Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental elettronica

Renegades - Rage Against The Machine (Epic)


Rage Against The Machine - Renegades
rock / alternative / crossover

Voto:
Voto utenti (244):

Etichetta: Epic
Produzione:
Anno: 2000

Scheda autore: Rage Against The Machine



Formidabile. Mai addio è stato migliore. Certo, non è proprio un addio. I RATM continueranno ad esistere anche senza Zack, lanciato ormai ad una carriera da solista. Ma la magia non sarà la stessa. La chitarra di Tom Morello (uno dei più originali chitarristi in circolazione), la voce di Zack De La Rocha e una precisissima e potente sezione ritmica garantivano un risultato unico: un perfetto mix tra rabbia, potenza e tecnica. L'unico difetto del gruppo? Fare canzoni un po' tutte uguali. Splendide ma simili tra loro. Con questo disco i RATM non possono più essere accusati neanche di questo difetto. Renegades è infatti una raccolta di cover dei più disparati, e apparentemente distanti tra loro, gruppi. Perchè apparentemente distanti? Perchè anche se provenienti dai generi più lontani tutti hanno fatto dell'impegno la loro bandiera. Parliamo così di Minor Threat, Bob Dylan, Stooges, MC5, Bruce Springsteen, Devo, Rolling Stones per il lato più rock e Cypress Hill, Volume Ten, Afrika Bambaataa, EPMD dalla parte hip-hop. Esce quindi un disco assolutamente nuovo (a parte la già sentita Dead Man Walking, presente in No Boundaries e nel cd allegato alla videocassetta uscita qualche anno fa), con canzoni fatte nel consueto stile RATM ma con una marcia in più. Già perchè la struttura della canzone è rimasta perlopiù invariata (eccetto qualche episodio) e ci permette di scoprire un lato inedito di un brano già amato anni fa (i pezzi sono tutti piuttosto vecchi). Le riletture migliori sono "Microphone Fiend" di Erick B e Rakim, Kick Out The Jams degli MC5, In My Eyes dei Minor Threat (che ci permette di conoscere il background hardcore della band e farà la felicità degli estimatori degli At The Drive-In che vedono in loro un mix tra Fugazi e, appunto RATM) e Maggie's Farm di Bob Dylan. La sorpresa è la prima ballata del gruppo: "Beautiful World" in origine dei Devo. In realtà è poca cosa ma è comunque significativa.Un disco che non doveva neanche uscire è in realtà il disco più vario e per certi versi migliore. Una vera sorpresa da una delle band più influenti degli anni 90.

[Dale P.]

Canzoni significative: Microphone Fiend, Kick Out The Jams, In My Eyes.


Vota Questo Disco:

Questa recensione é stata letta 4048 volte!



NEWS


20/01/2007 Si Riuniscono?

tAXI dRIVER consiglia

Melvins - ElectroretardMelvins
Electroretard
Queens Of The Stone Age - Lullabies To ParalyzeQueens Of The Stone Age
Lullabies To Paralyze
William Shatner - Has BeenWilliam Shatner
Has Been
Mudhoney - Since WeMudhoney
Since We've Become Translucent
General Patton Vs The X-Ecutioners - General Patton Vs The X-EcutionersGeneral Patton Vs The X-Ecutioners
General Patton Vs The X-Ecutioners
Wellwater Conspiracy - The Scroll And Its CombinationsWellwater Conspiracy
The Scroll And Its Combinations
Queens Of The Stone Age - Songs For The DeafQueens Of The Stone Age
Songs For The Deaf
Dredg - Catch Without ArmsDredg
Catch Without Arms
Saul Williams - The Inevitable Rise And Liberation Of NiggyTardustSaul Williams
The Inevitable Rise And Liberation Of NiggyTardust
Melissa Auf Der Maur - Auf Der MaurMelissa Auf Der Maur
Auf Der Maur