´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Is This It - Strokes, The (RCA)

Ultime recensioni

Moon Destroys - Maiden VoyageMoon Destroys
Maiden Voyage
Celebrity Sex Scandal - The FundamentalCelebrity Sex Scandal
The Fundamental
Thou - Emma Ruth Rundle - The Helm Of SorrowThou
Emma Ruth Rundle - The Helm Of Sorrow
Maggot Heart - Mercy MachineMaggot Heart
Mercy Machine
Gatecreeper - An Unexpected RealityGatecreeper
An Unexpected Reality
Viagra Boys - Welfare JazzViagra Boys
Welfare Jazz
OnsÚgen Ensemble - FearOnsÚgen Ensemble
Fear
Witchfucker - Afterhour In WalhallaWitchfucker
Afterhour In Walhalla
Dystopian Future Movies - InviolateDystopian Future Movies
Inviolate
The Necks - ThreeThe Necks
Three
Lingua Ignota - The Caligula DemosLingua Ignota
The Caligula Demos
Imperial Triumphant - AlphavilleImperial Triumphant
Alphaville
Crack Cloud - Pain OlympicsCrack Cloud
Pain Olympics
Illuminati Hotties - Free I.HIlluminati Hotties
Free I.H
Rosy Finch - ScarletRosy Finch
Scarlet
Kind - Mental NudgeKind
Mental Nudge
Atomic Bitchwax - ScorpioAtomic Bitchwax
Scorpio
Primitive Man - ImmersionPrimitive Man
Immersion
Neptunian Maximalism - EonsNeptunian Maximalism
Eons
Nova Twins - Who Are The Girls?Nova Twins
Who Are The Girls?

Strokes, The - Is This It
Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:

Anno: 2001
Produzione: Gordon Raphael
Genere: rock / alternative / pop
Scheda autore: Strokes, The



Quando leggi tutto questo entusiasmo attorno ad un gruppo parti giÓ prevenuto. Cosa avranno mai di speciale questi 5 ragazzotti vestiti come la versione grunge degli At The Drive In? Ti immagini chissÓ cosa vedendoli ma poi leggi i nomi di Velvet Underground e Television. E giÓ cominci ad entusiasmarti. Poi senti parlare di chitarre alla Johnny Marr e di voce alla Iggy Pop giovane. Il resto viene da se. Ti procuri in tutti i modi il disco e te ne innamori. Ecco cosa Ŕ successo a me. Magari non sarÓ il disco rivoluzionario di cui tutti parlano (o forse si. Chi pu˛ dirlo?) ma Ŕ comunque fantastico. Sembra di ascoltare un nuovo disco dei Velvet Underground e questo dovrebbe bastare. Sembra di ascoltare Lou Reed privo dell'immaginario malato e decadente della Factory. E' inutile parlare di questo disco, perchŔ, con tutto l'hype attorno, vi sembrerÓ di averlo giÓ ascoltato milioni di volte e ormai l'effetto sorpresa Ŕ fottuto. Ma mi raccomando, dovete averlo assolutamente.

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.


Questa recensione Ú stata letta 3988 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Strokes, The - First Impression On EarthStrokes, The
First Impression On Earth
Strokes, The - Room On FireStrokes, The
Room On Fire

tAXI dRIVER consiglia

Giorgio Canali - Giorgio Canali & RossofuocoGiorgio Canali
Giorgio Canali & Rossofuoco
Melvins - TrilogyMelvins
Trilogy
Yeah Yeah Yeahs - Fever To TellYeah Yeah Yeahs
Fever To Tell
Black Eyes Snakes, The - Rise Up!Black Eyes Snakes, The
Rise Up!
Chelsea Wolfe - ApokalypsisChelsea Wolfe
Apokalypsis
 Tre Allegri Ragazzi Morti
La Testa Indipendente
Wellwater Conspiracy - The Scroll And Its CombinationsWellwater Conspiracy
The Scroll And Its Combinations
Tomahawk - Mit GasTomahawk
Mit Gas
Waax - Big GriefWaax
Big Grief
Rage Against The Machine - RenegadesRage Against The Machine
Renegades