Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

The Coast Explodes - Mammatus (Holy Mountain)

Ultime recensioni

Kirk Windstein - Dream In MotionKirk Windstein
Dream In Motion
Konvent - Puritan MasochismKonvent
Puritan Masochism
Calibro 35 - MomentumCalibro 35
Momentum
Sons - Family DinnerSons
Family Dinner
Shock Narcotic - I Have Seen The Future And It DoesnShock Narcotic
I Have Seen The Future And It Doesn't Work
Eye Flys - ContextEye Flys
Context
Show Me The Body - Dog WhistleShow Me The Body
Dog Whistle
Algiers - There Is No YearAlgiers
There Is No Year
The Night Watch - An Embarrassment of RichesThe Night Watch
An Embarrassment of Riches
Low Dose - Low DoseLow Dose
Low Dose
Salvation - Year Of The FlySalvation
Year Of The Fly
Lungbutter - HoneyLungbutter
Honey
Matana Roberts - Coin Coin Chapter Four MemphisMatana Roberts
Coin Coin Chapter Four Memphis
Cloud Rat - PollinatorCloud Rat
Pollinator
Cryptae - VestigialCryptae
Vestigial
Hissing Tiles - BoychoirHissing Tiles
Boychoir
Vanishing Twin - The Age Of ImmunologyVanishing Twin
The Age Of Immunology
Buildings - Negative SoundBuildings
Negative Sound
Alpha Hopper - Aloha HopperAlpha Hopper
Aloha Hopper
Rustin Man - Drift CodeRustin Man
Drift Code

Mammatus - The Coast Explodes
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Anno: 2007
Produzione: mammatus
Genere: rock / psych / doom



Spesso i dischi migliori arrivano da dove non te lo aspetti. Però se una band che si chiama Mammatus e che incide per Holy Mountain forse dovevamo capire fin da subito che fosse garanzia di qualità. E' anche vero che se vi aspettate di ascoltare gli Sleep siete fuori strada, ma allo stesso tempo continuate a leggere perchè potrebbe interessarvi comunque.

I quattro Californiani in questione suonano un mirabolante mix fra psichedelia, progressive e doom. Ovvero ritmi mammuth con riffoni sabbathiani, flanger, delay e suonini stereo, brani lunghi come una jam session degli Hawkwind e la voglia irrefrenabile di vederli in sede live strafatto di qualsiasi sostanza psicotropa.

La bellezza della proposta è come Mammatus riescano a miscelare il loro stile con i grandi classici del genere: King Crimson, Hawkwind, Melvins, Black Sabbath, Oneida, Acid Mother Temple, Blue Cheer, Pink Floyd convivono naturalmente e rivivono in una nuova prospettiva più moderna ma altrettanto lisergica.

Un disco minore ma tra le migliori uscite dell'anno.

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.


Questa recensione é stata letta 3473 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Morkobot - MortoMorkobot
Morto
Altin Gun - GeceAltin Gun
Gece
Love - Forever ChangesLove
Forever Changes
Quest For Fire - Lights From ParadiseQuest For Fire
Lights From Paradise
OM - Conference Of The BirdsOM
Conference Of The Birds
Oneida - Secret WarsOneida
Secret Wars
Barn Owl - Ancestral StarBarn Owl
Ancestral Star
Mdou Moctar - Ilana The CreatorMdou Moctar
Ilana The Creator
Morkobot - MorkobotMorkobot
Morkobot
Comets On Fire - AvatarComets On Fire
Avatar