Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Nirvana - Bleach (Sub Pop)

Ultime recensioni

Dorthia Cottrell - Death Folk CountryDorthia Cottrell
Death Folk Country
Treedeon - New World HoarderTreedeon
New World Hoarder
Dozer - Drifting in the Endless VoidDozer
Drifting in the Endless Void
Poison Ruin - HarvestPoison Ruin
Harvest
Purling Hiss - Drag On GirardPurling Hiss
Drag On Girard
No Spill Blood - Eye of NightNo Spill Blood
Eye of Night
Pigs Pigs Pigs Pigs Pigs Pigs Pigs - Land Of SleeperPigs Pigs Pigs Pigs Pigs Pigs Pigs
Land Of Sleeper
Lankum - False LankumLankum
False Lankum
Scowl - Psychic Dance RoutineScowl
Psychic Dance Routine
Afsky - Om hundrede rAfsky
Om hundrede r
Acid King - Beyond VisionAcid King
Beyond Vision
Screaming Females - Desire PathwayScreaming Females
Desire Pathway
Oozing Wound - Cathers The CowardOozing Wound
Cathers The Coward
Returning - SeverenceReturning
Severence
Sandrider - EnveletrationSandrider
Enveletration
Big Brave - Nature MorteBig Brave
Nature Morte
Eunoia - Psyop of the YearEunoia
Psyop of the Year
Ciemra - The Tread Of DarknessCiemra
The Tread Of Darkness
Sisteria - Dark MatterSisteria
Dark Matter
... And Oceans - As In Gardens, So In Tombs... And Oceans
As In Gardens, So In Tombs

Nirvana - Bleach
Autore: Nirvana
Titolo: Bleach
Etichetta: Sub Pop
Anno: 1989
Produzione:
Genere: rock / grunge / punk

Voto:



"Bleach" il terzo, quarto disco che generalmente un fan della band compra. Partendo da "Nevermind" i fan passano all'Unplugged, ad "In Utero" ed infine, forse, arrivano a "Bleach".

Purtroppo, per questo motivo, possibile che alla stragrande maggioranza delle persone questo disco si sia tramutato in una cocente delusione. Chitarroni pesanti, batteria in primo piano, produzione poverissima (la registrazione costata 600$), strutture semplici e testi di 3 righe 3 sorprendono gli ascoltatori abituati a dei Nirvana diversi.

Ma, aldil delle differenze con la discografia della band, questo disco una vera manna per tutti i grungers degni di questo nome.

Cobain (qua Kurdt Kobain) e soci (Novoselic al basso e Channing alla batteria), innegabile, mostrano i propri limiti pi del dovuto, ma suonano con l'anima e regalano ai posteri 13 brani di potente grunge di scuola Sub Pop.

Un influenza innegabile sono i Melvins (citati in "Paper Cuts") e il nuovo suono pesante che si stava affacciando a Seattle e non ancora sgrezzato da manie commerciale.

Ma, oltre agli amici Melvins (Dale Crover suona in 3 brani), i Nirvana prendono i suoni di Black Sabbath, Black Flag e Flipper per poi sventrarli con massiccie dosi melodiche di scuola Beatles / Husker Du. E' cos che partendo da "Blew" arrivando fino a "Downer" passando per "Floyd The Barber", "About A Girl", "Love Buzz", "Negative Creep" la band assesta 13 capolavori di fila.

Dispiace che nella rivalutazione post-mortem questo disco sia sempre stato relegato in secondo piano e la mia memoria ricorda solo Josh Homme ammettere l'influenza che ha avuto su di lui quest'album.

[Dale P.]

Canzoni significative: Downer, Negative Creep, Paper Cuts.

Questa recensione stata letta 6635 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Nirvana - From The Muddy Banks Of The WhishkahNirvana
From The Muddy Banks Of The Whishkah
Nirvana - Hormoaning EPNirvana
Hormoaning EP
Nirvana - In UteroNirvana
In Utero
Nirvana - IncesticideNirvana
Incesticide
Nirvana - NevermindNirvana
Nevermind
Nirvana - Unplugged In New YorkNirvana
Unplugged In New York

NEWS


29/08/2009 Live At Reading A Novembre
21/09/2005 Ulteriori Speculazioni In Arrivo!
10/04/2005 Il Tributo di Aberdeen
28/10/2004 Tracklist Box Set

tAXI dRIVER consiglia

Soundgarden - TelephantasmSoundgarden
Telephantasm
Alice In Chains - LiveAlice In Chains
Live
Cold - 13 Ways To Bleed On StageCold
13 Ways To Bleed On Stage
Black Label Society - Hangover Music Vol.VIBlack Label Society
Hangover Music Vol.VI
Mudhoney - MudhoneyMudhoney
Mudhoney
Pearl Jam - TenPearl Jam
Ten
Neil Young - MirrorballNeil Young
Mirrorball
Alice In Chains - DirtAlice In Chains
Dirt
Lingua - The Smell Of A Life That Could Have BeenLingua
The Smell Of A Life That Could Have Been
AA.VV. - Sub Pop 200AA.VV.
Sub Pop 200