´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Les Discrets - Ariettes Oubliees (Prophecy)

Ultime recensioni

Geese - ProjectorGeese
Projector
Sunn O))) - Metta, BenevolenceSunn O)))
Metta, Benevolence
Dead Heat - World At WarDead Heat
World At War
Irreversible Entanglements - Open The GatesIrreversible Entanglements
Open The Gates
Full Of Hell - Garden Of Burning ApparitionsFull Of Hell
Garden Of Burning Apparitions
Khemmis - DeceiverKhemmis
Deceiver
Body Void - Bury Me Beneath This Rotting EarthBody Void
Bury Me Beneath This Rotting Earth
Idles - CrawlerIdles
Crawler
Converge - Bloodmoon IConverge
Bloodmoon I
Melvins - Five Legged DogMelvins
Five Legged Dog
Bummer - Dead HorseBummer
Dead Horse
Marissa Nadler - The Path Of The CloudsMarissa Nadler
The Path Of The Clouds
Vanishing Twin - Ookii GekkouVanishing Twin
Ookii Gekkou
Year Of No Light - ConsolamentumYear Of No Light
Consolamentum
Chevelle - NiratiasChevelle
Niratias
Emma Ruth Rundle - Engine Of HellEmma Ruth Rundle
Engine Of Hell
The Bug - FireThe Bug
Fire
Nala Sinephro - Space 1.8Nala Sinephro
Space 1.8
Monolord - Your Time To ShineMonolord
Your Time To Shine
Mastodon - Hushed And GrimMastodon
Hushed And Grim

Les Discrets - Ariettes Oubliees
Autore: Les Discrets
Titolo: Ariettes Oubliees
Etichetta: Prophecy
Anno: 2012
Produzione:
Genere: metal / post-metal / post-rock

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:




Nati come spin-off degli Alcest le due band condividono l'uso della malinconia unita a sfuriate metal, chitarre eteree e lungo sviluppo dei brani. Rispetto al gruppo di Neige le produzioni dei Les Discrets suonano meno pompose e prodotte, giocano sapientemente su chiaroscuri e risultano quindi meno enfatici.

Se Neige si rivolge ad un pubblico diciamo piu' "goth oriented" decisamente pulitino, Fursy Teyssier ha un profilo piu' sporco, inprevedibie. Nel suo incedere sbilenco e personale Les Discrets suonano decisamente piu' genuini.

Al di la' delle inevitabili associazioni (le due band hanno pubblicato i loro ultimi dischi contemporaneamente) c'e' da dire che "Ariettes Oubliees" non cade nella trappola dei fratelli maggiori. Ovvero quello di incunearsi in un "post rock" esteticamente perfetto ma piuttosto prevedibile e alla lunga noioso. Les Discrets mostrano invece un arcobaleno di sfumature di grigio flirtando con successo con il folk, il black metal e il tanto citato shoegaze costruendo splendidi brani il cui sviluppo non e' mai fine a se stesso ma e' anzi capace di raggiungere quel climax che in prodotti di questo tipo e' facile perdere, distratti da troppi arpeggi con il delay.

Un prodotto di genere, ma decisamente interessante.

[Dale P.]

Canzoni significative: Je Devine A Travers Un Murmure, La Nuit Muette.

Questa recensione Ú stata letta 2257 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Dirge - Elysian Magnetic FieldsDirge
Elysian Magnetic Fields
Kall - BrandKall
Brand
Isis - OceanicIsis
Oceanic
Burst - Lazarus BirdBurst
Lazarus Bird
Mare - Mare EPMare
Mare EP
Neurosis - The Eye Of Every StormNeurosis
The Eye Of Every Storm
Ocean, The - PrecambrianOcean, The
Precambrian
Battle Of Mice - A Day Of NightsBattle Of Mice
A Day Of Nights
Celeste - Mortes NeesCeleste
Mortes Nees
Kongh - Shadows Of The ShapelessKongh
Shadows Of The Shapeless