Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal punk [ indie ] experimental pop elettronica

Midwife - Luminol (Flenser)

Ultime recensioni

Deathbell - A Nocturnal CrossingDeathbell
A Nocturnal Crossing
Wucan - Heretic TonguesWucan
Heretic Tongues
Voivod - Synchro AnarchyVoivod
Synchro Anarchy
Blut Aus Nord - Disharmonium - Undreamable AbyssesBlut Aus Nord
Disharmonium - Undreamable Abysses
Emma Ruth Rundle - EG2 Dowsing VoiceEmma Ruth Rundle
EG2 Dowsing Voice
Wyatt E. - Al Beluti DaruWyatt E.
Al Beluti Daru
Wo Fat - The SingularityWo Fat
The Singularity
Gnome - KingGnome
King
Cave In - Heavy PendulumCave In
Heavy Pendulum
Pyrithe - Monuments to ImpermanencePyrithe
Monuments to Impermanence
Aerial Ruin - Loss Seeking FlameAerial Ruin
Loss Seeking Flame
Fontaines D.C. - Skinty FiaFontaines D.C.
Skinty Fia
Helms Alee - Keep This Be The WayHelms Alee
Keep This Be The Way
Pyreship - Light Is A BarrierPyreship
Light Is A Barrier
King Gizzard & The Lizard Wizard - Omnium GatherumKing Gizzard & The Lizard Wizard
Omnium Gatherum
Dissolve Patterns - Dissolve PatternsDissolve Patterns
Dissolve Patterns
Mizmor - & Thou - MyopiaMizmor
& Thou - Myopia
The Lord - Forest NocturneThe Lord
Forest Nocturne
Mares Of Thrace - The ExileMares Of Thrace
The Exile
Keeley Forsyth - LimbsKeeley Forsyth
Limbs

Midwife - Luminol
Autore: Midwife
Titolo: Luminol
Etichetta: Flenser
Anno: 2021
Produzione: Madeline Johnston
Genere: indie / pop / shoegaze

Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:



Ascolta Luminol





Avendo la passione verso gli artisti isolazionisti la pandemia mi offre una piccola gioia con la grande quantità di dischi nati in solitudine. Sebbene Madeline Johnston per il suo terzo disco si faccia aiutare da svariati amici come Dan Barrett (Have A Nice Life), Tucker Theodore, Angel Diaz (Vyva Melinkolya), Zachary Cole Smith, Ben Newman e Colin Caulfield (DIIV), si percepisce bene la natura solitaria delle sue composizioni. Pochi accordi ripetuti, suonati lentamente, senza dinamica, senza nessun abbellimento tecnico. Suonati dentro una cameretta, farfugliando qualcosa fra se e se, magari con indosso una felpa a dare un po' di calore. Songwriting minimale degno dei Codeine o dei primi Low, di certo post-rock onirico e di cantautorato spezzato alla primissima Cat Power o Tara Jane O'Neil. Come fosse un demo da mandare agli Slint per il famoso annuncio "interested female vocalist".

Un disco da ascoltare nel sonno, quando (lo so vi rovino la sorpresa) verrete svegliati da "2020" e i versi "And it feels, and it feels like Heaven's so far away" vi risuoneranno e distruggeranno il vostro umore, portandovi alle lacrime per poi scoprire che "cazzo è una cover degli Offspring". La migliore cover degli Offspring possibile (è triste constatare che pochi l'hanno riconosciuta, segno che inizio ad essere troppo vecchio). Perfetta come colonna sonora di un film di Lynch.

Esattamente come Grouper (altra isolazionista del cuore) Midwife fa dischi con una manciata di ingredienti che sanno arrivare dritti al cuore senza tanti fronzoli.

[Dale P.]

Canzoni significative: 2020, God Is A Cop.


Questa recensione é stata letta 173 volte!
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Angel Olsen - All MirrorsAngel Olsen
All Mirrors
New Pornographers, The - Mass RomanticNew Pornographers, The
Mass Romantic
Saeta - We Are Waiting All For HopeSaeta
We Are Waiting All For Hope
Jason Collett - Motor Motel Love SongsJason Collett
Motor Motel Love Songs
Smog - Knock KnockSmog
Knock Knock
Tbh - Emanuele Dopo EPTbh
Emanuele Dopo EP
Songs Ohia - Ghost TropicSongs Ohia
Ghost Tropic
Maisie - Bacharach For President...Maisie
Bacharach For President...
Vincent Gallo - WhenVincent Gallo
When
Ken Stringfellow - TouchedKen Stringfellow
Touched