Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Stoners Rule - Stöner (Heavy Psych Sounds)

Ultime recensioni

Poppy - FluxPoppy
Flux
Kowloon Walled City - PieceworkKowloon Walled City
Piecework
Slowshine - Living LightSlowshine
Living Light
Unto Others - StrenghtUnto Others
Strenght
Space Afrika - Honest LabourSpace Afrika
Honest Labour
Dead Sara - It AinDead Sara
It Ain't Tragic
Big Brave - & The Body - Leaving None But Small BirdsBig Brave
& The Body - Leaving None But Small Birds
XX'ed Out
We All Do Wrong
Damon Locks Black Monument Ensemble - NowDamon Locks Black Monument Ensemble
Now
Angel Bat Dawid - Hush Harbor Mixtape Vol. 1 DoxologyAngel Bat Dawid
Hush Harbor Mixtape Vol. 1 Doxology
Andrew W.K. - God Is PartyingAndrew W.K.
God Is Partying
Hildur Guđnadóttir - Battlefield 2042 SoundtrackHildur Guđnadóttir
Battlefield 2042 Soundtrack
Chubby And The Gang - The MuttChubby And The Gang
The Mutt's Nuts
Amyl And The Sniffers - Comfort To MeAmyl And The Sniffers
Comfort To Me
Low - Hey WhatLow
Hey What
Hooded Menace - The Tritonus BellHooded Menace
The Tritonus Bell
Tropical Fuck Storm - Deep StatesTropical Fuck Storm
Deep States
Halsey - If I Can’t Have Love, I Want PowerHalsey
If I Can’t Have Love, I Want Power
Comet Control - Inside The SunComet Control
Inside The Sun
Dana Dentata - PantychristDana Dentata
Pantychrist

Stöner - Stoners Rule
Voto:
Produzione:
Originalitŕ:
Tecnica:

Etichetta: Heavy Psych Sounds
Anno: 2021
Produzione: Yosef Sanborn
Genere: rock / stoner /
Scheda autore: Stöner



Brant Bjork e Nick Oliveri erano nei Kyuss. Brant fu uno dei fondatori della band ma se ne andň a metŕ, Nick č stato un po' una meteora nel gruppo perchč era giŕ ingestibile all'epoca. Sono quindi 25 anni che vivono su quel ricordo (o su quell'occasione persa) e dato che Josh Homme non ha nessuna intenzione di riformare i Kyuss si giocano tutte le loro carte a disposizione. Che poi, sia Brant che Nick hanno suonato e scritto buoni dischi in tutto questo tempo, perň poi ogni 3x2 tornano lě a cercare di riesumare il nome Kyuss. Per fare soldi facili, nč piů nč meno. Operazione legittima, ci mancherebbe, soprattutto in questi tempi di magra. Ma se i Vista Chino (ovvero i Kyuss meno Homme) fecero un disco tutto sommato buono questi Stoner (ovvero Brant, Nick e Ryan Gut, giŕ batterista di Brant) non ci provano neanche. Riff banalissimi, canzoni scritte in tre minuti, registrazione povera e banali strizzate d'occhio ai fan. Basta ascoltare la tremenda "Own Yer Blues" che sembra suonata da una band di esordienti che hanno ascoltato mezza volta Blue Cheer e Kyuss e provano a replicarli con quelle due o tre conoscenze tecniche a disposizione. Non c'č vita in queste canzoni, ma solo noia mortale. E anche "Evel Never Dies" che dovrebbe essere alla "Black Flag" č spompatissima.

Un'occasione mancata che sono sicuro ci faranno dimenticare con i prossimi lavori del duo pazzarello (meglio se separati).

[Dale P.]

Canzoni significative: ...

Questa recensione é stata letta 285 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Comet Control - Inside The SunComet Control
Inside The Sun
Queens Of The Stone Age - Q.O.T.S.A.Queens Of The Stone Age
Q.O.T.S.A.
AA.VV. - Desert Sound - The Spaghetti Session Vol.1AA.VV.
Desert Sound - The Spaghetti Session Vol.1
Dead Meadow - Dead MeadowDead Meadow
Dead Meadow
Desert Sessions - Vol 9 - 10Desert Sessions
Vol 9 - 10
Zippo - MaktubZippo
Maktub
Alix - GroundAlix
Ground
Elder - The Gold & Silver SessionsElder
The Gold & Silver Sessions
Fuzz - IIIFuzz
III