Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Is This It - Strokes, The (RCA)

Ultime recensioni

Mantar - Grungetown Hooligans IIMantar
Grungetown Hooligans II
Fiona Apple - Fetch The Bolt CuttersFiona Apple
Fetch The Bolt Cutters
Thou - Blessings Of The Highest OrderThou
Blessings Of The Highest Order
Wrekmeister Harmonies - We Love To Look At The CarnageWrekmeister Harmonies
We Love To Look At The Carnage
Tricot - ???Tricot
???
Bada - BadaBada
Bada
Kidbug - KidbugKidbug
Kidbug
Louise Lemon - DevilLouise Lemon
Devil
Mrs Piss - Self-SurgeryMrs Piss
Self-Surgery
Vega Lee & John Nova - iSpace DramasVega Lee & John Nova
iSpace Dramas
Myrkur - FolkesangeMyrkur
Folkesange
BlackLab - AbyssBlackLab
Abyss
Witchcraft - Black MetalWitchcraft
Black Metal
Brant Bjork - Brant BjorkBrant Bjork
Brant Bjork
1000mods - Youth Of Dissent1000mods
Youth Of Dissent
Jazz Sabbath - Jazz SabbathJazz Sabbath
Jazz Sabbath
Oranssi Pazuzu - Mestarin KynsiOranssi Pazuzu
Mestarin Kynsi
Elder - OmensElder
Omens
Shaam Larein - SculptureShaam Larein
Sculpture
Shabaka And The Ancestors - We Are Sent Here By HistoryShabaka And The Ancestors
We Are Sent Here By History

Strokes, The - Is This It
Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:

Anno: 2001
Produzione: Gordon Raphael
Genere: rock / alternative / pop
Scheda autore: Strokes, The



Quando leggi tutto questo entusiasmo attorno ad un gruppo parti giÓ prevenuto. Cosa avranno mai di speciale questi 5 ragazzotti vestiti come la versione grunge degli At The Drive In? Ti immagini chissÓ cosa vedendoli ma poi leggi i nomi di Velvet Underground e Television. E giÓ cominci ad entusiasmarti. Poi senti parlare di chitarre alla Johnny Marr e di voce alla Iggy Pop giovane. Il resto viene da se. Ti procuri in tutti i modi il disco e te ne innamori. Ecco cosa Ŕ successo a me. Magari non sarÓ il disco rivoluzionario di cui tutti parlano (o forse si. Chi pu˛ dirlo?) ma Ŕ comunque fantastico. Sembra di ascoltare un nuovo disco dei Velvet Underground e questo dovrebbe bastare. Sembra di ascoltare Lou Reed privo dell'immaginario malato e decadente della Factory. E' inutile parlare di questo disco, perchŔ, con tutto l'hype attorno, vi sembrerÓ di averlo giÓ ascoltato milioni di volte e ormai l'effetto sorpresa Ŕ fottuto. Ma mi raccomando, dovete averlo assolutamente.

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.


Questa recensione Ú stata letta 3943 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Strokes, The - First Impression On EarthStrokes, The
First Impression On Earth
Strokes, The - Room On FireStrokes, The
Room On Fire

tAXI dRIVER consiglia

Fiub - Brown StripesFiub
Brown Stripes
Fantomas - Amenaza Al MundoFantomas
Amenaza Al Mundo
Lecrevisse - Le Piccole Foglie EPLecrevisse
Le Piccole Foglie EP
Helms Alee - NoctilucaHelms Alee
Noctiluca
Afterhours - Quello Che Non CAfterhours
Quello Che Non C'Ŕ
Rage Against The Machine - RenegadesRage Against The Machine
Renegades
Meat Puppets - Golden LiesMeat Puppets
Golden Lies
Division Of Laura Lee - Black CityDivision Of Laura Lee
Black City
Love In Elevator - Venoma EPLove In Elevator
Venoma EP
Corin Tucker Band - 1000 YearsCorin Tucker Band
1000 Years