Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Bayleaf - Stone Gossard (Epic)

Ultime recensioni

En Minor - When The Cold Truth Has Worn Its Miserable WelcomeEn Minor
When The Cold Truth Has Worn Its Miserable Welcome
L.A.Witch - Play With FireL.A.Witch
Play With Fire
Couch Slut - Take A Chance On Rock Couch Slut
Take A Chance On Rock 'n' Roll
Kall - BrandKall
Brand
Boris - NOBoris
NO
Phoebe Bridgers - PunisherPhoebe Bridgers
Punisher
Ils - CurseIls
Curse
Motorpsycho - The All Is OneMotorpsycho
The All Is One
Bully - SugareggBully
Sugaregg
Lina Rodrigues Refree - Lina_Raül RefreeLina Rodrigues Refree
Lina_Raül Refree
King Krule - Man Alive!King Krule
Man Alive!
Thou - A Primer of Holy WordsThou
A Primer of Holy Words
Household God - Palace IntrigueHousehold God
Palace Intrigue
A.A. Williams - Forever BlueA.A. Williams
Forever Blue
Billy Nomates - Billy NomatesBilly Nomates
Billy Nomates
Fontaines D.C. - A HeroFontaines D.C.
A Hero's Death
Zombi - 2020Zombi
2020
Protomartyr - Ultimate Success TodayProtomartyr
Ultimate Success Today
The Beths - Jump Rope GazersThe Beths
Jump Rope Gazers
Hum - InletHum
Inlet

Stone Gossard - Bayleaf
Voto:
Etichetta: Epic
Anno: 2001
Produzione:
Genere: rock / alternative /
Scheda autore: Stone Gossard



Stone Gossard, per chi non lo sapesse, è il chitarrista dei Pearl Jam, colui che ha scritto alcuni tra i riff più belli della storia della musica (basta dire Alive). E' uno dei personaggi chiave di tutto il Seattle-sound. Il suo primo gruppetto lo forma con Steve Turner. Formerà con lui i Green River, nati dallo scioglimento di altri gruppetti locali. Con loro (ovvero Mark Arm, Steve Turner, Stone Gossard, Jeff Ament e Alex Vincent) si iniziò a parlare di Grunge. In realtà era uno strano ibrido fra glam, punk e metal. Sciolti i Green River per divergenze personali, Stone forma con Andrew Wood e Jeff Ament i Mother Love Bone. Secondo le case discografiche sarebbero diventati più grandi dei Guns'n'Roses ma il fato volle diversamente e Andy morì di overdose. Per riprendersi dalla morte del caro amico, Stone, tira su un gruppo con Chris Cornell, Matt Cameron, Jeff Ament e Mike McCready intitolato Temple Of The Dog. Nel frattempo nasceva il gruppo che lo farà diventare famoso: Eddie Vedder arrivava da San Diego sotto consiglio di Jack Irons per unirsi ai futuri Pearl Jam. Il resto è storia. Ma forse non saprete che subito dopo le session di Vs Stone Gossard pubblica l'esordio del suo secondo gruppo: i Brad. I due dischi pubblicati sotto questa sigla sono fondamentali per ogni cultore della buona musica. Poi non ancora soddisfatto produce vari dischi, tira su l'etichetta Loosegroove (un solo nome: Queens Of The Stone Age) e, nel frattempo, continua l'avventura con i suoi Pearl Jam. Naturale quindi che ora -Settembre 2001- Stone pubblichi il suo esordio da solista e che fra poco si prevista l'uscita del terzo disco dei Brad e il ritorno in studio dei Pearl Jam. Naturale che questo disco sia solo per i fanatici di Stone (e sono tanti). I riff sono inimitabili ma le prestazioni vocali non sono proprio il massimo. Voglio dire...non è Eddie. Il genere del disco è quanto di più prevedibile conoscendo Gossard: rock tirati alternati a dolenti ballate. Chissà come sarebbe venuto se al posto di Stone ci fosse stato Eddie. Invece soddisferemo solo la curiosità di sapere come sarebbe venuta "If Only" dei QOTSA se a cantarla fosse stato il nostro crea riff. La risposta è in Pigeon.

[Dale P.]

Canzoni significative: Anchors, Pigeon, Bore Me.


Questa recensione é stata letta 4264 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Santo Niente - Il Fiore DellSanto Niente
Il Fiore Dell'Agave
White Stripes - White Blood CellsWhite Stripes
White Blood Cells
Meganoidi - And Then We Met Impero EPMeganoidi
And Then We Met Impero EP
Melvins - ElectroretardMelvins
Electroretard
Danko Jones - We Sweat BloodDanko Jones
We Sweat Blood
TV On The Radio - Return To Cookie MountainTV On The Radio
Return To Cookie Mountain
Waax - Big GriefWaax
Big Grief
Martin Grech - March Of The LonelyMartin Grech
March Of The Lonely
The Ringo Jets - The Ringo JetsThe Ringo Jets
The Ringo Jets
Tomahawk - TomahawkTomahawk
Tomahawk