´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

To Walk A Middle Course - Kylesa (Prosthetic)

Ultime recensioni

Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog
Intronaut - Fluid Existential InversionsIntronaut
Fluid Existential Inversions
Mondo Generator - Fuck ItMondo Generator
Fuck It
Insect Ark - The VanishingInsect Ark
The Vanishing
Neil Young - ColoradoNeil Young
Colorado
Shitkid - Duo LimboShitkid
Duo Limbo
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Ovo - MiasmaOvo
Miasma
Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson

Kylesa - To Walk A Middle Course
Voto:
Etichetta: Prosthetic
Anno: 2005
Produzione:
Genere: metal / sludge / hardcore
Scheda autore: Kylesa


Compra Kylesa su Taxi Driver Store


Destabilizzante. Distruttivo. Delirante. 3 approcci, molto simili ma che uniti assieme creano la stessa energia sprigionata da una bomba atomica. 3 voci. Di cui una femminile, forse la pi¨ ulcerosa.

Il sound dei Kylesa Ŕ sfuggente, come la struttura dei loro brani, ma conforme alla vigenti norme di rock/metal pesante: hardcore, metal, sludge, doom miscelati con furia con l'unico scopo di fare il maggior numero di danni possibili. Ogni nota Ŕ tirata allo spasmo: tra questi solchi non esiste un secondo di calma (tranne nella finale e quasi post-rock "Crashing Slow"), le voci si sovrappongono furiosamente per creare ulteriore caos, oltre a quello creato dagli strumenti.

Non ci troviamo di fronte ad un disco che potrÓ cambiare le sorti del mondo musicale ma ne testimonia per˛ il buonissimo stato di salute. FinchŔ esisteranno band eccitanti come questa nessuno potrÓ dire che il rock Ŕ morto.

Acquisto obbligato a tutti gli amanti di Mastodon, Melvins, Eyehategod e High On Fire.

[Dale P.]

Canzoni significative: un unico flusso sonoro di violenza da prendere in pieno..


Questa recensione Ú stata letta 4760 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Kylesa - Spiral ShadowKylesa
Spiral Shadow
Kylesa - Static TensionKylesa
Static Tension
Kylesa - Time Will Fuse Its WorthKylesa
Time Will Fuse Its Worth
Kylesa - UltravioletKylesa
Ultraviolet

NEWS


27/02/2013 Nuovo Brano Online
28/08/2012 In Arrivo Compilation di Rarita'
29/05/2012 Data Unica In Italia Ad Agosto
25/11/2011 Data In Italia A Gennaio
13/10/2010 Il Video di Tired Climb
02/09/2010 Nuovo Brano Online
28/08/2010 Copertina e Tracklist di Spiral Shadow
12/08/2010 Video Live di una Nuova Canzone
19/09/2006 Dettagli Sul Nuovo Album

tAXI dRIVER consiglia

Unearthly Trance - The TridentUnearthly Trance
The Trident
Eye Flys - ContextEye Flys
Context
Lair Of The Minotaur - War Metal Battle MasterLair Of The Minotaur
War Metal Battle Master
Mistress - The Glory Bitches Of DogheadMistress
The Glory Bitches Of Doghead
Keelhaul - Triumphant Return To ObscurityKeelhaul
Triumphant Return To Obscurity
Down - IIDown
II
Akimbo - Navigating The BronzeAkimbo
Navigating The Bronze
Rwake - RestRwake
Rest
Ufomammut - Opus AlterUfomammut
Opus Alter
Time To Burn - Starting PointTime To Burn
Starting Point