Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Fundamental - Puya (MCA)

Ultime recensioni

Mantar - Grungetown Hooligans IIMantar
Grungetown Hooligans II
Fiona Apple - Fetch The Bolt CuttersFiona Apple
Fetch The Bolt Cutters
Thou - Blessings Of The Highest OrderThou
Blessings Of The Highest Order
Wrekmeister Harmonies - We Love To Look At The CarnageWrekmeister Harmonies
We Love To Look At The Carnage
Tricot - ???Tricot
???
Bada - BadaBada
Bada
Kidbug - KidbugKidbug
Kidbug
Louise Lemon - DevilLouise Lemon
Devil
Mrs Piss - Self-SurgeryMrs Piss
Self-Surgery
Vega Lee & John Nova - iSpace DramasVega Lee & John Nova
iSpace Dramas
Myrkur - FolkesangeMyrkur
Folkesange
BlackLab - AbyssBlackLab
Abyss
Witchcraft - Black MetalWitchcraft
Black Metal
Brant Bjork - Brant BjorkBrant Bjork
Brant Bjork
1000mods - Youth Of Dissent1000mods
Youth Of Dissent
Jazz Sabbath - Jazz SabbathJazz Sabbath
Jazz Sabbath
Oranssi Pazuzu - Mestarin KynsiOranssi Pazuzu
Mestarin Kynsi
Elder - OmensElder
Omens
Shaam Larein - SculptureShaam Larein
Sculpture
Shabaka And The Ancestors - We Are Sent Here By HistoryShabaka And The Ancestors
We Are Sent Here By History

Puya - Fundamental
Voto:
Anno: 1998
Produzione:
Genere: metal / nu-metal / crossover
Scheda autore: Puya



Roots dei Sepultura ha aperto nuove strade nella contaminazione del metal. E' ironico come quello che dovrebbe essere il genere pi conservatore si dimostrato negli anni 90 quello pi aperto alle contaminazioni (con buona pace degli integralisti). La rivoluzione che Roots ha iniziato stata quella di contaminare il metal con forme di musica tradizionale e folk. Se nel Brasile dei Sepultura si cercato di lavorare con i ritmi e le percussioni, i Puya di Puerto Rico vanno ancora pi a fondo. Inseriscono nei propri brani arrangiamenti tipici della musica centro-americana con inserimenti di fiati, percussioni e altri strumenti tipici della tradizione. Cos facile ascoltare brani con riff tipicamente metal al cui interno convivono suoni alla Santana o alla Buena Vista Social Club! E proprio Santana sembra essere il nome tutelare del gruppo. Se lui negli anni 60 ha cercato (con successivo) di unire rock, psichedelia e tradizione popolare, lo stesso cercano di fare i Puya in un ambito, ovviamente, aggiornato ai nostri tempi. E non possiamo neanche rimproverarli di mancata modestia per aver intitolato il disco "Fundamental". Esso risulta, infatti, realmente fondamentale per la musica moderna.

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.

Questa recensione stata letta 6450 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Puya - UnionPuya
Union

tAXI dRIVER consiglia

Boyhitscar - The PassageBoyhitscar
The Passage
Amen - WeAmen
We've Come For Your Parents
Thisgust - ThisgustThisgust
Thisgust
Guilty Method - TouchGuilty Method
Touch
Incubus - Make YourselfIncubus
Make Yourself
Deftones - B-side And RaritiesDeftones
B-side And Rarities
Hapax - No One Knows...Hapax
No One Knows...
Boyhitscar - BoyhitscarBoyhitscar
Boyhitscar
Deftones - AdrenalineDeftones
Adrenaline
Mudvayne - The End Of All Things To ComeMudvayne
The End Of All Things To Come