Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Attack - Kira McSpice (Autoproduzione)

Ultime recensioni

Poppy - FluxPoppy
Flux
Kowloon Walled City - PieceworkKowloon Walled City
Piecework
Slowshine - Living LightSlowshine
Living Light
Unto Others - StrenghtUnto Others
Strenght
Space Afrika - Honest LabourSpace Afrika
Honest Labour
Dead Sara - It AinDead Sara
It Ain't Tragic
Big Brave - & The Body - Leaving None But Small BirdsBig Brave
& The Body - Leaving None But Small Birds
XX'ed Out
We All Do Wrong
Damon Locks Black Monument Ensemble - NowDamon Locks Black Monument Ensemble
Now
Angel Bat Dawid - Hush Harbor Mixtape Vol. 1 DoxologyAngel Bat Dawid
Hush Harbor Mixtape Vol. 1 Doxology
Andrew W.K. - God Is PartyingAndrew W.K.
God Is Partying
Hildur Guðnadóttir - Battlefield 2042 SoundtrackHildur Guðnadóttir
Battlefield 2042 Soundtrack
Chubby And The Gang - The MuttChubby And The Gang
The Mutt's Nuts
Amyl And The Sniffers - Comfort To MeAmyl And The Sniffers
Comfort To Me
Low - Hey WhatLow
Hey What
Hooded Menace - The Tritonus BellHooded Menace
The Tritonus Bell
Tropical Fuck Storm - Deep StatesTropical Fuck Storm
Deep States
Halsey - If I Can’t Have Love, I Want PowerHalsey
If I Can’t Have Love, I Want Power
Comet Control - Inside The SunComet Control
Inside The Sun
Dana Dentata - PantychristDana Dentata
Pantychrist

Kira McSpice - Attack
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Anno: 2020
Produzione: Miranda Serra G.
Genere: rock / folk / doom
Scheda autore: Kira McSpice



Kira McSpice da Boston ha esordito nel 2019 con "Prodrome", disco intriso di umori dark-folk a cavallo fra Chelsea Wolfe e Marissa Nadler. Il suo progetto è quello di pubblicare quattro lavori ispirati alle fasi dell'emicrania. "Aura", la seconda parte, è un EP, uscito ad Agosto 2020, e vede la cantautrice impegnata in suggestioni ambient. La terza fase a quanto pare è la più dura. Il nuovo lavoro si intitola "Attack" e vede la partecipazione di un bassista e un batterista. La musica inevitablmente diventa più massiccia. "Burden" parte con una parte iper-distorta ipnotica che sfocia in rumorismo e urla. "Icepick" ha un andamento che ricorda la Chelsea Wolfe più potente mescolata a Rose Kemp. "Attack" non molla la presa e si trasforma velocemente in un delirio free-noise sciamanico vagamente alla Diamanda Galas.

"Daylight" ha il sapore drammatico di Chelsea Wolfe periodo "Apokalyps", in cui finalmente Kira può far ascoltare pienamente la sua voce. Il finale è assegnato alla lunga (quasi 10 minuti) "Womb", tra doom funerario, slowcore ed suoni efferati.

Kira McSpice è un bel progetto, variegato e sincero. Adatto agli amanti delle dark lady e dell'oscurità. Non è Lingua Ignota ma potrebbe riservare parecchie sorprese.

[Dale P.]

Canzoni significative: Daylight, Attack.


Questa recensione é stata letta 127 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Johnny Cash - The Man Comes AroundJohnny Cash
The Man Comes Around
Steve Von Till - No Wilderness Deep EnoughSteve Von Till
No Wilderness Deep Enough
Shearwater - Animal JoyShearwater
Animal Joy
Ed Harcourt - Here Be MonstersEd Harcourt
Here Be Monsters
Southern Isolation - Southern IsolationSouthern Isolation
Southern Isolation
William Elliott Whitmore - Field SongsWilliam Elliott Whitmore
Field Songs
Big Brave - & The Body - Leaving None But Small BirdsBig Brave
& The Body - Leaving None But Small Birds
Steve Earle - Transcendental BluesSteve Earle
Transcendental Blues
Alexander Tucker - PortalAlexander Tucker
Portal
Ed Harcourt - Maplewood EPEd Harcourt
Maplewood EP