Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  stoner post-metal post-hardcore metal grunge [ rock ] alternative

Forever Changes - Love (Elektra)


Love - Forever Changes
rock / psych /

Voto:
Voto utenti (230):

Produzione:
Anno: 1967

Scheda autore: Love



Il segreto meglio nascosto della stagione psichedelica. Quei pochi che lo ascoltarono rimasero folgorati. E solo a distanza di 30 anni fu preso in giusta considerazione. E ad ascoltarlo oggi non sembra neanche un disco del 1968!! Nelle 11 tracce della versione originale del disco se ne sentono delle belle: archi e ottoni, chitarre acustiche e "acide", batterie tribali, psichedelia, rock, punk, ballate, world music e tanto, tantissimo altro. Ma non crediate che il tutto suoni dispersivo e oscuro. In realtà le composizioni sono talmente belle che dopo un ascolto vi ritroverete a cantare le splendide melodie create da Arthur Lee. Il vertice del disco è l'iniziale "Alone Again Or" una delle migliori canzoni del rock tutto. Ma le altre dieci sono solo leggermente inferiori. Una qualità generale che in pochi possono permettersi. Anche gli stessi Love che nei dischi precedenti e nei successivi non hanno mai brillato come in questi solchi. Da consigliare, comunque, l'ascolto dell'esordio (Love), del successivo "Da Capo" e di "Four Sail". Ma "Forever Changes" rimarrà sempre da solo assieme a pochi altri dischi della stagione psichedelica.

[Maso]

Canzoni significative: tutte.

Vota Questo Disco:
Condividi


Questa recensione é stata letta 3776 volte!



NEWS


04/08/2006 Morto Arthur Lee

tAXI dRIVER consiglia

Ghost (Jap) - Hypnotic UnderworldGhost (Jap)
Hypnotic Underworld
Morkobot - MortoMorkobot
Morto
Rose Windows - The Sun DogsRose Windows
The Sun Dogs
Morkobot - MorkobotMorkobot
Morkobot
Oneida - Secret WarsOneida
Secret Wars