Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock metal punk [ indie ] experimental pop elettronica

Splendore Terrore - Moltheni (La Tempesta)

Ultime recensioni

Dark Buddha Rising - MathreyataDark Buddha Rising
Mathreyata
Liturgy - Origin of the AlimoniesLiturgy
Origin of the Alimonies
Eternal Champion - Ravening IronEternal Champion
Ravening Iron
Thou - Emma Ruth Rundle - May Our Chambers Be FullThou
Emma Ruth Rundle - May Our Chambers Be Full
Golem Mecanique - Nona, Decima Et MortaGolem Mecanique
Nona, Decima Et Morta
Mr Bungle - The Raging Wrath Of The Easter Bunny DemoMr Bungle
The Raging Wrath Of The Easter Bunny Demo
Stabbing Westward - Hallowed HymnsStabbing Westward
Hallowed Hymns
AA.VV. - Dirt ReduxAA.VV.
Dirt Redux
Fuzz - IIIFuzz
III
Porridge Radio - Every BadPorridge Radio
Every Bad
Deftones - OhmsDeftones
Ohms
Tallah - MatriphagyTallah
Matriphagy
Exhalants - AtonementsExhalants
Atonements
Lump Hammer - BeastLump Hammer
Beast
Obsidian Kingdom - Meat MachineObsidian Kingdom
Meat Machine
Gargoyl - GargoylGargoyl
Gargoyl
Anna Von Hausswolff - All Thoughts FlyAnna Von Hausswolff
All Thoughts Fly
Blues Pills - Holy Moly!Blues Pills
Holy Moly!
Sprain - As Lost Through CollisionSprain
As Lost Through Collision
Thurston Moore - By The FireThurston Moore
By The Fire

Moltheni - Splendore Terrore
Voto:
Etichetta: La Tempesta
Anno: 2005
Produzione:
Genere: indie / pop /
Scheda autore: Moltheni



Ecco il tanto atteso terzo album di Moltheni. Atteso perchè ci faceva sapere che fine avesse fatto lo sfortunato cantautore. Dopo il tira e molla di etichette, "Splendore Terrore" se lo pubblica La Tempesta, etichetta curata dai Tre Allegri Ragazzi Morti.

Adesso mi accuserete di mancata professionalità (perchè poi? mi pagassero almeno) ma vi devo confessare di aver sentito solo il lato A del disco. "Ma questo è pazzo", sento già gli echi di utenti sconvolti da questa affermazione. "Ma come? Fai una recensione senza neanche aver ascoltato il disco per intero. E poi cos'è questa storia del lato A?? Non è mica su vinile!!!".

Avete ragione in entrambi i punti. Ma 1) se aspettassi di ascoltarlo tutto avreste la recensione fra due o tre mesi 2) i brani sono così belli che non riesco a smettere di ascoltare sempre gli stessi. E, così mi sono immaginato un'ipotetico lato A e lato B.

E' inutile, arrivo a "La Ragazza Dai Denti Strani" e mi devo riascoltare tutto. Non ce la faccio ad andare avanti: è troppo bello. Chissà quando riuscirò a trovare la forza di cambiare lato, ma intanto il disco rimane lì, e non c'è verso di staccarlo.

Moltheni ha costruito un album, non perfetto e neanche originale, pieno di errori e imprecisioni qua e là, i testi sono sempre piagnosi e lamentosi e sembra quasi che se la tiri un po' da outsider speciale. Però questi brani mettono insieme le note che non ti aspetti e, bhè, la musica è fatta di note e tutto suona così bene. Sia che pensiate che Moltheni è una palla, sia che pensiate che sia il futuro del rock italiano ascoltatevi questo disco e vedrete che ha qualcosa di speciale che vi farà innamorare.

[Dale P.]

Canzoni significative: Splendore Terrore, Nel Potere Del Legno.

Questa recensione é stata letta 3639 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Breakfast - BreakfastBreakfast
Breakfast
Wilco - Yankee Hotel FoxtrotWilco
Yankee Hotel Foxtrot
Breakfast - Carry On EPBreakfast
Carry On EP
Teenage Fanclub - & Jad Fair - Words Of Wisdom & HopeTeenage Fanclub
& Jad Fair - Words Of Wisdom & Hope
Stephen Malkmus - Stephen MalkmusStephen Malkmus
Stephen Malkmus
Enon - High SocietyEnon
High Society
Prague - / My Dear Killer - Split EPPrague
/ My Dear Killer - Split EP
Smog - Knock KnockSmog
Knock Knock
Perturbazione - Waiting To HappenPerturbazione
Waiting To Happen
Tbh - Tutti Contro BobTbh
Tutti Contro Bob