Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

March Of The Lonely - Martin Grech (Genepool)

Ultime recensioni

AA.VV. - What Is This That Stands Before Me?AA.VV.
What Is This That Stands Before Me?
Deafbrick - DeafbrickDeafbrick
Deafbrick
Irreversible Entanglements - Who Sent You?Irreversible Entanglements
Who Sent You?
Jeff Parker - Suite For Max BrownJeff Parker
Suite For Max Brown
En Minor - When The Cold Truth Has Worn Its Miserable WelcomeEn Minor
When The Cold Truth Has Worn Its Miserable Welcome
L.A.Witch - Play With FireL.A.Witch
Play With Fire
Couch Slut - Take A Chance On Rock Couch Slut
Take A Chance On Rock 'n' Roll
Kall - BrandKall
Brand
Boris - NOBoris
NO
Phoebe Bridgers - PunisherPhoebe Bridgers
Punisher
Ils - CurseIls
Curse
Motorpsycho - The All Is OneMotorpsycho
The All Is One
Bully - SugareggBully
Sugaregg
Lina Rodrigues Refree - Lina_Raül RefreeLina Rodrigues Refree
Lina_Raül Refree
King Krule - Man Alive!King Krule
Man Alive!
Thou - A Primer of Holy WordsThou
A Primer of Holy Words
Household God - Palace IntrigueHousehold God
Palace Intrigue
A.A. Williams - Forever BlueA.A. Williams
Forever Blue
Billy Nomates - Billy NomatesBilly Nomates
Billy Nomates
Fontaines D.C. - A HeroFontaines D.C.
A Hero's Death

Martin Grech - March Of The Lonely
Voto:
Anno: 2007
Produzione:
Genere: rock / alternative / pop



La bellezza della forma ed il fascino dell'essenza che, rinvigorite in nuove vesti, si parano al nostro cospetto: “March Of The Lonely” segna per Martin Grech una sorta di bivio stilistico.

Liberatosi dai legami con la new-wave e soffiate via certe polveri nineinchnailsiane che aleggiavano nei primi capitoli della sua carriera (soprattutto in “Unholy”, che rimane a tutt'oggi superlativo), il compositore anglo-maltese si avvicina adesso all'intimismo tipico del folk, senza però sposarne in toto le coordinate di genere.

È il modo attraverso cui Grech si pone quel che più conta, solitario, intriso di una malinconia pervasiva ma non tracimante in disperazione, novello Jeff Buckley errante nella penombra della mente. Le orchestrazioni smagrite ma nel contempo aggraziate caricano ulteriormente l'atmosfera di rigogliosa ricerca interiore, di profondo travaglio spirituale. Ed il peso di vivere si sbriciola col corpo stesso mentre l'anima, lentamente, traspare dai pori ed ascende verso un'abbacinante luce pulviscolare che sfuma i contorni tutt'intorno (la title-track).

La poetica di Grech trova nella solitaria osmosi tra la calda espressività della sua voce e la nudità della chitarra acustica (principalmente arpeggiata) il mezzo prediletto per manifestarsi, privato d'ogni sentore di albagia o autocompiacimento.

I primi tre passaggi in scaletta sono un climax che raggiunge con “Heritage” il picco massimo, una stilettata emotiva da gospel monodico con uno squarcio in slide che accentua certe reminiscenze da blues primigenio. Lievi tappeti di keyboards aumentano la profondità e fungono da substrato al continuo intreccio di cori vocali che, alla resa dei conti, sono strumento fondamentale per gli arrangiamenti di “March Of The Lonely”. Che, se da un lato può apparire un tantino monocorde (potrebbe essere il suo limite cardinale), dall'altro fa della sua tinta unica un grande punto di forza.

Disco di caratura superiore alla media e non si può non dire che qui si è al cospetto di un talento sopraffino.

[Marco Giarratana]

Canzoni significative: Treasures, Kingdom, Heritage, The Washing Hands

Questa recensione é stata letta 4553 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Afterhours - Quello Che Non CAfterhours
Quello Che Non C'è
AA.VV. - Judgment NightAA.VV.
Judgment Night
Chelsea Wolfe - Birth Of ViolenceChelsea Wolfe
Birth Of Violence
Santo Niente - Occhiali Scuri Al Mattino EPSanto Niente
Occhiali Scuri Al Mattino EP
Mudhoney - Since WeMudhoney
Since We've Become Translucent
Santo Niente - Il Fiore DellSanto Niente
Il Fiore Dell'Agave
Wellwater Conspiracy - The Scroll And Its CombinationsWellwater Conspiracy
The Scroll And Its Combinations
Mondo Generator - A Drug Problem That Never ExistedMondo Generator
A Drug Problem That Never Existed
Desaparecidos - Read Music / Speak SpanishDesaparecidos
Read Music / Speak Spanish
Motorpsycho - TimothyMotorpsycho
Timothy's Monster