´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal [ punk ] indie experimental pop elettronica

Stooges, The - Raw Power (Columbia)

Ultime recensioni

Show Me The Body - Trouble The WaterShow Me The Body
Trouble The Water
Upchuck - Sense YourselfUpchuck
Sense Yourself
BrÝi - Corpos TransparentesBrÝi
Corpos Transparentes
Thank - Thoughtless CrueltyThank
Thoughtless Cruelty
Petbrick - LiminalPetbrick
Liminal
Rigorous Institution - CainsmarshRigorous Institution
Cainsmarsh
Mis■yrming - Me­ HamriMis■yrming
Me­ Hamri
Ultha - All That Has Never Been TrueUltha
All That Has Never Been True
Boris - FadeBoris
Fade
Dead Cross - IIDead Cross
II
Just Mustard - Heart UnderJust Mustard
Heart Under
Otoboke Beaver - Super ChamponOtoboke Beaver
Super Champon
Caustic Casanova - Glass Enclosed Nerve CenterCaustic Casanova
Glass Enclosed Nerve Center
The Lovecraft Sextet - MiserereThe Lovecraft Sextet
Miserere
Gaerea - MirageGaerea
Mirage
Menace Ruine - NekyiaMenace Ruine
Nekyia
Aeviterne - The Ailing FacadeAeviterne
The Ailing Facade
Elder - Innate PassageElder
Innate Passage
Abhorrent Expanse - Gateways to ResplendenceAbhorrent Expanse
Gateways to Resplendence
Scarcity - AveilutScarcity
Aveilut

Stooges, The - Raw Power
Autore: Stooges, The
Titolo: Raw Power
Anno: 1973
Produzione:
Genere: punk / rock / garage

Voto:



Dopo l'immortale e insuperabile Funhouse, gli Stooges andarono in corto circuito e si sciolsero. Non dur˛ a lungo: David Bowie convinse Iggy Pop a riformare la band e a farsi produrre il terzo disco. Il disco venne intitolato Raw Power ma il gruppo venne rinominato "Iggy And The Stooges" tanto per far capire chi era il leader della band. Valutando meglio le cose, non mi sento di giustificare completamente il nostro bell'animale da palco. La band, infatti, sebbene non all'altezza dell'inarrivabile Iggy Ŕ del tutto complementare al leader. Assoli fulminanti e inascoltabili, suoni grezzi, poveri e disturbanti sono l'ideale corpo in cui muovere le follie del giovane Iggy.

Raw Power risulta, alla fine, musicalmente meno ispirato dei due precedenti ma pi¨ orientato alla forma "canzone". Brani con minutaggio da singolo (eccetto la finale "Death Trip" da 6 minuti) e una struttura riconoscibile. Viene meno quindi quella sensazione di casualitÓ e brutalitÓ presente negli altri album ma, essendo targato 1973, Ŕ il primo tassello riconoscibile di quello che poco pi¨ avanti sarÓ il punk. Difficile non riconoscere l'influenza esercitata sui Sex Pistols, ma anche su tutti i gruppi post-punk (avente in mente l'Australia??). In questo, "Raw Power", risulta addirittura il disco pi¨ influente fra tutti quelli pubblicati nella breve attivitÓ della band. Ascoltate "Search And Destroy", "Your Pretty Face Is Going To Hell", "I Need Somebody" o la title-track e non dite che non riconoscete gli ultimi 30 anni di storia musicale! Dopo questo, Iggy, proseguirÓ una discreta carriera solista non raggiungendo mai i livelli dei dischi con gli Stooges.

[Dale P.]

Canzoni significative: Search And Destroy, Gimme Danger.


Questa recensione Ú stata letta 3160 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Stooges, The - FunhouseStooges, The
Funhouse
Stooges, The - The StoogesStooges, The
The Stooges
Stooges, The - The WeirdnessStooges, The
The Weirdness

Live Reports

10/07/2004TorinoTraffic Free Festival
02/09/2006MilanoRock In Idro

NEWS


19/04/2006 Con Steve Albini

tAXI dRIVER consiglia

Otoboke Beaver - Itekoma HitsOtoboke Beaver
Itekoma Hits
Be Your Own Pet - Be Your Own PetBe Your Own Pet
Be Your Own Pet
Donnas - Turn 21Donnas
Turn 21
Otoboke Beaver - Super ChamponOtoboke Beaver
Super Champon
Rancid - RancidRancid
Rancid
AA.VV. - Wynona Sampler 2003AA.VV.
Wynona Sampler 2003
Chubby And The Gang - Speed KillsChubby And The Gang
Speed Kills
Stooges, The - FunhouseStooges, The
Funhouse
Montecristo - MontecristoMontecristo
Montecristo
Distillers, The - Sing Sing Death HouseDistillers, The
Sing Sing Death House