´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Meat Machine - Obsidian Kingdom (Season Of Mist)

Ultime recensioni

AA.VV. - Dirt ReduxAA.VV.
Dirt Redux
Fuzz - IIIFuzz
III
Porridge Radio - Every BadPorridge Radio
Every Bad
Deftones - OhmsDeftones
Ohms
Tallah - MatriphagyTallah
Matriphagy
Exhalants - AtonementsExhalants
Atonements
Lump Hammer - BeastLump Hammer
Beast
Obsidian Kingdom - Meat MachineObsidian Kingdom
Meat Machine
Gargoyl - GargoylGargoyl
Gargoyl
Anna Von Hausswolff - All Thoughts FlyAnna Von Hausswolff
All Thoughts Fly
Blues Pills - Holy Moly!Blues Pills
Holy Moly!
Sprain - As Lost Through CollisionSprain
As Lost Through Collision
Thurston Moore - By The FireThurston Moore
By The Fire
Idles - Ultra MonoIdles
Ultra Mono
Sarah Davachi - Cantus, DescantSarah Davachi
Cantus, Descant
AA.VV. - What Is This That Stands Before Me?AA.VV.
What Is This That Stands Before Me?
Deafbrick - DeafbrickDeafbrick
Deafbrick
Irreversible Entanglements - Who Sent You?Irreversible Entanglements
Who Sent You?
Jeff Parker - Suite For Max BrownJeff Parker
Suite For Max Brown
En Minor - When The Cold Truth Has Worn Its Miserable WelcomeEn Minor
When The Cold Truth Has Worn Its Miserable Welcome

Obsidian Kingdom - Meat Machine
Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:

Etichetta: Season Of Mist
Anno: 2020
Produzione: Mr Ax
Genere: metal / alternative / progressive
Scheda autore: Obsidian Kingdom



Secondo disco pubblicato da Season Of Mist per gli Obsidian Kingdom, da Barcellona, dopo i primi lavori autoprodotti usciti quasi 10 anni fa. Il precedente "A Year With No Summer" aveva conquistato un piccolo manipolo di curiosi e deluso coloro che si aspettavano un prodotto "heavy", ma evidentemente ai vertici della Season Of Mist hanno fiducia nei progressi della band.

"Meat Machine" segna una nuova partenza che probabilmente potrÓ interessare agli amanti di certo metal alternativo pi¨ che al metallaro intrasigente. Obsidian Kingdom sono difficili da classificare: si muovono su registri differenti i cui confini potrebbero essere il post-metal/sludge nelle parti pi¨ aggressive e l'elettronica/triphop in quelle pi¨ tranquille. Prendete i Nine Inch Nails e mescolateli con i Neurosis, buttategli addosso un po' di suoni e idee "avantgarde" e avrete questo "Meat Machine". Forse sulla carta pu˛ risultare tremendo ma con un po' di pazienza si possono pescare delle belle gemme. Innanzi tutto perchŔ la band cerca di sviluppare canzoni godibili pi¨ che pasticci tanto per fare scena, come si faceva una volta. Gli arrangiamenti sono originali ma non forzati e non cercano la modernitÓ a tutti i costi (vedi Code Orange).

"Meat Machine" non Ŕ un capolavoro ma potrebbe essere amato sia da metallari progressivi e "open mind" sia da coloro che amano il rock sorprendente che non disdegna pesantezze.

[Dale P.]

Canzoni significative: Meat Star, The Pump.


Questa recensione Ú stata letta 42 volte!
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Mastodon - LeviathanMastodon
Leviathan
Five Star Prison Cell - Slaves Of VirgoFive Star Prison Cell
Slaves Of Virgo
Melvins - HoudiniMelvins
Houdini
Kvelertak - KvelertakKvelertak
Kvelertak
Mastodon - Blood MountainMastodon
Blood Mountain
Melvins - The Bride Screamed MurderMelvins
The Bride Screamed Murder
Tool - LateralusTool
Lateralus
Giant Squid - The IchthyologistGiant Squid
The Ichthyologist
Melvins - Houdini Live 2005Melvins
Houdini Live 2005
Hum - InletHum
Inlet