´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal punk [ indie ] experimental pop elettronica

Pecksniff - Elementary Watson (Merendina)

Ultime recensioni

Ken Mode - NullKen Mode
Null
Gloria de Oliveira -  & Dean Hurley - Oceans Of TimeGloria de Oliveira
& Dean Hurley - Oceans Of Time
Vorlust - Lick The FleshVorlust
Lick The Flesh
Afghan Whigs - How Do You Burn?Afghan Whigs
How Do You Burn?
Zola Jesus - ArkhonZola Jesus
Arkhon
King Buffalo - RegeneratorKing Buffalo
Regenerator
Goatriders - TravelerGoatriders
Traveler
Clutch - Sunrise On Slaughter BeachClutch
Sunrise On Slaughter Beach
Might - AbyssMight
Abyss
GammelsŠter & Marhaug - Higgs BosonGammelsŠter & Marhaug
Higgs Boson
Mat Ball - Amplified GuitarMat Ball
Amplified Guitar
Dreadnought - The EndlessDreadnought
The Endless
Blacklab - In A Bizarre DreamBlacklab
In A Bizarre Dream
Conan - Evidence Of ImmortalityConan
Evidence Of Immortality
Motorpsycho - Ancient AstronautsMotorpsycho
Ancient Astronauts
Boris - Heavy Rocks 2022Boris
Heavy Rocks 2022
Body Void - Burn The Homes Of Those Who Seek To ControlBody Void
Burn The Homes Of Those Who Seek To Control
Ashenspire - Hostile ArchitectureAshenspire
Hostile Architecture
Mantar - Pain Is Forever and This Is the EndMantar
Pain Is Forever and This Is the End
Chat Pile - GodChat Pile
God's Country

Pecksniff - Elementary Watson
Autore: Pecksniff
Titolo: Elementary Watson
Anno: 2003
Produzione:
Genere: indie / pop /

Voto:



Che i Pavement siano il gruppo pi¨ amato dall'underground italiano Ŕ un dato di fatto. Ma ci sono decine di formazioni minori che influenzano gruppi che del successo e della celebritÓ se ne fregano ancora meno dell'ex gruppo di Malkmus. Prendete questi Pecksniff, per me una delle migliori scoperte degli ultimi anni: quando partirÓ "The Bees Attack!" rimarrete sorpresi nello scoprire tutte le ispirazioni del gruppo. Che vanno dai Vaselines, ai Pastels, dai Belle & Sebastian ai Perturbazione. Ma vi risparmio altri nomi perchŔ questi sono quelli pi¨ famosi. Il pop dei Pecksniff Ŕ quello che dovrebbe essere il "vero" pop. Melodie facili, quasi infantili, con arrangiamenti semplici ma non scontati, suonati con tastiere giocattolo, suoni creati con le cose comuni, intonazioni che non esistono, come quando la mamma ci cantava la "ninna-nanna". Ragazzi, lasciate stare le megaproduzioni major, e quante volte ancora ve lo devo dire, cercate in Italia quello che all'estero si sognano. I Pecksniff sono un gruppo sconvolgente per la loro semplicitÓ e per la loro bellezza. Trascurarli sarebbe un delitto per le vostre orecchie.

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte


Questa recensione Ú stata letta 3517 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Pecksniff - Honey YouPecksniff
Honey You're Murdering Me
Pecksniff - The Book Of Stanley CreepPecksniff
The Book Of Stanley Creep

tAXI dRIVER consiglia

Ardecore - ArdecoreArdecore
Ardecore
Devendra Banhart - Rejoicing In The HandsDevendra Banhart
Rejoicing In The Hands
Teenage Fanclub - & Jad Fair - Words Of Wisdom & HopeTeenage Fanclub
& Jad Fair - Words Of Wisdom & Hope
Perturbazione - Waiting To HappenPerturbazione
Waiting To Happen
Beck - Sea ChangeBeck
Sea Change
Jason Collett - Motor Motel Love SongsJason Collett
Motor Motel Love Songs
Pecksniff - The Book Of Stanley CreepPecksniff
The Book Of Stanley Creep
Odawas - The Aether EaterOdawas
The Aether Eater
AA.VV. - Lo Zecchino DAA.VV.
Lo Zecchino D'Oro Dell'Underground
Vincent Gallo - WhenVincent Gallo
When