Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock metal punk indie [ experimental ] pop elettronica

Cantus, Descant - Sarah Davachi (Late Music)

Ultime recensioni

Boris - & Merzbow - 2R0I2P0Boris
& Merzbow - 2R0I2P0
Dale Crover - Rat-A-Tat-Tat!Dale Crover
Rat-A-Tat-Tat!
Moon Destroys - Maiden VoyageMoon Destroys
Maiden Voyage
Celebrity Sex Scandal - The FundamentalCelebrity Sex Scandal
The Fundamental
Thou - Emma Ruth Rundle - The Helm Of SorrowThou
Emma Ruth Rundle - The Helm Of Sorrow
Maggot Heart - Mercy MachineMaggot Heart
Mercy Machine
Gatecreeper - An Unexpected RealityGatecreeper
An Unexpected Reality
Viagra Boys - Welfare JazzViagra Boys
Welfare Jazz
Onségen Ensemble - FearOnségen Ensemble
Fear
Witchfucker - Afterhour In WalhallaWitchfucker
Afterhour In Walhalla
Dystopian Future Movies - InviolateDystopian Future Movies
Inviolate
The Necks - ThreeThe Necks
Three
Lingua Ignota - The Caligula DemosLingua Ignota
The Caligula Demos
Imperial Triumphant - AlphavilleImperial Triumphant
Alphaville
Crack Cloud - Pain OlympicsCrack Cloud
Pain Olympics
Illuminati Hotties - Free I.HIlluminati Hotties
Free I.H
Rosy Finch - ScarletRosy Finch
Scarlet
Kind - Mental NudgeKind
Mental Nudge
Atomic Bitchwax - ScorpioAtomic Bitchwax
Scorpio
Primitive Man - ImmersionPrimitive Man
Immersion

Sarah Davachi - Cantus, Descant
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Anno: 2020
Produzione: Sarah Davachi
Genere: experimental / ambient / drone
Scheda autore: Sarah Davachi



La canadese Sarah Davachi si sta facendo notare nel circuito avanguardistico album dopo album e questo "Cantus, Descant" sono sicuro che lo troveremo in parecchie liste di fine anno. Registrato usando cinque organi sparsi per il mondo (Amsterdam, Chicago, Vancouver, Copenhagen e Los Angeles) e pubblicato per la sua label (Late Music, succursale della Warp) l'album sperimenta droni e melodie eteree, per circa 80 minuti in doppio vinile o doppio CD.

E' una tipologia di musica da meditazione, da relax o da sogno, quindi delicata. Sarah non usa il registro aggressivo dell'organo ma preferisce toni rilassanti, sebbene ossessivi. Un paio di accenni ad un vago songwriting "folk" nel brano "Midlands", che ricorda perchè siamo dalle parti della Warp, la voce che appare a sorpresa nella spettrale "Play The Ghost".

Un doppio disco affascinante, che conquista con magnetismo, senza dimostrare forza o tecniche esasperate ma con grazia e sensibilità. Tra i dischi dell'anno? Certamente.

[Dale P.]

Canzoni significative: Midlands, Play The Ghost.


Questa recensione é stata letta 121 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Fantomas - Delirium CordiaFantomas
Delirium Cordia
Sarah Davachi - Cantus, DescantSarah Davachi
Cantus, Descant
Anna Von Hausswolff - All Thoughts FlyAnna Von Hausswolff
All Thoughts Fly
Zu - Terminalia AmazoniaZu
Terminalia Amazonia
Golem Mecanique - Nona, Decima Et MortaGolem Mecanique
Nona, Decima Et Morta