´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Kylesa - To Walk A Middle Course (Prosthetic)

Ultime recensioni

Brad - In The Moment That YouBrad
In The Moment That You're Born
Persekutor - Snow BusinessPersekutor
Snow Business
Domkraft - Sonic MoonsDomkraft
Sonic Moons
Baroness - StoneBaroness
Stone
Benefits - NailsBenefits
Nails
Sprain - The Lamb As EffigySprain
The Lamb As Effigy
Blut Aus Nord - Disharmonium - NahabBlut Aus Nord
Disharmonium - Nahab
Be Your Own Pet - MommyBe Your Own Pet
Mommy
Crawl - DamnedCrawl
Damned
The Armed - Perfect SaviorsThe Armed
Perfect Saviors
Home Front - Games of PowerHome Front
Games of Power
Mizmor - ProsaicMizmor
Prosaic
Spotlights - Alchemy For The DeadsSpotlights
Alchemy For The Deads
Mutoid Man - MutantsMutoid Man
Mutants
 AA.VV. - Superunknown Redux AA.VV.
Superunknown Redux
Somnuri - DesideriumSomnuri
Desiderium
Godflesh - PurgeGodflesh
Purge
Hasard - MalivoreHasard
Malivore
Khanate - To Be CruelKhanate
To Be Cruel
Divide And Dissolve - SystemicDivide And Dissolve
Systemic

Kylesa - To Walk A Middle Course
Autore: Kylesa
Titolo: To Walk A Middle Course
Etichetta: Prosthetic
Anno: 2005
Produzione:
Genere: metal / sludge / hardcore

Voto:


Compra Kylesa su Taxi Driver Store


Destabilizzante. Distruttivo. Delirante. 3 approcci, molto simili ma che uniti assieme creano la stessa energia sprigionata da una bomba atomica. 3 voci. Di cui una femminile, forse la pi¨ ulcerosa.

Il sound dei Kylesa Ŕ sfuggente, come la struttura dei loro brani, ma conforme alla vigenti norme di rock/metal pesante: hardcore, metal, sludge, doom miscelati con furia con l'unico scopo di fare il maggior numero di danni possibili. Ogni nota Ŕ tirata allo spasmo: tra questi solchi non esiste un secondo di calma (tranne nella finale e quasi post-rock "Crashing Slow"), le voci si sovrappongono furiosamente per creare ulteriore caos, oltre a quello creato dagli strumenti.

Non ci troviamo di fronte ad un disco che potrÓ cambiare le sorti del mondo musicale ma ne testimonia per˛ il buonissimo stato di salute. FinchŔ esisteranno band eccitanti come questa nessuno potrÓ dire che il rock Ŕ morto.

Acquisto obbligato a tutti gli amanti di Mastodon, Melvins, Eyehategod e High On Fire.

[Dale P.]

Canzoni significative: un unico flusso sonoro di violenza da prendere in pieno..


Questa recensione Ú stata letta 5101 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Kylesa - Spiral ShadowKylesa
Spiral Shadow
Kylesa - Static TensionKylesa
Static Tension
Kylesa - Time Will Fuse Its WorthKylesa
Time Will Fuse Its Worth
Kylesa - UltravioletKylesa
Ultraviolet

NEWS


27/02/2013 Nuovo Brano Online
28/08/2012 In Arrivo Compilation di Rarita'
29/05/2012 Data Unica In Italia Ad Agosto
25/11/2011 Data In Italia A Gennaio
13/10/2010 Il Video di Tired Climb
02/09/2010 Nuovo Brano Online
28/08/2010 Copertina e Tracklist di Spiral Shadow
12/08/2010 Video Live di una Nuova Canzone
19/09/2006 Dettagli Sul Nuovo Album

tAXI dRIVER consiglia

Kylesa - Static TensionKylesa
Static Tension
Kylesa - Spiral ShadowKylesa
Spiral Shadow
Rwake - RestRwake
Rest
Torche - AdmissionTorche
Admission
Firebreather - Under A Blood MoonFirebreather
Under A Blood Moon
Down - III - Over The UnderDown
III - Over The Under
Somnuri - Nefarous WaveSomnuri
Nefarous Wave
Thou - Blessings Of The Highest OrderThou
Blessings Of The Highest Order
Bongripper - Satan Worshipping DoomBongripper
Satan Worshipping Doom
Kulk - We Spare NothingKulk
We Spare Nothing