Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock metal [ punk ] indie experimental pop elettronica

Four Break Fast - Red As Monkey (Fond Of Life)

Ultime recensioni

Mantar - Grungetown Hooligans IIMantar
Grungetown Hooligans II
Fiona Apple - Fetch The Bolt CuttersFiona Apple
Fetch The Bolt Cutters
Thou - Blessings Of The Highest OrderThou
Blessings Of The Highest Order
Wrekmeister Harmonies - We Love To Look At The CarnageWrekmeister Harmonies
We Love To Look At The Carnage
Tricot - ???Tricot
???
Bada - BadaBada
Bada
Kidbug - KidbugKidbug
Kidbug
Louise Lemon - DevilLouise Lemon
Devil
Mrs Piss - Self-SurgeryMrs Piss
Self-Surgery
Vega Lee & John Nova - iSpace DramasVega Lee & John Nova
iSpace Dramas
Myrkur - FolkesangeMyrkur
Folkesange
BlackLab - AbyssBlackLab
Abyss
Witchcraft - Black MetalWitchcraft
Black Metal
Brant Bjork - Brant BjorkBrant Bjork
Brant Bjork
1000mods - Youth Of Dissent1000mods
Youth Of Dissent
Jazz Sabbath - Jazz SabbathJazz Sabbath
Jazz Sabbath
Oranssi Pazuzu - Mestarin KynsiOranssi Pazuzu
Mestarin Kynsi
Elder - OmensElder
Omens
Shaam Larein - SculptureShaam Larein
Sculpture
Shabaka And The Ancestors - We Are Sent Here By HistoryShabaka And The Ancestors
We Are Sent Here By History

Red As Monkey - Four Break Fast
Voto:
Anno: 2005
Produzione:
Genere: punk / hardcore melodico /



Perfette questi tredici remake dei “Millencolin”…..ma ora che ci penso: i “Millencolin” suonano tuttora e sarebbe il caso di dare ai brani un’impronta differente!

Peccato perché i “Red as Monkey” sanno suonare e sanno anche come spendere i loro soldi vista la produzione a dir poco perfetta: chitarra e batteria si fondono perfettamente ed il basso a differenza di altri dà qualcosa in più, le voci sono quelle del punketto-fashion stile “Finley”, quindi fate voi…..

Sono sincero: penso che in questo genere ci siano band che abbiano dato molto di più e che non si siano preoccupate solo di fare ballare le persone o di ricercare lo stacco in levare con l’esasperazione di una cane da tartufo che cerca, per appunto, il tartufo.

Chi si ricorda i “The Offspring” con il fantastico album “Ixnay on the Hombre” (sicuramente chi se lo ricorda bene ha ancora il cuore avvolto dalla flanella): è possibile vent'anni dopo fare qualcosa che non si avvicina neanche con le toniche ?

[ADam]


Questa recensione é stata letta 2298 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Nofx - Pump Up The ValiuumNofx
Pump Up The Valiuum
All - Live Plus OneAll
Live Plus One
NoFx / Rancid - Split Series Vol.3NoFx / Rancid
Split Series Vol.3
Nofx - 7 Inch Of The Month ClubNofx
7 Inch Of The Month Club
Me First & The Gimme Gimmes - Blow In The WindMe First & The Gimme Gimmes
Blow In The Wind