Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal [ punk ] indie experimental pop elettronica

NoFx / Rancid - Split Series Vol.3 (Better Youth)

Ultime recensioni

Aeviterne - The Ailing FacadeAeviterne
The Ailing Facade
Elder - Innate PassageElder
Innate Passage
Gateways to Resplendence - Abhorrent ExpanseGateways to Resplendence
Abhorrent Expanse
Scarcity - AveilutScarcity
Aveilut
Dry Cleaning - StumpworkDry Cleaning
Stumpwork
Mamaleek - Diner CoffeeMamaleek
Diner Coffee
The Lord - & Petra Haden - DevotionalThe Lord
& Petra Haden - Devotional
The Pretty Reckless - Other WorldsThe Pretty Reckless
Other Worlds
Brutus - Unison LifeBrutus
Unison Life
Darkthrone - Astral FortressDarkthrone
Astral Fortress
Oxbow - Peter Brotzmann - An Eternal Reminder of Not TodayOxbow
Peter Brotzmann - An Eternal Reminder of Not Today
Gilla Band - Most NormalGilla Band
Most Normal
Red Rot - Mal De VivreRed Rot
Mal De Vivre
Colour Haze - SacredColour Haze
Sacred
Sonic Flower - Me And My Bellbottom BluesSonic Flower
Me And My Bellbottom Blues
The Bobby Lees - BellevueThe Bobby Lees
Bellevue
Off! - Free LSDOff!
Free LSD
Melvins - Bad Moon RisingMelvins
Bad Moon Rising
Ken Mode - NullKen Mode
Null
Gloria de Oliveira -  & Dean Hurley - Oceans Of TimeGloria de Oliveira
& Dean Hurley - Oceans Of Time

NoFx / Rancid - Split Series Vol.3
Autore: NoFx / Rancid
Titolo: Split Series Vol.3
Anno: 2002
Produzione:
Genere: punk / hardcore melodico /

Voto:



Mettere in un unico CD le due formazioni più importanti del punk degli anni 90 può sembrare il classico uovo di colombo. Perchè averci pensato solo adesso? Già perchè, onestamente, sia i Nofx che i Rancid hanno già detto quello che dovevano dire un po' di anni fa. Molti potrebbero sorridere pensando che, per l'economia musicale, non abbiamo mai detto niente. Ma sarebbe un errore. Certo è che per fargli cambiare idea NON dovremmo fargli ascoltare questo disco che si rivela solo una curiosità per fan. Infatti, per l'occasione, la band di Fat Mike coverizza quella di Tim Armstrong e viceversa. Ed è proprio la band di Fat Mike a fare la figura migliore (e non c'era da dubitarne) mentre Tim e co. toccano il minimo storico con una versione di "Don't Call Me White" da denuncia. Un pochino meglio con "The Brews" che sarebbe potuta diventare un capolavoro mentre così sembra riuscita a metà. Mi sento di consigliare il disco a tutti i fan dei Nofx e a quelli dei Rancid solo se vogliono sentire i classici della loro band in una nuova versione.

[Dale P.]

Questa recensione é stata letta 4056 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Nofx - 7 Inch Of The Month ClubNofx
7 Inch Of The Month Club
Me First & The Gimme Gimmes - Blow In The WindMe First & The Gimme Gimmes
Blow In The Wind
All - Live Plus OneAll
Live Plus One
Nofx - Pump Up The ValiuumNofx
Pump Up The Valiuum
NoFx / Rancid - Split Series Vol.3NoFx / Rancid
Split Series Vol.3