Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal punk [ indie ] experimental pop elettronica

Iononsono - Numero6 (Alternative Produzioni)

Ultime recensioni

The Pretty Reckless - 	 Death By Rock And RollThe Pretty Reckless
Death By Rock And Roll
Somnuri - Nefarous WaveSomnuri
Nefarous Wave
Red Fang - ArrowsRed Fang
Arrows
Prosperina - FlagProsperina
Flag
Domkraft - SeedsDomkraft
Seeds
King Buffalo - The Burden Of RestlessnessKing Buffalo
The Burden Of Restlessness
Jess And The Ancient Ones - VertigoJess And The Ancient Ones
Vertigo
theria Conscientia - Corrupted Pillars of Vanitytheria Conscientia
Corrupted Pillars of Vanity
Poppy - EAT (NXT Soundtrack)Poppy
EAT (NXT Soundtrack)
Alastor - Onwards and DownwardsAlastor
Onwards and Downwards
Yautja - The LurchYautja
The Lurch
Warish - Next To PayWarish
Next To Pay
Black Midi - CavalcadeBlack Midi
Cavalcade
Deafkids - & Rakta - Live At Sesc PompeiaDeafkids
& Rakta - Live At Sesc Pompeia
Moon Coven - Slumber WoodMoon Coven
Slumber Wood
Squid - Bright Green FieldSquid
Bright Green Field
GodGod's Hate
God's Hate
Wolvennest - TempleWolvennest
Temple
Capra - In TransmissionCapra
In Transmission
Arabrot - Norwegian GothicArabrot
Norwegian Gothic

Numero6 - Iononsono
Voto:
Anno: 2003
Produzione:
Genere: indie / pop /
Scheda autore: Numero6



Michele Bitossi torna dopo l'esperienza con i Laghisecchi (parecchi apprezzamenti di critica ma scarso interesse di pubblico) con un nuovo gruppo che prende il nome dalla serie televisiva "Il Prigioniero". Le coordinate sono sempre quelle: Pavement, Pavement e Pavement. Le tastiere fanno anche Grandaddy e alcune cose, in effetti, ricordano pure i Pixies e i Wilco. Alcune canzoni sono proprio belle ("Questa Casa") e mostrano un'ottima conoscenza della materia ma avrei preferito un disco senza riempitivi. Difficilmente resisterete per tutti i 53 minuti del disco senza skippare da un brano all'altro. Questo vuol dire che "Iononsono" un disco ideale da tenere in macchina. Il problema che manca l'immediatezza (anche se sbilenca) di tutti quei gruppi che dai Pavement hanno preso pi di un'idea. Quelle (le idee) ci sono, ma canzoni memorabili giusto un paio. Peccato. Ultima cosa: trovo parecchio dubbia, e comunque in un certo senso mi d ragione sull'idea che mi sono fatto del disco, la scelta di far uscire come primo singolo del disco la cover di "Un'estate al mare" di Giuni Russo.

[Dale P.]

Canzoni significative: Questa Casa, Un'Estate Al Mare


Questa recensione stata letta 2740 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



Live Reports

10/07/2003GenovaGoa Boa 2003
25/06/2004GenovaCaricamento

NEWS


13/03/2006 Scarica il Nuovo Singolo

tAXI dRIVER consiglia

Perturbazione - Waiting To HappenPerturbazione
Waiting To Happen
Egokid - The Egotrip Of The EgokidEgokid
The Egotrip Of The Egokid
Stephen Malkmus - Stephen MalkmusStephen Malkmus
Stephen Malkmus
Breakfast - BreakfastBreakfast
Breakfast
Stephen Malkmus - Jenny And The Ess-dogStephen Malkmus
Jenny And The Ess-dog
John Frusciante - To Record Only Water For Ten DaysJohn Frusciante
To Record Only Water For Ten Days
Angel Olsen - All MirrorsAngel Olsen
All Mirrors
Tbh - Tutti Contro BobTbh
Tutti Contro Bob
Prague - / My Dear Killer - Split EPPrague
/ My Dear Killer - Split EP
Xiu Xiu - La ForetXiu Xiu
La Foret