´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Nolan Potter - Music Is Dead (Castle Face)

Ultime recensioni

Afsky - Om hundrede ňrAfsky
Om hundrede ňr
Acid King - Beyond VisionAcid King
Beyond Vision
Screaming Females - Desire PathwayScreaming Females
Desire Pathway
Oozing Wound - Cathers The CowardOozing Wound
Cathers The Coward
Returning - SeverenceReturning
Severence
Sandrider - EnveletrationSandrider
Enveletration
Big Brave - Nature MorteBig Brave
Nature Morte
Eunoia - Psyop of the YearEunoia
Psyop of the Year
Ciemra - The Tread Of DarknessCiemra
The Tread Of Darkness
Sisteria - Dark MatterSisteria
Dark Matter
... And Oceans - As In Gardens, So In Tombs... And Oceans
As In Gardens, So In Tombs
Show Me The Body - Trouble The WaterShow Me The Body
Trouble The Water
Upchuck - Sense YourselfUpchuck
Sense Yourself
BrÝi - Corpos TransparentesBrÝi
Corpos Transparentes
Thank - Thoughtless CrueltyThank
Thoughtless Cruelty
Petbrick - LiminalPetbrick
Liminal
Rigorous Institution - CainsmarshRigorous Institution
Cainsmarsh
Mis■yrming - Me­ HamriMis■yrming
Me­ Hamri
Ultha - All That Has Never Been TrueUltha
All That Has Never Been True
Boris - FadeBoris
Fade

Nolan Potter - Music Is Dead
Autore: Nolan Potter
Titolo: Music Is Dead
Etichetta: Castle Face
Anno: 2021
Produzione: Nola Potter
Genere: rock / psych / progressive

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:



Ascolta Music Is Dead





Esistono dischi che potrebbero essere recensiti semplicemente guardando la copertina. "Music Is Dead" Ŕ ovviamente uno di questi: la fidanzata Julie Wierd ha riassunto ottimamente il mood qui presente illustrando la cameretta di Nolan con poster musicali e non, memorabilia, stranezze assortite, un vecchio televisore catodico con videoregistratore, un piccolo amplificatore, tastiere, pianoforte, chitarra, basso. Potrebbe essere la camera di un adolescente degli anni 80/90 che soffriva di solitudine e che sognava di vivere negli anni 60/70. E invece siamo negli anni 20, nell'era della pandemia. Nolan ha quindi realizzato il suo sogno di un disco interamente costruito in solitaria nella sua camera ma che suona come uno sgamato gruppo rock-prog-jazz-psych dei primi anni 70. 6 brani ricchissimi di sapori antichi, ottimamente suonati e che non cedono alle lusinghe della modernitÓ, nŔ ad arrangiamenti banali. Se amate l'artigianato e i sapori antichi ve ne innamorerete.

Ah, Ŕ il terzo album in un anno. Uno era di cover e conteneva il tema di Cannibal Holocaust. Non lo state ancora amando?

[Dale P.]

Canzoni significative: Preeminent Minds, Holy Scroller.

Questa recensione Ú stata letta 212 volte!
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Deafkids - MetaprogramašŃoDeafkids
MetaprogramašŃo
Elder - Innate PassageElder
Innate Passage
Mdou Moctar - Afrique VictimeMdou Moctar
Afrique Victime
Oneida - Secret WarsOneida
Secret Wars
Deafkids - & Rakta - Live At Sesc PompeiaDeafkids
& Rakta - Live At Sesc Pompeia
Motorpsycho - Kingdom Of OblivionMotorpsycho
Kingdom Of Oblivion
Mdou Moctar - Ilana The CreatorMdou Moctar
Ilana The Creator
Mammatus - The Coast ExplodesMammatus
The Coast Explodes
Morkobot - MorkobotMorkobot
Morkobot
Quest For Fire - Lights From ParadiseQuest For Fire
Lights From Paradise