´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Strokes, The - Is This It (RCA)

Ultime recensioni

Brad - In The Moment That YouBrad
In The Moment That You're Born
Persekutor - Snow BusinessPersekutor
Snow Business
Domkraft - Sonic MoonsDomkraft
Sonic Moons
Baroness - StoneBaroness
Stone
Benefits - NailsBenefits
Nails
Sprain - The Lamb As EffigySprain
The Lamb As Effigy
Blut Aus Nord - Disharmonium - NahabBlut Aus Nord
Disharmonium - Nahab
Be Your Own Pet - MommyBe Your Own Pet
Mommy
Crawl - DamnedCrawl
Damned
The Armed - Perfect SaviorsThe Armed
Perfect Saviors
Home Front - Games of PowerHome Front
Games of Power
Mizmor - ProsaicMizmor
Prosaic
Spotlights - Alchemy For The DeadsSpotlights
Alchemy For The Deads
Mutoid Man - MutantsMutoid Man
Mutants
 AA.VV. - Superunknown Redux AA.VV.
Superunknown Redux
Somnuri - DesideriumSomnuri
Desiderium
Godflesh - PurgeGodflesh
Purge
Hasard - MalivoreHasard
Malivore
Khanate - To Be CruelKhanate
To Be Cruel
Divide And Dissolve - SystemicDivide And Dissolve
Systemic

Strokes, The - Is This It
Autore: Strokes, The
Titolo: Is This It
Anno: 2001
Produzione: Gordon Raphael
Genere: rock / alternative / pop

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:




Quando leggi tutto questo entusiasmo attorno ad un gruppo parti giÓ prevenuto. Cosa avranno mai di speciale questi 5 ragazzotti vestiti come la versione grunge degli At The Drive In? Ti immagini chissÓ cosa vedendoli ma poi leggi i nomi di Velvet Underground e Television. E giÓ cominci ad entusiasmarti. Poi senti parlare di chitarre alla Johnny Marr e di voce alla Iggy Pop giovane. Il resto viene da se. Ti procuri in tutti i modi il disco e te ne innamori. Ecco cosa Ŕ successo a me. Magari non sarÓ il disco rivoluzionario di cui tutti parlano (o forse si. Chi pu˛ dirlo?) ma Ŕ comunque fantastico. Sembra di ascoltare un nuovo disco dei Velvet Underground e questo dovrebbe bastare. Sembra di ascoltare Lou Reed privo dell'immaginario malato e decadente della Factory. E' inutile parlare di questo disco, perchŔ, con tutto l'hype attorno, vi sembrerÓ di averlo giÓ ascoltato milioni di volte e ormai l'effetto sorpresa Ŕ fottuto. Ma mi raccomando, dovete averlo assolutamente.

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.


Questa recensione Ú stata letta 4215 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Strokes, The - First Impression On EarthStrokes, The
First Impression On Earth
Strokes, The - Room On FireStrokes, The
Room On Fire

tAXI dRIVER consiglia

The Ringo Jets - The Ringo JetsThe Ringo Jets
The Ringo Jets
Raconteurs, The - Broken Boy SoldierRaconteurs, The
Broken Boy Soldier
Queens Of The Stone Age - Songs For The DeafQueens Of The Stone Age
Songs For The Deaf
Waax - Big GriefWaax
Big Grief
Martin Grech - March Of The LonelyMartin Grech
March Of The Lonely
Stone Gossard - BayleafStone Gossard
Bayleaf
Strokes, The - Room On FireStrokes, The
Room On Fire
Desaparecidos - Read Music / Speak SpanishDesaparecidos
Read Music / Speak Spanish
Pearl Jam - Immagine In Cornice [DVD]Pearl Jam
Immagine In Cornice [DVD]
Corin Tucker Band - 1000 YearsCorin Tucker Band
1000 Years