Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Divisional - Marigold (Black Desert)

Ultime recensioni

Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog
Intronaut - Fluid Existential InversionsIntronaut
Fluid Existential Inversions
Mondo Generator - Fuck ItMondo Generator
Fuck It
Insect Ark - The VanishingInsect Ark
The Vanishing
Neil Young - ColoradoNeil Young
Colorado
Shitkid - Duo LimboShitkid
Duo Limbo
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Ovo - MiasmaOvo
Miasma
Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson

Marigold - Divisional
Voto:
Etichetta: Black Desert
Anno: 2004
Produzione:
Genere: metal / nu-metal /
Scheda autore: Marigold



Con notevole ritardo mi occupo di "Divisional" dei Marigold.

La band, già nota a coloro che hanno la compilation "Rock & Contaminazioni Vol.1" (con Sux!, 24 Grana, One Dimensional Man, Estra ed altri), è composta da 3 elementi nel classico power-trio (chitarra+voce/basso/batteria).

Questo CD su Black Desert Records ci dona una band in stato di grazia e stupisce che provenga dalla nostra triste Italia.

Immaginate di far jammare i Tool con i Kyuss e avrete più o meno chiaro il sound di "Divisional". Oscurità psichedelica, noise e potenza sovrumana (poderoso il drumming di Giovanni Lanci) sono gli ingredienti di un album non facile ma sicuramente attraente.

Non è facile penetrare nell'intimità di un album che non offre appigli. Immaginatevi di essere il protagonista del video di Sober. Quella è la sensazione che "Divisional" trasmette all'ascoltatore.

Affascinanti e oscuri, ma anche originali e potenti. Consigliatissimi. (Ma ci aspettiamo presto qualcosa di meglio prodotto, o no??)

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.

Questa recensione é stata letta 3715 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Incubus - Enjoy Incubus EPIncubus
Enjoy Incubus EP
Mudvayne - L.D.50Mudvayne
L.D.50
S.N.P. - ScarfaceS.N.P.
Scarface
Reflections - Free ViolenceReflections
Free Violence
Boyhitscar - The PassageBoyhitscar
The Passage
Papa Roach - InfestPapa Roach
Infest
Flaw - Through The EyesFlaw
Through The Eyes
Marigold - DivisionalMarigold
Divisional
AA.VV. - Babylon Magazine CompilationAA.VV.
Babylon Magazine Compilation
Korn - KornKorn
Korn