Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Union - Puya (MCA)

Ultime recensioni

Mantar - Grungetown Hooligans IIMantar
Grungetown Hooligans II
Fiona Apple - Fetch The Bolt CuttersFiona Apple
Fetch The Bolt Cutters
Thou - Blessings Of The Highest OrderThou
Blessings Of The Highest Order
Wrekmeister Harmonies - We Love To Look At The CarnageWrekmeister Harmonies
We Love To Look At The Carnage
Tricot - ???Tricot
???
Bada - BadaBada
Bada
Kidbug - KidbugKidbug
Kidbug
Louise Lemon - DevilLouise Lemon
Devil
Mrs Piss - Self-SurgeryMrs Piss
Self-Surgery
Vega Lee & John Nova - iSpace DramasVega Lee & John Nova
iSpace Dramas
Myrkur - FolkesangeMyrkur
Folkesange
BlackLab - AbyssBlackLab
Abyss
Witchcraft - Black MetalWitchcraft
Black Metal
Brant Bjork - Brant BjorkBrant Bjork
Brant Bjork
1000mods - Youth Of Dissent1000mods
Youth Of Dissent
Jazz Sabbath - Jazz SabbathJazz Sabbath
Jazz Sabbath
Oranssi Pazuzu - Mestarin KynsiOranssi Pazuzu
Mestarin Kynsi
Elder - OmensElder
Omens
Shaam Larein - SculptureShaam Larein
Sculpture
Shabaka And The Ancestors - We Are Sent Here By HistoryShabaka And The Ancestors
We Are Sent Here By History

Puya - Union
Voto:
Anno: 2001
Produzione:
Genere: metal / nu-metal / crossover
Scheda autore: Puya



I Puya li aspettavo al varco. Secondo me Fundamental è uno dei dischi "fondamentali" del metal anche se, alla fine, è anche uno dei più sottovalutati e meno conosciuti. In quel disco i Puya riuscivano a far convivere ritmi e suoni latini con timbriche metal. Una specie di Roots molto più evoluto. Questo disco può scontentare alcune persone e soddisfarne altre. Scontenterà qualcuno perchè Union non ha le canzoni storiche di Fundamental. Hanno meno carisma e personalità. I nostri sembrano molto più spesso dei Sepultura portoricani. La voce assomiglia moltissimo a quella di Max Cavalera e così alcuni passaggi musicali ricordano la band brasiliana. Scontenterà anche i puristi del crossover perchè questo disco è molto meno contaminato rispetto al precedente e sicuramente meno commerciale (mancano pezzi tipo "Oasis" per esempio). Almeno in apparenza. Perchè (ecco chi farà felice) nell'insieme si ascoltano ritmiche tribali nel sottofondo di un riff metal, le canzoni hanno spesso dei tempi thrash metal con rallentamenti sabbathiani. E altre combinazioni che possono sembrare strane e difficilmente accostabili. L'unica mia riserva è che il loro suoni si stia standardizzando lasciando in secondo piano la sperimentazione. Ma probabilmente è solo un impressione. Quindi se deve esistere un genere chiamato crossover i Puya rientrano a pieno titolo tra i capiscuola assieme a Korn, Deftones e System Of A Down. Da avere.

[Dale P.]

Canzoni significative: People, Numbed.

Questa recensione é stata letta 4815 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Puya - FundamentalPuya
Fundamental

tAXI dRIVER consiglia

Mad Capsule Markets - 1997 - 2004Mad Capsule Markets
1997 - 2004
Korn - KornKorn
Korn
S.N.P. - ScarfaceS.N.P.
Scarface
Marigold - DivisionalMarigold
Divisional
Incubus - Enjoy Incubus EPIncubus
Enjoy Incubus EP
Snot - Strait UpSnot
Strait Up
Sikth - The Trees Are Dead & Dried Out Wait For SomethingSikth
The Trees Are Dead & Dried Out Wait For Something
Disturbed - The SicknessDisturbed
The Sickness
Hapax - No One Knows...Hapax
No One Knows...
Incubus - Make YourselfIncubus
Make Yourself