Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock metal [ punk ] indie experimental pop elettronica

Raw Power - Stooges, The (Columbia)

Ultime recensioni

Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog
Intronaut - Fluid Existential InversionsIntronaut
Fluid Existential Inversions
Mondo Generator - Fuck ItMondo Generator
Fuck It
Insect Ark - The VanishingInsect Ark
The Vanishing
Neil Young - ColoradoNeil Young
Colorado
Shitkid - Duo LimboShitkid
Duo Limbo
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Ovo - MiasmaOvo
Miasma
Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson

Stooges, The - Raw Power
Voto:
Anno: 1973
Produzione:
Genere: punk / rock / garage
Scheda autore: Stooges, The



Dopo l'immortale e insuperabile Funhouse, gli Stooges andarono in corto circuito e si sciolsero. Non durò a lungo: David Bowie convinse Iggy Pop a riformare la band e a farsi produrre il terzo disco. Il disco venne intitolato Raw Power ma il gruppo venne rinominato "Iggy And The Stooges" tanto per far capire chi era il leader della band. Valutando meglio le cose, non mi sento di giustificare completamente il nostro bell'animale da palco. La band, infatti, sebbene non all'altezza dell'inarrivabile Iggy è del tutto complementare al leader. Assoli fulminanti e inascoltabili, suoni grezzi, poveri e disturbanti sono l'ideale corpo in cui muovere le follie del giovane Iggy.

Raw Power risulta, alla fine, musicalmente meno ispirato dei due precedenti ma più orientato alla forma "canzone". Brani con minutaggio da singolo (eccetto la finale "Death Trip" da 6 minuti) e una struttura riconoscibile. Viene meno quindi quella sensazione di casualità e brutalità presente negli altri album ma, essendo targato 1973, è il primo tassello riconoscibile di quello che poco più avanti sarà il punk. Difficile non riconoscere l'influenza esercitata sui Sex Pistols, ma anche su tutti i gruppi post-punk (avente in mente l'Australia??). In questo, "Raw Power", risulta addirittura il disco più influente fra tutti quelli pubblicati nella breve attività della band. Ascoltate "Search And Destroy", "Your Pretty Face Is Going To Hell", "I Need Somebody" o la title-track e non dite che non riconoscete gli ultimi 30 anni di storia musicale! Dopo questo, Iggy, proseguirà una discreta carriera solista non raggiungendo mai i livelli dei dischi con gli Stooges.

[Dale P.]

Canzoni significative: Search And Destroy, Gimme Danger.


Questa recensione é stata letta 2930 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Stooges, The - FunhouseStooges, The
Funhouse
Stooges, The - The StoogesStooges, The
The Stooges
Stooges, The - The WeirdnessStooges, The
The Weirdness

Live Reports

10/07/2004TorinoTraffic Free Festival
02/09/2006MilanoRock In Idro

NEWS


19/04/2006 Con Steve Albini

tAXI dRIVER consiglia

Ramones - RamonesRamones
Ramones
Deadwalk, The - Super Boring MusicDeadwalk, The
Super Boring Music
Rancid - RancidRancid
Rancid
Montecristo - MontecristoMontecristo
Montecristo
Distillers, The - Sing Sing Death HouseDistillers, The
Sing Sing Death House
Otoboke Beaver - Itekoma HitsOtoboke Beaver
Itekoma Hits
Stooges, The - The StoogesStooges, The
The Stooges
AA.VV. - Wynona Sampler 2003AA.VV.
Wynona Sampler 2003
Donnas - Turn 21Donnas
Turn 21
Stooges, The - Raw PowerStooges, The
Raw Power