Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  stoner post-metal post-hardcore metal grunge [ rock ] alternative

The Second Wave - Khoma (Roadrunner)


Khoma - The Second Wave
rock / alternative /

Voto:
Produzione:
Originalitā:
Tecnica:

Voto utenti (235):

Etichetta: Roadrunner
Produzione:
Anno: 2006


MP3: Stop Making Speeches


E' facile voler bene ai Khoma. Vengono da Umea, cittā svedese che ha dato i natali a Meshuggah e Refused. Tra le loro fila suona il chitarrista di un altra band locale: Cult Of Luna. Leggasi "culto", e non solo per un semplice gioco di parole. Ovvero quei fenomeni che colpiscono l'attenzione di poche e attente persone, pronte a coccolare tutto ciō che possa distinguerli dalla massa.

Chissā se, invece dei Khoma, questo disco l'avesse qualsiasi altra band che tipo di responso avrebbe avuto? A dire il vero, poco ci importa, data l'alta qualitā oggettiva di questo album. Ovvio, il termine "capolavoro" pių volte abusato per descriverlo suona esagerato ma con "ottimo" non sbaglieremmo.

Innanzitutto sia chiaro che la band non suona nč come i Cult Of Luna (e ci mancherebbe, sennō che side-project sarebbe?), nč come gli altri concittadini. Bisogna prendere altri paragoni: Radiohead, Mogwai e, chissā se ve li ricordate, Filter.

Ovvero musica enfatica, potente, sognante e con una forte matrice ritmica ipnotica. La voce e l'atmosfera in generale non riesce a togliermi dalla testa i primi due album degli ex protetti di Trent Reznor: i Filter. Vengono in mente anche i Muse per l'enfasi vocale e per il trasporto emotivo sempre presente.

Materiale orientato alla forma canzone, dolente e disperato e con strutture piuttosto semplici (strofa, ritornello distorto con accordi aperti, assolo, finale in crescendo). Che questo sia il pop della generazione postcore?

[Maso]

Canzoni significative: Hyenas, Last Call, The Guillotine.


Vota Questo Disco:
Condividi


Questa recensione é stata letta 3110 volte!



tAXI dRIVER consiglia

Muse - AbsolutionMuse
Absolution
Afterhours - Quello Che Non CAfterhours
Quello Che Non C'č
 Tre Allegri Ragazzi Morti
La Testa Indipendente
Lingua - All My Rivals Are Imaginary GhostLingua
All My Rivals Are Imaginary Ghost
Afghan Whigs - Unbreakable A RetrospectiveAfghan Whigs
Unbreakable A Retrospective