Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

1990 - 1996 - Mad Capsule Markets (Victor)

Ultime recensioni

Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog
Intronaut - Fluid Existential InversionsIntronaut
Fluid Existential Inversions
Mondo Generator - Fuck ItMondo Generator
Fuck It
Insect Ark - The VanishingInsect Ark
The Vanishing
Neil Young - ColoradoNeil Young
Colorado
Shitkid - Duo LimboShitkid
Duo Limbo
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Ovo - MiasmaOvo
Miasma
Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson

Mad Capsule Markets - 1990 - 1996
Voto:
Anno: 2005
Produzione:
Genere: metal / nu-metal / crossover
Scheda autore: Mad Capsule Markets



I Mad Capsule Markets sono una band ancora sconosciuta da noi e difficilmente mai lo sarà. Nel periodo d'oro del nu-metal pareva potessero godere un po' di attenzione ma la poca promozione e l'irreperibilità della loro discografia non aiutarono.

Quando qualche anno fa si parlò per la prima volta della band in Italia fu per l'uscita dell'ottimo Osc Dis. Pochi sanno che quello era il decimo lavoro in discografia!!

Kyono, Takeshi e Motokatsu sono, in realtà, delle vere e proprie celebrità in patria e, ad ascoltare i loro dischi, non stupisce perchè: punk/metal/hardcore/elettronica in un unico minestrone potentissimo e divertente.

In realtà, la band, nasce come gruppo punk/thrash ispirato all'allora nascente crossover. Una versione più grezza dei Suicidal Tendencies periodo "Lights Camera Revolution". Ascoltando bene il disco si riescono a scorgere i semi di quello che verrà: basso distorto in primo piano, liriche deliranti ed orecchiabili e un suono perennemente effettato. Sembra che la band, nel periodo fosse più interessata alla Bay Area influenzata dal punk che dal suono potente e oscuro degli anni successivi.

Se amate le divagazioni punk dei dischi odierni della band non avrete difficoltà a farvelo piacere, i fan devono assolutamente comprarlo per scoprire le origini, i curiosi, invece, devono starne alla larga nel timore di farsi un'idea sbagliata e fuorviante.

[Dale P.]

Canzoni significative: Possession In Loop.

Questa recensione é stata letta 2552 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Mad Capsule Markets - 010Mad Capsule Markets
010
Mad Capsule Markets - 020120Mad Capsule Markets
020120
Mad Capsule Markets - 1997 - 2004Mad Capsule Markets
1997 - 2004
Mad Capsule Markets - Osc DisMad Capsule Markets
Osc Dis

tAXI dRIVER consiglia

Reflections - Free ViolenceReflections
Free Violence
Otep - Sevas TraOtep
Sevas Tra
Deftones - White PonyDeftones
White Pony
Papa Roach - InfestPapa Roach
Infest
Ninefold - MotelNinefold
Motel
Korn - KornKorn
Korn
 Madhouse
Pig!
Puya - FundamentalPuya
Fundamental
Mad Capsule Markets - Osc DisMad Capsule Markets
Osc Dis
Disturbed - The SicknessDisturbed
The Sickness