Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

The Piper At The Gates Of Dawn - Pink Floyd (Columbia)

Ultime recensioni

Mantar - Grungetown Hooligans IIMantar
Grungetown Hooligans II
Fiona Apple - Fetch The Bolt CuttersFiona Apple
Fetch The Bolt Cutters
Thou - Blessings Of The Highest OrderThou
Blessings Of The Highest Order
Wrekmeister Harmonies - We Love To Look At The CarnageWrekmeister Harmonies
We Love To Look At The Carnage
Tricot - ???Tricot
???
Bada - BadaBada
Bada
Kidbug - KidbugKidbug
Kidbug
Louise Lemon - DevilLouise Lemon
Devil
Mrs Piss - Self-SurgeryMrs Piss
Self-Surgery
Vega Lee & John Nova - iSpace DramasVega Lee & John Nova
iSpace Dramas
Myrkur - FolkesangeMyrkur
Folkesange
BlackLab - AbyssBlackLab
Abyss
Witchcraft - Black MetalWitchcraft
Black Metal
Brant Bjork - Brant BjorkBrant Bjork
Brant Bjork
1000mods - Youth Of Dissent1000mods
Youth Of Dissent
Jazz Sabbath - Jazz SabbathJazz Sabbath
Jazz Sabbath
Oranssi Pazuzu - Mestarin KynsiOranssi Pazuzu
Mestarin Kynsi
Elder - OmensElder
Omens
Shaam Larein - SculptureShaam Larein
Sculpture
Shabaka And The Ancestors - We Are Sent Here By HistoryShabaka And The Ancestors
We Are Sent Here By History

Pink Floyd - The Piper At The Gates Of Dawn
Voto:
Anno: 1967
Produzione:
Genere: rock / psych /
Scheda autore: Pink Floyd



Molti si chiedono il reale valore di un disco come "The Piper At The Gates Of Dawn". C'Ŕ chi lo considera inferiore a dischi come "The Wall" o "Wish You Were Here", per altri Ŕ il disco fondamentale della musica rock. C'Ŕ anche da dire della divisione fra i fan "barrettiani" e i fan di Roger Waters. Pochi, a dire il vero, i fan dell'era Gilmoure. Si dice che fossero due gruppi diversi quelli prima e dopo "Atom Heart Mother". C'Ŕ molto di vero, ma anche un po' di falso. E' giusto dire che "Piper At The Gates Of Dawn" Ŕ pura genialitÓ barrettiana. Acido lisergico, visioni e pura follia. Viaggi interstellari e storie fiabesche. I solchi stentano a contenere una tale straripante quantitÓ di idee. All'interno si sente tutto l'odore della fantascienza anni '60, e si sentono anche tanti altri aromi. Un vero, incredibile viaggio, verso un qualcosa che nessuno ci vuole spiegare, ma che pochi ti dicono di non fare. Un'esperienza entusiasmante e irripetibile che Ŕ giusto vivere. E' giusto dire che i veri Pink Floyd sono questo? Come si possono ignorare opere come "The Dark Side Of The Moon", "Wish You Were Here" o "The Wall"? Con che coraggio limitare la discografia di un gruppo all'esordio, a "A Saurceful Of Secrets" e ad una facciata di "Ummagumma"?? E' negare il valore di una band che ha traghettato la musica verso lidi mai scontati, forse un po' pomposi, ma quasi mai fini a se stessi. I Pink Floyd dell'esordio rimarranno grandissimi per l'alone misterioso che circonda la figura di Sid Barret, genio bruciato troppo presto anche se mai morto (e quando morirÓ sarÓ realmente diverso?). E' giusto conoscere anche questi Pink Floyd, diversi dagli altri pi¨ noti e miliardari, e da qui ripercorrere tutta la loro splendida storia.

[Dale P.]

Canzoni significative: Interstellare Overdrive, The Gnome, Matilda Mother, Pow R. Toc H.

Questa recensione Ú stata letta 5515 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



NEWS


22/09/2014 I Dettagli di The Endless River
11/07/2006 Morto Syd Barrett
02/02/2006 Smentita la Reunion
23/01/2006 Di Nuovo Dal Vivo?
13/06/2005 Si Riuniscono per il Live 8

tAXI dRIVER consiglia

Morkobot - MortoMorkobot
Morto
Love - Forever ChangesLove
Forever Changes
Harvestman - / Minsk / U.S. Christmas - Hawkwind TriadHarvestman
/ Minsk / U.S. Christmas - Hawkwind Triad
 Soundtrack Of Our Lives
Behind The Music
Mammatus - The Coast ExplodesMammatus
The Coast Explodes
Ghost (Jap) - Hypnotic UnderworldGhost (Jap)
Hypnotic Underworld
Motorpsycho - + Jaga Jazzist HornsMotorpsycho
+ Jaga Jazzist Horns
OM - Conference Of The BirdsOM
Conference Of The Birds
Comets On Fire - AvatarComets On Fire
Avatar
Deafkids - MetaprogramašŃoDeafkids
MetaprogramašŃo