´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Strokes, The - Is This It (RCA)

Ultime recensioni

Afsky - Om hundrede ňrAfsky
Om hundrede ňr
Acid King - Beyond VisionAcid King
Beyond Vision
Screaming Females - Desire PathwayScreaming Females
Desire Pathway
Oozing Wound - Cathers The CowardOozing Wound
Cathers The Coward
Returning - SeverenceReturning
Severence
Sandrider - EnveletrationSandrider
Enveletration
Big Brave - Nature MorteBig Brave
Nature Morte
Eunoia - Psyop of the YearEunoia
Psyop of the Year
Ciemra - The Tread Of DarknessCiemra
The Tread Of Darkness
Sisteria - Dark MatterSisteria
Dark Matter
... And Oceans - As In Gardens, So In Tombs... And Oceans
As In Gardens, So In Tombs
Show Me The Body - Trouble The WaterShow Me The Body
Trouble The Water
Upchuck - Sense YourselfUpchuck
Sense Yourself
BrÝi - Corpos TransparentesBrÝi
Corpos Transparentes
Thank - Thoughtless CrueltyThank
Thoughtless Cruelty
Petbrick - LiminalPetbrick
Liminal
Rigorous Institution - CainsmarshRigorous Institution
Cainsmarsh
Mis■yrming - Me­ HamriMis■yrming
Me­ Hamri
Ultha - All That Has Never Been TrueUltha
All That Has Never Been True
Boris - FadeBoris
Fade

Strokes, The - Is This It
Autore: Strokes, The
Titolo: Is This It
Anno: 2001
Produzione: Gordon Raphael
Genere: rock / alternative / pop

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:




Quando leggi tutto questo entusiasmo attorno ad un gruppo parti giÓ prevenuto. Cosa avranno mai di speciale questi 5 ragazzotti vestiti come la versione grunge degli At The Drive In? Ti immagini chissÓ cosa vedendoli ma poi leggi i nomi di Velvet Underground e Television. E giÓ cominci ad entusiasmarti. Poi senti parlare di chitarre alla Johnny Marr e di voce alla Iggy Pop giovane. Il resto viene da se. Ti procuri in tutti i modi il disco e te ne innamori. Ecco cosa Ŕ successo a me. Magari non sarÓ il disco rivoluzionario di cui tutti parlano (o forse si. Chi pu˛ dirlo?) ma Ŕ comunque fantastico. Sembra di ascoltare un nuovo disco dei Velvet Underground e questo dovrebbe bastare. Sembra di ascoltare Lou Reed privo dell'immaginario malato e decadente della Factory. E' inutile parlare di questo disco, perchŔ, con tutto l'hype attorno, vi sembrerÓ di averlo giÓ ascoltato milioni di volte e ormai l'effetto sorpresa Ŕ fottuto. Ma mi raccomando, dovete averlo assolutamente.

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.


Questa recensione Ú stata letta 4165 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Strokes, The - First Impression On EarthStrokes, The
First Impression On Earth
Strokes, The - Room On FireStrokes, The
Room On Fire

tAXI dRIVER consiglia

White Stripes - Get Behind Me SatanWhite Stripes
Get Behind Me Satan
 Tre Allegri Ragazzi Morti
La Testa Indipendente
Strokes, The - Room On FireStrokes, The
Room On Fire
Black Midi - CavalcadeBlack Midi
Cavalcade
Stone Gossard - BayleafStone Gossard
Bayleaf
Lecrevisse - Le Piccole Foglie EPLecrevisse
Le Piccole Foglie EP
White Stripes - ElephantWhite Stripes
Elephant
General Patton Vs The X-Ecutioners - General Patton Vs The X-EcutionersGeneral Patton Vs The X-Ecutioners
General Patton Vs The X-Ecutioners
Meganoidi - And Then We Met Impero EPMeganoidi
And Then We Met Impero EP
Rage Against The Machine - RenegadesRage Against The Machine
Renegades