’.

[Morgan]

Canzoni significative: Leaders, July, Soil’s Song.

Questa recensione é stata letta 4069 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Dredg - LeitmotifDredg
Leitmotif
Royal Thunder - CVIRoyal Thunder
CVI
Poppy - I DisagreePoppy
I Disagree
Tool - AenimaTool
Aenima
Mastodon - Crack The SkyeMastodon
Crack The Skye
King Gizzard & The Lizard Wizard - Infest The RatsKing Gizzard & The Lizard Wizard
Infest The Rats' Nest
Mastodon - LeviathanMastodon
Leviathan
Atomic Opera - For Madmen OnlyAtomic Opera
For Madmen Only
Tool - Opiate EPTool
Opiate EP
Mastodon - Lifesblood EPMastodon
Lifesblood EP