Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Divisional - Marigold (Black Desert)

Ultime recensioni

Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson
Green Day - Father Of AllGreen Day
Father Of All
Coastal County - Coastal CountyCoastal County
Coastal County
Sepultura - QuadraSepultura
Quadra
Khruangbin - & Leon Bridges -  Texas SunKhruangbin
& Leon Bridges - Texas Sun
Battles - Juice B CryptsBattles
Juice B Crypts
Hallas - ConundrumHallas
Conundrum
Chubby And The Gang - Speed KillsChubby And The Gang
Speed Kills
Ryte - RyteRyte
Ryte
Dune Rats - Hurry Up And WaitDune Rats
Hurry Up And Wait
Kytaro - White Noise For KidsKytaro
White Noise For Kids
Black Road - Witch Of The FutureBlack Road
Witch Of The Future
Midnight - Rebirth By BlasphemyMidnight
Rebirth By Blasphemy
Nero Di Marte - ImmotoNero Di Marte
Immoto
Mortiis - Spirit Of RebellionMortiis
Spirit Of Rebellion
Bohren & Der Club Of Gore - Patchouli BlueBohren & Der Club Of Gore
Patchouli Blue

Marigold - Divisional
Voto:
Etichetta: Black Desert
Anno: 2004
Produzione:
Genere: metal / nu-metal /
Scheda autore: Marigold



Con notevole ritardo mi occupo di "Divisional" dei Marigold.

La band, giÓ nota a coloro che hanno la compilation "Rock & Contaminazioni Vol.1" (con Sux!, 24 Grana, One Dimensional Man, Estra ed altri), Ŕ composta da 3 elementi nel classico power-trio (chitarra+voce/basso/batteria).

Questo CD su Black Desert Records ci dona una band in stato di grazia e stupisce che provenga dalla nostra triste Italia.

Immaginate di far jammare i Tool con i Kyuss e avrete pi¨ o meno chiaro il sound di "Divisional". OscuritÓ psichedelica, noise e potenza sovrumana (poderoso il drumming di Giovanni Lanci) sono gli ingredienti di un album non facile ma sicuramente attraente.

Non Ŕ facile penetrare nell'intimitÓ di un album che non offre appigli. Immaginatevi di essere il protagonista del video di Sober. Quella Ŕ la sensazione che "Divisional" trasmette all'ascoltatore.

Affascinanti e oscuri, ma anche originali e potenti. Consigliatissimi. (Ma ci aspettiamo presto qualcosa di meglio prodotto, o no??)

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.

Questa recensione Ú stata letta 3690 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Mudvayne - The End Of All Things To ComeMudvayne
The End Of All Things To Come
Marigold - DivisionalMarigold
Divisional
Korn - Life Is PeachyKorn
Life Is Peachy
Ninefold - MotelNinefold
Motel
Incubus - Enjoy Incubus EPIncubus
Enjoy Incubus EP
Korn - IssuesKorn
Issues
Deftones - White PonyDeftones
White Pony
 None Of Us
Twice Again
Deftones - AdrenalineDeftones
Adrenaline
Boyhitscar - The PassageBoyhitscar
The Passage