Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal [ punk ] indie experimental pop elettronica

NoFx / Rancid - Split Series Vol.3 (Better Youth)

Ultime recensioni

Shooting Daggers - Love & RageShooting Daggers
Love & Rage
Galg - TeloorgangGalg
Teloorgang
Haunted Plasma - IHaunted Plasma
I
Louvado Abismo - Louvado AbismoLouvado Abismo
Louvado Abismo
Ulcerate - Cutting The Throat Of GodUlcerate
Cutting The Throat Of God
Sumac - The HealerSumac
The Healer
Uboa - Impossible LightUboa
Impossible Light
The Obsessed - Gilded SorrowThe Obsessed
Gilded Sorrow
The Crypt - The CryptThe Crypt
The Crypt
Gnod - Spot LandGnod
Spot Land
Greenleaf - The Head And The HabitGreenleaf
The Head And The Habit
Robot God - Portal WithinRobot God
Portal Within
Earth Tongue - Great HauntingEarth Tongue
Great Haunting
Darkthrone - It Beckons Us AllDarkthrone
It Beckons Us All
Shellac - To All TrainsShellac
To All Trains
Julie Christmas - Ridiculous And Full Of BloodJulie Christmas
Ridiculous And Full Of Blood
Dodsrit - Nocturnal WillDodsrit
Nocturnal Will
Black Pyramid - The Paths Of Time Are VastBlack Pyramid
The Paths Of Time Are Vast
Fu Manchu - The Return Of TomorrowFu Manchu
The Return Of Tomorrow
Insect Ark - Raw Blood SingingInsect Ark
Raw Blood Singing

NoFx / Rancid - Split Series Vol.3
Autore: NoFx / Rancid
Titolo: Split Series Vol.3
Anno: 2002
Produzione:
Genere: punk / hardcore melodico /

Voto:



Mettere in un unico CD le due formazioni più importanti del punk degli anni 90 può sembrare il classico uovo di colombo. Perchè averci pensato solo adesso? Già perchè, onestamente, sia i Nofx che i Rancid hanno già detto quello che dovevano dire un po' di anni fa. Molti potrebbero sorridere pensando che, per l'economia musicale, non abbiamo mai detto niente. Ma sarebbe un errore. Certo è che per fargli cambiare idea NON dovremmo fargli ascoltare questo disco che si rivela solo una curiosità per fan. Infatti, per l'occasione, la band di Fat Mike coverizza quella di Tim Armstrong e viceversa. Ed è proprio la band di Fat Mike a fare la figura migliore (e non c'era da dubitarne) mentre Tim e co. toccano il minimo storico con una versione di "Don't Call Me White" da denuncia. Un pochino meglio con "The Brews" che sarebbe potuta diventare un capolavoro mentre così sembra riuscita a metà. Mi sento di consigliare il disco a tutti i fan dei Nofx e a quelli dei Rancid solo se vogliono sentire i classici della loro band in una nuova versione.

[Dale P.]

Questa recensione é stata letta 4231 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Me First & The Gimme Gimmes - Blow In The WindMe First & The Gimme Gimmes
Blow In The Wind
All - Live Plus OneAll
Live Plus One
NoFx / Rancid - Split Series Vol.3NoFx / Rancid
Split Series Vol.3
Nofx - 7 Inch Of The Month ClubNofx
7 Inch Of The Month Club
Nofx - Pump Up The ValiuumNofx
Pump Up The Valiuum